Undergraduate and graduate programmes offered by the University iuav of Venice:

Le forme della frugalitÓ

 

convegno a cura di Valerio Paolo Mosco e Damiano Di Mele

con l’Ordine degli Architetti PPC di Venezia

 

24 marzo 2023

Badoer, aula Tafuri

ore 14.30

 

diretta streaming >>

 

organizzato da dipartimento di Culture del progetto

 

locandina >>

 

cartolina >>

 

 

abstract

 

Quella frugale è un’architettura rappresentativa nel senso che oltre a se stessa mette in mostra una condotta etica e dei riti ad essa connessi: mette in mostra uno stile di vita. Senza comprendere lo stile di vita frugale non si comprendono le sue forme, sempre in bilico tra l’estetico e l’etico. Tutte le espressioni della frugalità implicano il concetto che le risorse sono limitate: proprio nello stile di vita a risorse limitate la frugalità esprime le sue ragioni esistenziali, sociali e politiche. Ultimamente la frugalità è diventata uno dei temi essenziali per l’architettura contemporanea. Se una quindicina di anni fa, nel periodo delle archistar, la tendenza è stata quella di ipotizzare architetture fantasmagoriche, a risorse infinite, oggi la tendenza appare opposta. La scarsitÓ dei mezzi è, infatti, la piattaforma comune su cui si sta impiantando il dibattito odierno. Certamente le architetture frugali di oggi sono distanti da quelle del passato, hanno una loro peculiaritÓ su cui riflettere.

Il convegno, che si è svolto a Roma e si svolgerÓ a Venezia, intende investigare come la frugalità ha preso forma in passato e come oggi prende forma in una situazione globale che rilancia la stessa come stile di vita necessario. La frugalità dunque nella religione, nella filosofia, in economia, in antropologia, nel costume e nella moda e in arte e in architettura: la frugalità in tutte queste espressioni ieri e oggi con particolare attenzione alle forme e alle tecniche con cui la stessa si esprime. Il convegno è stato organizzato in collaborazione con l’Ordine degli Architetti di Venezia e con l’Ordine degli Architetti di Roma.

 

 

programma

 

ore 14.30 saluti istituzionali

Benno Albrecht

rettore, Università Iuav di Venezia

Francesco Aymonino

vicepresidente Ordine degli Architetti di Roma

Roberto Beraldo

presidente Ordine degli Architetti di Venezia

á

introduzione

 

ore 14.50 Frugalità

Valerio Paolo Mosco

Università Iuav di Venezia

Giovanni Marras

Università Iuav di Venezia

 

ore 15.10 Sette espressioni della frugalità

Damiano Di Mele

Sapienza Università di Roma, Universidad Politécnica de Madrid

 

relatori

 

ore 15.35 La testimonianza frugale

TAMassociati

Studio di architettura con sede a Venezia

 

ore 16 Minimi e morali. Riflessioni sulla frugalità

Francesca Iarrusso

Università degli Studi di Napoli Federico II

 

ore 16.25 Frugalità e autorialità

Sara Marini

Università Iuav di Venezia

 

ore 16.50 La gestione del paesaggio a poche risorse

Laura Fregolent

Università Iuav di Venezia

 

ore 17.15 Case con poco: l’esperienza cilena

Emanuel Giannotti

Università Iuav di Venezia

 

ore 17.40 Frugalidad religiosa en la España de los 50

Josè Manuel Pozo

Universidad de Navarra

 

ore 18.05 Lo stupore del domestico

Luca Molinari

Università degli studi della Campania Luigi Vanvitelli

 

ore 18.30 confronti