rapporto di lavoro

Undergraduate and graduate programmes offered by the University iuav of Venice:

 

 

assegno nucleo famigliare

 

Dal 1° luglio 2021 l'assegno per il nucleo familiare viene rideterminato facendo riferimento al reddito complessivo del nucleo familiare percepito nell'anno 2020.

 

In attesa della disciplina di dettaglio che renderà attivo “l’Assegno unico e universale per il sostegno dei figli a carico” introdotto con la legge n. 46 del 1° aprile 2021, è stato emanato il decreto-legge 8 giugno 2021, n. 79 (Misure urgenti in materia di assegno temporaneo per figli minori), che prevede, all'articolo 5, per gli aventi diritto all'assegno per il nucleo familiare, a decorrere dal 1° luglio 2021 e fino al 31 dicembre 2021, una maggiorazione di euro 37,5 per ciascun figlio (per i nuclei familiari fino a due figli), e di euro 55,00 per ciascun figlio (per i nuclei familiari di almeno tre figli).

 

Pertanto, per continuare a percepire l'assegno secondo i nuovi importi, o per richiedere la nuova attribuzione, gli interessati, dovranno presentare la relativa richiesta (decorrenza 1° luglio-31 dicembre 2021), inviandola all'ufficio protocollo, indirizzata a:

 

Università Iuav di Venezia

AREA FINANZA E RISORSE UMANE

servizio gestione economica del personale

Santa Croce 601, Campo della Lana

Venezia

 

con allegata la fotocopia del documento d'identità del coniuge – unito/a civilmente, che firma la dichiarazione di responsabilità.

 

Il modello della domanda e le tabelle aggiornate per la corresponsione dell'assegno familiare si possono visionare e scaricare dal sito della Ragioneria Generale dello Stato qui.

 

Il riconoscimento e la determinazione dell'importo dell'assegno, viene effettuato tenendo conto della composizione del nucleo familiare e del reddito complessivo dello stesso, pertanto il richiedente dovrà indicare:

 

– il reddito complessivo del nucleo familiare percepito nell'anno 2020, rinvenibile nella Certificazione Unica 2021 o nel 730/2021 relativo ai redditi 2020

 

– devono essere sommati anche eventuali redditi a tassazione separata, da rilevare esclusivamente dal modello CU 2021

 

– i redditi dominicali dei terreni non affittati e quelli dei fabbricati non locati (soggetti ad IMU dall'anno 2012 ma non all’IRPEF), il cui importo può essere dedotto dai righi   147 e 148 del mod.730-3 o dal rigo RN50, colonne 1 e 2, del mod. Unico

 

– composizione del nucleo familiare secondo le indicazioni riportate nelle tabelle.

 

L'assegno può essere richiesto solo da uno dei due coniugi, per l'intero nucleo familiare.

 

Eventuali variazioni del nucleo familiare, devono essere comunicate a questa amministrazione entro 30 giorni dal loro verificarsi.

 

 

contatti

area finanza e risorse umane

servizio gestione economica del personale

contabilita.stipendi@iuav.it