Undergraduate and graduate programmes offered by the University iuav of Venice:

interruzione degli studi e ricognizione tasse

 

Gli studenti che intendono riprendere gli studi dopo un periodo d’interruzione sono tenuti a chiedere la ricognizione delle tasse a condizione che il periodo d’interruzione sia uguale o superiore a due anni accademici entro il limite massimo di otto anni accademici, durante i quali lo studente non deve aver effettuato alcun atto di carriera: sostenimento esami, produzione di certificati, presentazione della domanda di laurea, immatricolazione, ecc.

 

La ricognizione comporta il pagamento di un importo ridotto delle tasse universitarie (€ 155.00) per ogni anno accademico di interruzione.

 

Non sarà riconosciuto lo status d’interruzione per gli anni accademici per i quali sia stata già versata la prima rata.

 

L’interruzione per un solo anno accademico, debitamente certificata, è riconosciuta esclusivamente:

> alle studentesse per l’anno di nascita di ciascun figlio

> agli studenti per l’anno in cui abbiano svolto prevalentemente il servizio militare di leva o il servizio civile

> agli studenti che siano costretti a interrompere gli studi a causa di infermità gravi

 

Gli anni accademici di interruzione degli studi:

> sono computati ai fini della decadenza degli studi

> non vengono considerati ai fini del calcolo del merito e del numero degli anni entro i quali presentare la richiesta per i benefici del diritto allo studio

 

 

come chiedere la ricognizione delle tasse

 

La richiesta della verifica della posizione tasse va effettuata via mail all’indirizzo front-office@iuav.it allegando scansione del libretto universitario, frontespizio e pagine degli esami sostenuti (per gli immatricolati prima del 2014/2015).

 

L’ufficio risponderà in merito a quali e quanti anni accademici lo studente è nelle condizioni di richiedere l’interruzione oltre che eventuali pendenze di anni accademici precedenti.

 

Per riprendere gli studi interrotti lo studente deve presentare la domanda di applicazione della tassa di interruzione, debitamente compilata, assieme ai suoi allegati, allo sportello del front office o inviare la medesima documentazione al seguente indirizzo: Università Iuav di Venezia front office – Santa Croce 601, Campo della Lana, 30100 Venezia.

 

In caso di accoglimento della domanda di ricongiunzione degli studi, il servizio front office procederà a generare i bollettini MAV relativi agli anni di interruzione e all’anno accademico di ripresa degli studi, così da rendere possibile allo studente – dalla sezione riservata dello SpIn – la visualizzazione e lo scarico dei pagamenti da regolarizzare.

 

Si segnala che gli studenti non possono più utilizzare per il pagamento di tasse arretrate eventuali bollettini postali ricevuti in precedenza.

 

 

contatti  >>