Undergraduate and graduate programmes offered by the University iuav of Venice:

congedi

 

Per congedo s’intende il trasferimento in uscita da parte di uno studente iscritto all’Università Iuav di Venezia che intende proseguire il proprio percorso di studi presso un altro ateneo.

 

Lo studente interessato dovrà informarsi preventivamente presso l’ateneo di destinazione in merito ai termini, alle modalità e alle date per effettuare la procedura di trasferimento in ingresso e l’eventuale ritiro del nullaosta.

 

esami

 

Prima di effettuare la richiesta di congedo, lo studente deve verificare che tutti gli esami sostenuti siano correttamente registrati.

 

Qualora non lo fossero è tenuto ad inviare un’e-mail secondo le indicazioni descritte in questa pagina.

 

Dal momento della presentazione della domanda di congedo, lo studente non può più sostenere esami.

 

tasse

 

Il congedo può essere accolto solo qualora lo studente risulti in regola con le tasse universitarie.

La domanda di congedo deve quindi essere presentata entro la scadenza della prima rata affinché non determini il pagamento delle tasse universitarie Iuav.

Lo studente che presenti la domanda di congedo successivamente alla scadenza della prima rata, sarà tenuto al versamento della stessa allo Iuav e al pagamento delle tasse universitarie dell’università di destinazione.

 

È data però possibilità agli studenti di presentare la domanda di congedo e di integrarla successivamente secondo le modalità specificate di seguito.

 

come fare domanda

 

La domanda di congedo in bollo deve essere spedita per posta ordinaria all’ufficio Archivio di ateneo e flussi documentali, Santa Croce 191 - Tolentini, 30135 Venezia, assieme al:

 

- libretto universitario (per gli immatricolati prima dell’a.a. 2014/15)

 

- nulla osta dell’università di destinazione, qualora lo studente intenda trasferirsi ad un corso di laurea a numero programmato.

 

Ai fini dell’eventuale addebito della prima rata del nuovo anno è considerata la data di registrazione presso l’ufficio protocollo.

 

Gli studenti che possono ottenere il nulla osta solo successivamente alla scadenza della prima rata dovranno ugualmente presentare domanda entro la scadenza della prima rata per non dover pagare le tasse universitarie Iuav.

Una volta ottenuto il nulla osta dovranno inviarne una scansione via mail a studenti.triennale@iuav.it o a studenti.magistrale@iuav.it

 

 

Si segnala che:

> non verrà dato corso alla pratica di congedo finché non perverrà il nulla osta

> gli studenti che non otterranno il nulla osta e resteranno iscritti allo Iuav saranno soggetti all’applicazione della mora per tardato versamento della prima rata

> gli studenti sono tenuti a comunicare tempestivamente il mancato ottenimento del nulla osta via mail a studenti.triennale@iuav.it o a studenti.magistrale@iuav.it

 

Passata la scadenza della prima rata dell’a.a. 2021/2022 e comunque non oltre il 31 dicembre 2021, nel rispetto delle scadenze poste dall’ateneo di destinazione, gli studenti potranno ugualmente effettuare domanda di congedo ma dovranno prima provvedere all’iscrizione all’anno accademico 2021/2022 versando i relativi contributi.

 

 

contatti