Riconoscimento di CFU in tipologia D o F per attività extrauniversitarie

Riconoscimento di CFU in tipologia D o F per attività extrauniversitarie

 

Di seguito è riportata la procedura per il riconoscimento in tipologia D o F di attività extrauniversitarie come workshop, concorsi, mostre o attività di tipo artistico-espositivo.

 

1. lo studente deve inviare una richiesta attraverso il seguente modulo Google:

>> Modulo Google di richiesta

La richiesta deve essere inviata almeno 15 giorni prima dell’inizio dell’attività, poiché è necessaria l’autorizzazione preventiva del coordinatore del corso di studio. Non vengono accettate richieste per attività già svolte o in svolgimento (fanno eccezione solo i riconoscimenti delle certificazioni linguistiche/informatiche, se non già regolamentati da manifesto, e i tirocini post-laurea per la filiera di Architettura).

Non è necessario inviare alcuna ulteriore mail oltre alla compilazione del modulo.

 

2. Il servizio gestione accessi effettua una prevalutazione della richiesta che, se coerente e conforme alle regole generali, viene inviata al coordinatore per la sua valutazione. Il servizio invia al contempo allo studente una notifica di presa in carico.

 

3. Il coordinatore del corso esprime parere positivo o negativo sul riconoscimento crediti per l’attività; in questa fase può già esprimersi in via provvisoria anche sul numero di crediti riconoscibili.

Il riscontro del coordinatore viene comunicato allo studente, assieme anche al materiale finale richiesto ad attività conclusa.

 

4. Una volta terminata l’attività, lo studente deve inviare al servizio gestione accessi il materiale finale. Una volta visionato, il coordinatore conferma il numero di crediti da riconoscere, che viene notificato allo studente.

La decisione del coordinatore, in linea generale, prende in considerazione:

-         la durata dell’attività

-         la qualità dell’attività

-         la qualità del materiale finale

 

 

norme generali

 

>     Le attività proposte dai docenti Iuav o dai corsi di studio non necessitano di approvazione. Per verificare se un’attività è già approvata si raccomanda quindi di consultare il manifesto degli studi della propria filiera o di controllare in questa pagina.

 

>     L’attività deve generalmente prevedere il rilascio di un attestato di partecipazione che comprovi il monte ore svolto, e/o la verifica del profitto degli studenti partecipanti (attestato finale di valutazione).

 

>     Non sono accettate attività per la cui partecipazione sia previsto il pagamento di una quota o attività che si configurino come rapporto lavorativo.

 

>     Una singola attività può essere riconosciuta solamente in una tra le tipologie D o F. Non è possibile quindi chiedere la distribuzione dei crediti in entrambe le tipologie.

 

>     Le attività devono essere dello stesso livello del corso di studi o di livello superiore a quello nel quale lo studente è iscritto.

 

>     Di norma possono essere riconosciute solo attività alla cui progettazione l’università abbia concorso e/o per le quali sia garantito un livello universitario.

 

 

contatti