Fulvio Lenzo
Undergraduate and graduate programmes offered by the University iuav of Venice:

 

professore associato

 

settore scientifico-disciplinare

ICAR/18 Storia dell’architettura

 

interessi di ricerca

storia dell’architettura

 

 

contatti

fulvio.lenzo@iuav.it

 

orario di ricevimento

su appuntamento

 

 

Undergraduate and graduate programmes offered by the University iuav of Venice:

 

associate professor

 

academic discipline

ICAR/18 History of architecture

 

research interests

history of architecture

 

 

contacts

fulvio.lenzo@iuav.it

 

office hours

by appointment

 

 

Undergraduate and graduate programmes offered by the University iuav of Venice:

 

Fulvio Lenzo (Messina 1975) si Ŕ laureato nel 2000 all'UniversitÓ Iuav di Venezia, dove nel 2004 ha conseguito dottorato di ricerca in storia dell'architettura e dell'urbanistica.

╚ stato assegnista di ricerca presso lo stesso Ateneo dal 2007 al 2009, borsista post-doc della Bibliotheca Hertziana-Max-Planck Institut fŘr Kunstgeschichte di Roma dal 2010 al 2011 e assegnista di ricerca per il progetto HistAntArtSI dell'European Research Council all'UniversitÓ Federico II di Napoli dal 2011 al 2014.

Dal 2003 al 2008 Ŕ stato collaboratore alla didattica per corsi di storia dell'architettura moderna e contemporanea presso l'UniversitÓ Iuav di Venezia e ha poi avuto incarichi didattici all’UniversitÓ degli Studi di Trento (2007-2008) e all’UniversitÓ Ca’ Foscari Venezia (2010-2011).

Ha collaborato con il CISA Andrea Palladio di Vicenza, con la rivista "Lexicon. Storie e Architettura di Sicilia" e con il comitato per la mostra su Domenico Fontana a Napoli. Insieme a Guido Beltramini ha curato la mostra “Jefferson e Palladio: come costruire un mondo nuovo”, Vicenza, Palladio Museum, 19 settembre 2015-28 marzo 2016.

╚ autore di saggi su Filippo Juvarra (2003; 2014), Domenico Antonio Vaccaro (2005), Adolf Loos (2006), Andrea Palladio (2008), la cappella Spada in San Girolamo della CaritÓ (2008), la cittÓ del Settecento (2008), Ferdinando Sanfelice (2010), Domenico Fontana (2011), Ferdinando Fuga (2011), Pirro Ligorio (2012), l'architettura del Settecento a Venezia (2012), Francesco Borromini (2012), Philibert de l'Orme (2015) e Thomas Jefferson (2015). Fra le pubblicazioni principali l'edizione italiana e l'aggiornamento di Anthony Blunt, “Architettura barocca e rococ˛ a Napoli” (2006), il volume “Architettura e antichitÓ a Napoli dal XV al XVIII secolo. Le colonne del tempio dei Dioscuri e la chiesa di San Paolo Maggiore” (2011) e la monografia “Memoria e identitÓ civica. L'architettura dei seggi nel Regno di Napoli” (2014).

 

 2022-23 Storia dell'architettura 1
 2022-23 Storia dell'arte e dell'architettura (arti visive e moda - arti visive)
 2022-23 Storia dell'arte e dell'architettura (design del prodotto, della comunicazione e degli interni - prodotto)
 2023-24 Storia dell'architettura 1
 2023-24 Storia della città e dell'architettura
 profilo su Academia.edu
 pubblicazioni