Undergraduate and graduate programmes offered by the University iuav of Venice:

immatricolazione

 

Con la pubblicazione della graduatoria, tutti gli ammessi al corso di dottorato, intenzionati a confermare la propria iscrizione, dovranno eseguire l’apposita procedura informatica collegandosi allo Sportello Internet (SpIn) del sito di ateneo. Dopo avere avuto accesso all’area riservata, inserendo login e password ottenute in fase di registrazione, Ŕ necessario selezionare la voce “Immatricolazione”.

 

dati bancari

Si prega di caricare l’IBAN del conto corrente o di verificare la correttezza del codice presente (soprattutto per gli studenti Iuav che hanno attivato le funzioni bancarie della carta Iuav) nell’apposita sezione:
Esse3 > Area riservata > anagrafica > dati rimborsi

Il conto corrente indicato sarÓ utilizzato dall’ufficio contabilitÓ per l’erogazione delle borse di studio, per i rimborsi di missioni o altre spese per studio e ricerca, l’accredito di contributi per soggiorno all’estero.

La mensilitÓ di ottobre pu˛ essere pagata nel mese di novembre, ricevendo una doppia mensilitÓ.

 

tassa regionale

A conclusione della pre-immatricolazione on-line, Ŕ necessario procedere al pagamento della tassa regionale per il diritto allo studio e dell’imposta di bollo assolta in modo virtuale (di 16 euro).

L’importo della tassa regionale Ŕ definito di anno in anno dalla Regione Veneto.

 

╚ possibile richiedere la riduzione della tassa regionale presentando apposita domanda; tutte le informazioni sono contenute nella pagina web sul diritto allo studio. Il pagamento avviene attraverso il sistema PagoPA che garantisce i pagamenti elettronici alla pubblica amministrazione in modo sicuro ed intuitivo.

 

documentazione
Tutti gli ammessi, inoltre, dovranno far pervenire all’UniversitÓ Iuav di Venezia – Scuola di dottorato la documentazione richiesta dal bando di ammissione al concorso, che generalmente consiste in:

a) modulo d’iscrizione

b) fotocopia fronte-retro di un documento d’identitÓ o di riconoscimento, in corso di validitÓ

c) fotocopia fronte-retro del codice fiscale

d) modello autocertificazione dei dati fiscali

e) i cittadini non comunitari dovranno inoltre presentare permesso di soggiorno e/o visto d’ingresso

 

Per gli ammessi in possesso di titolo di studio conseguito all’estero Ŕ necessario presentare ulteriore specifica documentazione secondo quanto richiesto dal bando. La mancata o incompleta esecuzione di quanto previsto entro i termini indicati, sarÓ considerata rinuncia al corso.

 

Per l’emissione di certificazioni ENIC-NARIC

 

Per studenti stranieri: international qualification / CIMEA