Undergraduate and graduate programmes offered by the University iuav of Venice:

prova di ammissione

 

La prova di ammissione Ŕ composta dalla valutazione da parte di una commissione giudicatrice dei titoli posseduti e dei materiali presentati, e dallo svolgimento di un colloquio.

 

I colloqui, previsti in presenza a Venezia, si svolgono dal 12 settembre 2023: il calendario per i candidati ammessi sarÓ reso noto esclusivamente tramite pubblicazione su questa pagina entro l’8 settembre 2023.

 

Calendario colloqui NEW

 

I candidati non troveranno il proprio nome e cognome, ma il proprio numero di matricola; chi non lo ricorda pu˛ recuperarlo seguendo le indicazioni che trova in questa pagina.

 

I candidati devono presentarsi nel giorno e nel luogo indicati, NON sono concessi cambi in nessun caso, eventuali mail di cambio giorno/orario non saranno prese in carico dall’ufficio.

I candidati dovranno presentarsi almeno 15 minuti prima dell'orario indicato.

 

>> Calendario Teatro e arti performative 12 settembre 2023

 

 

Per chi non presenta la certificazione linguistica livello B2 (CEFR) in fase di preiscrizione, durante il colloquio sarÓ accertata la conoscenza della lingua inglese di livello B2

 

Per i candidati beneficiari della legge n. 104/92 sono garantite, a richiesta, speciali modalitÓ di svolgimento della prova. In particolare, ai candidati affetti da dislessia (> legge n. 170/2010) Ŕ concesso un tempo aggiuntivo pari al 30% in pi¨ rispetto a quello definito per lo svolgimento del colloquio

 

 

criteri di valutazione

 

Le graduatorie di ammissione dei candidati sono formate secondo l’ordine delle preferenze espresse tra i curriculum e successivamente secondo l’ordine del punteggio totale composto in base ai parametri sotto indicati:

 

1. curriculum studiorum: fino a un massimo di 30 punti

 

2. curriculum vitae, con eventuali pubblicazioni: fino a un massimo di 10 punti

 

3. tesi di laurea in formato abstract: fino a un massimo di 10 punti

 

4. portfolio con breve lettera motivazionale: fino a un massimo di 10 punti

 

5. colloquio: fino a un massimo di 40 punti

 

In caso di paritÓ prevale il candidato anagraficamente pi¨ giovane.

 

I criteri di ogni parametro saranno stabiliti dalla commissione prima dell’inizio dei lavori di valutazione.

 

Per i candidati laureandi i punti assegnati nella valutazione del voto di laurea confluiscono nella valutazione del curriculum studiorum.

 

Soglia minima per l’ammissione: 60 punti

 

 

ufficio di riferimento

Servizio gestione accessi

contatti