Undergraduate and graduate programmes offered by the University iuav of Venice:

iscrizione agli anni successivi

 

Per ogni anno accademico l’importo della tassa regionale per il diritto allo studio sarÓ determinato dalla Regione Veneto (per il 2022/2023 corrisponde a € 176,00), a cui va aggiunta l’imposta di bollo assolta in modo virtuale pari a € 16,00.

 

La scadenza per il pagamento Ŕ il 30 settembre di ogni anno.

 

Per il pagamento Ŕ necessario entrare con profilo studente (n.cognome@stud.iuav.it) nell’area riservata dello Sportello Internet (SpIn). Prestare massima attenzione nella digitazione; per problemi di accesso consulta la pagina gestione credenziali e recupero password.

Successivamente accedere alla sezione “pagamenti”, reperire la fattura e scegliere una delle seguenti modalitÓ:

 

> pagamento on line: cliccando sul pulsante "Paga online" e selezionando tra:

– carta di credito: appoggiandosi ad uno degli istituti bancari proposti

– bonifico bancario (home banking): verificare preliminarmente la presenza della propria banca nella lista degli istituti di credito; se presente basterÓ selezionarla per procedere con il pagamento.

 

> pagamento di persona: cliccando sul pulsante "Avviso pagamento" e stampando l'avviso di pagamento da presentare presso uno degli esercenti autorizzati o uno degli istituti di credito che aderiscono al sistema PagoPA (es. tabaccherie/ricevitorie aderenti al circuito SISAL).

 

PagoPA Ŕ la piattaforma digitale che permette di effettuare pagamenti verso la Pubblica Amministrazione in maniera sicura e intuitiva.

 

L’introduzione dello "Student Act" (legge n. 232 del 11 dicembre 2016) a livello nazionale ha portato per gli iscritti ai corsi di dottorato di ricerca non assegnatari di borsa l’esonero dal pagamento del contributo universitario, quindi le studentesse e gli studenti iscritte/i ai corsi di dottorato di ricerca, che siano titolari di borsa di studio o meno, sono tenuti, per l’iscrizione a ciascun anno di corso, al pagamento della sola tassa regionale che va versata in un’unica rata.

 

╚ possibile richiedere la riduzione della tassa regionale presentando apposita domanda; tutte le informazioni sono contenute nelle pagine web sul diritto allo studio alla voce “riduzioni tasse”.