Undergraduate and graduate programmes offered by the University iuav of Venice:

visto di ingresso e permesso di soggiorno

 

La Rappresentanza rilascia al candidato che risulti inserito negli elenchi degli ammessi alle prove, anche con riserva, il visto d’ingresso per motivi di STUDIO “Immatricolazione Università”, al fine di consentire al richiedente di sostenere l’esame di ammissione all’università.

Detto visto dovrà essere di tipo D (nazionale) con ingressi multipli e validità sempre superiore a 90 giorni.

 

Se le prove di ammissione si svolgono prima del conseguimento del diploma di maturità o in tempi che non consentono di completare la preiscrizione, il candidato dovrà chiedere un visto di ingresso di breve durata (Visto Schengen Uniforme per soggiorni inferiori a 90 giorni).

La Rappresentanza rilascerà solo successivamente, al candidato rientrato nel proprio Paese dopo aver sostenuto a superato la prova di ammissione, il visto di ingresso per STUDIO “Immatricolazione Università” in tempo utile per l’inizio del corso.

 

Il rilascio del visto per STUDIO “Immatricolazione Università” può essere concesso solo per l’immatricolazione ad un corso di laurea e di laurea magistrale, non può essere rilasciato agli studenti iscritti ad anni accademici successivi a quello di immatricolazione.

 

Entro otto giorni dall'arrivo in Italia, con visto tipo D “nazionale” per STUDIO “Immatricolazione Università”, i candidati devono inoltrare la richiesta di permesso di soggiorno per studio (Università) alla Questura competente della città in cui intendono stabilire la propria dimora.

L’istanza può essere presentata presso gli uffici postali utilizzando l’apposito kit a disposizione presso gli stessi uffici.

Al momento della presentazione della pratica allo sportello il candidato riceve una convocazione nella quale è indicato il giorno in cui deve presentarsi in Questura, munito di fotografie, per essere sottoposto ai rilievi foto dattiloscopici.

L’ufficio postale rilascia la ricevuta di presentazione della richiesta di permesso di soggiorno che equivale alla ricevuta di presentazione delle istanze rilasciata dalla Questura e che, tra l’altro, consente di attestare la regolare presenza in Italia.

 

 

ufficio di riferimento

 

servizio e contatti