Francesco Cacciatore
Undergraduate and graduate programmes offered by the University iuav of Venice:

 

professore associato

 

settore scientifico-disciplinare

ICAR/14 Composizione architettonica e urbana

 

interessi di ricerca

l’architettura dei maestri del Novecento come momento di cerniera fra il nuovo e l’antico; la tradizione costruttiva plastico-muraria come campo di sperimentazione sul tema della materia, della luce e del vuoto quali sostanze irriducibili della composizione

 

 

contatti

tel +39 041 257 1314

francesco.cacciatore@iuav.it

 

orario di ricevimento

su appuntamento

 

 

Undergraduate and graduate programmes offered by the University iuav of Venice:

 

associate professor

 

academic discipline

ICAR/14 Architectural and urban design

 

 

research interests

architecture of the 20th century masters as a hinge between new and ancient; plastic-mural building tradition as a field of experimentation on the topics of matter, light and void as irreducible substances of architectural composition

 

 

contacts

tel +39 041 257 1314

francesco.cacciatore@iuav.it

 

office hours

by appointment

 

Undergraduate and graduate programmes offered by the University iuav of Venice:

 

Professore associato, insegna composizione architettonica e urbana presso il dipartimento di culture del progetto dell’UniversitÓ Iuav di Venezia.

Si laurea nel 2001 con Manuel Aires Mateus.

Nel 2006 Ŕ dottore di ricerca in composizione architettonica e urbana.

Dal 2006 al 2014 insegna presso la facoltÓ di architettura dell’UniversitÓ degli Studi di Catania, sede di Siracusa.

Nel 2014 consegue l'abilitazione scientifica nazionale a professore universitario di II fascia nel settore 08/D1 Progettazione architettonica.

Gli interessi di ricerca si concentrano sull’architettura dei maestri del Novecento come momento di cerniera fra il nuovo e l’antico, fra tradizione e innovazione. In particolare i suoi studi riguardano l’opera di Louis I. Kahn, per la capacitÓ di raccogliere l’ereditÓ della tradizione costruttiva plastico-muraria, di attualizzarla e di renderla disponibile come campo di sperimentazione sul tema della materia, della luce e del vuoto quali sostanze irriducibili della composizione.

Principali pubblicazioni sono:

“Barclay & Crousse. Segnali di vita tra i due deserti”, Letteraventidue Edizioni, Siracusa, 2012; “L’animale e la conchiglia. L’architettura di Manuel e Francisco Aires Mateus come dimora del vuoto”, in Carlotta Tonon (a cura di) “L’architettura di Aires Mateus”, Electa, Milano, 2011; “Abitare il limite. Dodici case di Aires Mateus & Associados”, Letteraventidue Edizioni, Siracusa, 2009-2011; “Il muro come contenitore di luoghi. Forme strutturali cave nell’opera di Louis Kahn”, Letteraventidue Edizioni, Siracusa, 2008-2011.

 

 2021-22 Laboratorio d'anno 1
 2022-23 Laboratorio d'anno 1