Undergraduate and graduate programmes offered by the University iuav of Venice:

Collaborazioni studentesche (150 ore)

 

La collaborazione studentesca è un’attività a supporto dei servizi resi dall’Ateneo.

Questa attività in nessun caso comporta assunzione di responsabilità, né può intendersi come svolgimento di lavoro subordinato.

 

Per diventare collaboratori è necessario fare domanda compilando la richiesta direttamente nella procedura on line dello sportello internet. Per le scadenze e le modalità si veda la sezione “domanda benefici” e la MINI GUIDA pubblicata tra i materiali di questa pagina.

 

Esistono due tipi di collaborazione studentesca, quella ordinaria e quella mirata.

Queste due modalità forniranno due graduatorie distinte.

 

collaborazione studentesca

 

Si segnala che nella formulazione della graduatoria viene data priorità agli studenti che nel corso dell’anno accademico precedente sono risultati idonei, ma non beneficiari di borsa di studio.

 

Lo studente viene impiegato prevalentemente nelle strutture bibliotecarie e nelle aule informatiche, ma non solo.

 

Viene stipulato un contratto che disciplina il rapporto di collaborazione e il compenso orario che è pari a 7,74 euro, per un monte ore massimo di 150 ore, da svolgersi entro fine gennaio dell’anno solare successivo a quello di inizio.

Il compenso non è soggetto a imposizioni fiscali e quindi, come la borsa di studio, rientra tra i redditi esenti.

Chi consegue la laurea durante la collaborazione studentesca, deve sospendere l’attività che può essere ripresa  se lo studente si reimmatricola alla magistrale nello stesso anno solare.

Annualmente si assegnano circa 100 unità di collaborazione.

 

collaborazione studentesca mirata

 

La collaborazione studentesca mirata consiste nello svolgimento di attività a supporto diretto degli studenti disabili dell’ateneo.

Lo studente che presta attività di collaborazione mirata è definito tutor.

Il compenso previsto per ciascuna ora di attività di collaborazione studentesca mirata è fissato in 10,00 euro.

Tale corrispettivo è esente da qualsiasi imposta sul compenso delle persone fisiche.

Lo studente tutor, partecipa ad un percorso formativo sulle classificazioni della disabilità, la psicologia della disabilità, gli ausili e le tecniche di accompagnamento.

 

 

Consulta le graduatorie definitive per l’anno 2016/17

 

Consulta le graduatorie provvisorie per l’anno 2016/17

 

Regolamento per il conferimento agli studenti di collaborazioni a tempo parziale

 

 

 

contatti