logo cral copyright
IUAV / Servizi IUAV / tecnici amministrativi / CRAL / Iniziative / 2017
Magica Irlanda
 publisher

Cral Iuav

propone ai propri soci, famigliari e amici

MAGICA IRLANDA

DAL 24 AL 31 LUGLIO 2017

 

Programma

 

1° giorno: VENEZIA –DUBLINO - Benvenuti in Irlanda!

Ritrovo dei partecipanti in aeroporto a Venezia e disbrigo delle operazioni d’imbarco. Partenza con volo Aer Lingus EI 423 per Dublino alle h. 11.45. Arrivo previsto alle h. 13.35 e disbrigo delle formalità doganali. Incontro con la guida locale parlante italiano e inizio della visita panoramica della città.  trasferimento in pullman in hotel. Sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento in hotel a Dublino.

 

2.° giorno: Dublino - Glendalough – Carlow

Pensione completa. Tour panoramico di Dublino e del suo centro. Visita al Trinity College (ingresso incluso) .Successivamente  partenza per la contea di Wicklow, nota come il “giardino d’Irlanda” e visita del sito monastico di Glendalough (ingresso incluso). Il sito che comprende anche la Torre Rotonda alta 33 metri, le rovine della Cattedrale e la “cucina di San Kevin” è immerso nel parco nazionale di Wicklow, dai paesaggi molto pittoreschi. Proseguimento Carlow. All’arrivo, trasferimento in hotel e sistemazione nelle camere riservate. Pernottamento in hotel a Carlow.

 

3° giorno: Carlow - Kilkenny – Cashel – Cahir - Charleville

Pensione completa. Partenza per la visita della città di Kilkenny (a piedi): si potranno osservare la Cattedrale, la Rothe House, la Black Abbey e le rovine dell’Abbazia Francescana (ingressi non inclusi) e visita della mitica birreria Smithwick’s (ingresso incluso), luogo di origine della rossa più famosa d’Irlanda. La Smithwick’s Experience ha aperto le sue porte nel luglio 2014 in un edificio vittoriano restaurato e porta i visitatori in un viaggio dalle origini medievali di questa birra, all'arrivo di John Smithwick nel 1700 fino ai giorni nostri. Durante il tour, i visitatori avranno l'opportunità di sperimentare i profumi, i sapori e la consistenza delle materie prime coinvolte nella creazione della perfetta pinta di birra.

Proseguimento per Cashel per la visita della rocca di San Patrizio, complesso ecclesiastico comprendente una cattedrale, una torre rotonda totalmente integra, delle croci celtiche e la Cormac’s chapel, piccola chiesetta in stile romanico. Visita al castello di Cahir (ingresso incluso) : In bellissima posizione su un isolotto roccioso e un tempo roccaforte della potente famiglia Butler, questo castello mantiene gran parte della struttura di difesa originale tra cui l’imponente torrione e la torre. Si trova a Cahir, nella contea di Tipperary. Risale al XV secolo e si può considerare uno dei castelli irlandesi più grandi e meglio conservati. Le sue origini risalgono al terzo secolo quando il Dun (terraforte) fu costruito conferendo cosi a Cahir il suo nome originale di "Dun Iascaigh". Proseguimento verso Charleville, nella contea di Cork.  Arrivo  e sistemazione in hotel. Pernottamento.

 

giorno: Charleville    Blarney – Cork  – Bantry - Kerry

Pensione completa. Giornata dedicata alla meravigliosa West Cork. Appena fuori Cork, visiteremo il Blarney Castle (ingresso incluso), un castello fortificato circondato da un meraviglioso parco risalente al XV sec. Il Castello è in parte caduto in rovina ma l’influenza della Pietra di Blarney, famosa perchè regala il dono dell’eloquenza a chi la bacia, rende il luogo un’attrazione senza uguali in tutta l’Irlanda. Continuazione per Cork, la seconda città più grande della Repubblica d’Irlanda. Pur conservando ancora il suo fascino medievale grazie alle sue stradine strette e tortuose è divenuta oggi una grande città portuale, industriale ed universitaria. San Patrick’s Street e Grand Parade sono costruite su degli affluenti del Lee. La Cattedrale neo-gotica di San Finbar posta a Sud e la Chiesa di Shandon nella parte nord, dominano la città. Proseguiremo poi per Bantry. Visita della Bantry House (ingresso incluso), grande residenza risalente all’epoca georgiana che fu riarredata in maniera molto sontuosa nel XIX secolo. La residenza ha una collezione molto pregiata di mobili, quadri e artigianato di diversa provenienza. Continuazione per la contea di Kerry. Pernottamento a Tralee.

 

5° giorno: Kerry – Limerick

Pensione completa. Escursione per l’intera giornata nella penisola di Dingle, conosciuta per la spettacolare strada costiera con viste mozzafiato sull’oceano Atlantico, per i suoi monumenti preistorici del primo periodo cristiano, e per il suo piccolo villaggio dove ancora si parla il gaelico. La strada costiera ci dirige prima lungo migliaia di spiagge deserte come Inch beach dove fu girato il film “la figlia di Ryan”, poi attraverso il vivace porto di Dingle, rinomato per i suoi ristoranti di pesce di mare e per il famoso delfino Fungie che ha ormai scelto la baia di Dingle a sua dimora. Proseguimento per Limerick, passando da Adare, simpatico paesino dalle case con i caratteristici tetti in paglia. Pernottamento a Limerick.

 

6° giorno: Le Scogliere di Moher, il Burren e Galway

Pensione completa. Dopo la prima colazione irlandese, breve panoramica di Limerick e partenza alla volta di Galway con sosta alle imponenti scogliere di Moher (ingresso incluso), alte 200 metri e lunghe 8 Km: sono uno spettacolo che lascia senza fiato. Si attraverserà il Burren (dall’Irlandese Boireann “luogo roccioso”) affascinante regione carsica dove l’acqua, scorrendo in profondità, ha creato grotte e cavità sotterranee. Il Burren è la più estesa regione di pietra calcarea d’Irlanda e la particolarità del suo territorio gli conferisce l’aspetto di territorio lunare. Si prosegue per Galway. Arrivo e trasferimento in hotel. Sistemazione nelle camere riservate. Pernottamento in hotel.

 

7° giorno: Galway - Dublino

Pensione completa. Partenza per Dublino. Arrivo e visita alla  The Teeling Whiskey Distillery  (ingresso incluso). Gli ospiti sono guidati attraverso il processo di produzione del whisky, dall’infusione del malto, alla fermentazione, fino alla distillazione e quindi alla maturazione. Durante questa visita guidata, i visitatori potranno apprendere da dove deriva questo unico e raffinato gusto del whisky artigianale Teeling, per terminare al bancone di degustazione dove verranno scelti alcuni volontari per un test di degustazione e comparazione, mentre il resto del gruppo gode di un assaggio di Teeling Small Batch con ghiaccio o liscio. Trasferimento in hotel e sistemazione nelle camere riservate. Pernottamento in hotel.

 

8° giorno: DUBLINO - VENZIA    

Box Breakfast. Trasferimento in pullman in aeroporto e disbrigo delle operazioni d’imbarco. Partenza con volo diretto Aer Lingus alle h. 07.20 per Venezia. Arrivo previsto alle h. 11.00 e fine dei nostri servizi.

 

Nota: tutte le visite menzionate nel programma sono garantite ma potrebbero subire delle variazioni nell’ordine di effettuazione.

Il numero dei posti disponibili è limitato a 15 persone.

 

Le adesioni vanno inviate entro e non oltre il 15 febbraio 2017 a burialf@iuav.it

 

Quota di partecipazione

Socio euro 1320

Famigliare euro 1395

Esterni euro 1470

Supplemento camera singola 270 euro a persona.

 

Le quote suindicate vengono aumentate di 5 euro per i famigliari e 10 euro per gli esterni se non in possesso della tessera assicurativa Anciu 2017

 

La quota comprende:

·       Trasporto con voli diretti Aer Lingus da Venezia in classe economica

·       Trasporto in franchigia Kg 20 e con un solo bagaglio in stiva

·       Tasse Aeroportuali (di Euro 120,00 calcolate a Novembre 2016, soggette a riconferma)

·       7 pernottamenti in camera doppia con servizi alberghi categoria 4*/3* classificazione locale o similari

·       Pasti come da programma allegato: dalla cena del 1° giorno al box breakfast dell’8 giorno - Prima colazione irlandese e cena in albergo a 3 portate (antipasto, piatto principale, dessert, thè/caffè) – pranzo in ristorante/pub a 3 portate (antipasto, piatto principale, dessert, thè/caffè)

·       Acqua in caraffa sempre inclusa

·       Visite ed escursioni come da programma, inclusi ingressi: Trinity College, Glendalough, Smithhwick’s, Rocca di Cashel (Cormac’s Chapel chiusa per restauro, non è visitabile), Cahir Castle, Blarney Castle, Bantry House, scogliere di Moher

·       Assistenza della guida locale tutti i giorni per 10 ore ( dalle 09:00 alle 19:00 )

·       Trasporto con pullman per i trasferimenti apt – htl - apt e durante le visite/escursioni previste

·       borsa e guida in omaggio;

·       assicurazione infortunio, malattia (fino a 30.000 euro) e bagaglio

·       Annullamento PRENOTA SERENO (vedi regolamento allegato)

 

Le quotazioni indicate prevedono accompagnatore guida locale parlante italiano che assisterà il singolo gruppo per tutta la durata del viaggio. si ritiene questa figura adeguata a svolgere in modo soddisfacente il ruolo di coordinatore del gruppo.

 

Hotels previsti CATEGORIA 4* / 3* (classificazione locale o similati):

DUBLINO:                           Jurys Inn Parnell 3* http://dublinhotels.jurysinns.com/

KILKENNY:                           Hotel Kilkenny 4* www.hotelkilkenny.ie            

CHARLEVILLE Co. CORK : Charleville Park Hotel 4* www.charlevilleparkhotel.com

TRALEE Co. KERRY:          Ballygarry House Hotel 4* www.ballygarryhouse.com

LIMERICK:                           The George Boutique Hotel, 4* www.thegeorgeboutiquehotel.com

GALWAY:                            The Clayton at Ballybrit: 4* www.claytonhotelgalway.ie

DUBLINO:                            Ashling Hotel Dublin, 4*  www.ashlinghotel.ie

 

La quota non comprende: facchinaggio, mance (obbligatorie considerare Totale € 20 per persona da consegnare in loco alla guida locale), bevande extra, extra personali in genere e tutto quanto non espressamente indicato nel programma.

 

Operativo voli DIRETTI Aer Lingus previsto da Venezia:

1° giorno              24 Luglio 2017  VCE-DUB             11.45/13.35                        EI 423

8° giorno:            31 Luglio 2017  DUB-VCE             07.20/11.00                        EI 422

 

Attenzione note importanti !!!

 

Pasti in Irlanda:

Pranzi: a 3 portate in ristorante/pub locale, menu fisso: (antipasto, piatto principale, dolce, thé/caffè, acqua in caraffa)  Si tratta di pranzi a menù fisso. I menu in Irlanda sono molto ripetitivi la cucina locale è buona ma senza grandi varietà di portate.

 

Menu:

Di seguito troverai un esempio dei menu tipici irlandesi:

Insalata con uova e cavolo bianco, carote e maionese

Torta salata di manzo e funghi alla Guinness con patate al prezzemolo e broccoli

Torta di Meringa con fragole

Thè / Caffè

 

Si prega di notare che i prezzi menzionati di sopra sono per pranzi TURISTICI in locali turistici. In Irlanda il pranzo NON è il pasto principale della giornata pertanto è in genere un pasto “leggero” specialmente se paragonato con il corrispondente italiano.

Il pasto principale in Irlanda è la cena ed è a cena che i clienti riceveranno porzioni maggiori e portate più sostanziose.

Si prega di comunicare particolari esigenze alimentari dei clienti (allergie, intolleranze, persone vegetariane, ecc) con anticipo. Se queste esigenze alimentari non vengono comunicate in anticipo, il menù non potrà essere variato il giorno del pranzo

 

Pullman:

I pullman in Irlanda sono dotati di un sistema di ventilazione. Non sono dotati di servizi.

A causa delle temperature non elevate di questo splendido Paese non dispongono di aria condizionata.

I pullman hanno solo 1 porta di entrata e di uscita. La seconda porta è un’uscita di sicurezza che viene utilizzata solo in caso di emergenza. Questo regolamento Nazionale Irlandese potrà quindi causare qualche attesa nella salita e discesa dal mezzo.

 

Da tener presente:

l’irlanda e’ molto apprezzatata per la sua inestimabile bellezza, questo viaggio deve essere affrontato per comprendere le bellezze culturali e specialmente paesaggistiche di questo splendido paese, non certo per la cucina locale che e’ semplice e ripetitiva ma di qualita’.

 

Documenti per l’espatrio

Per i cittadini italiani è sufficiente la Carta d'identità oppure il Passaporto, entrambi con validità residua di minimo 6 mesi. La Carta d'identità con l'estensione della validità, apposta sulla stessa oppure su foglio a parte, molto spesso non viene riconosciuta valida dalle autorità di frontiera. Si consiglia di utilizzare il Passaporto oppure richiedere una Carta d'identità completamente nuova con validità decennale. Il passaporto e la carta d’identità sono personali, pertanto il titolare è responsabile della loro validità e l’agenzia organizzatrice non potrà mai essere ritenuta responsabile di alcuna conseguenza (mancata partenza, interruzione del viaggio, etc.) addebitabile a qualsivoglia irregolarità degli stessi. Anche i minori devono avere il proprio passaporto o la propria carta d'identità. È bene, in ogni caso, consultare il sito www.poliziadistato.it/articolo/1087-passaporto/ per informazioni su aggiornamenti e variazioni relativi ai documenti che permettono l’ingresso nei vari paesi in programmazione. Si fa notare che, i minori che utilizzano il Passaporto oppure la Carta d'identità, fino a 14 anni devono sempre viaggiare accompagnati da un adulto, genitore o da chi ne fa le veci. È necessario, nel caso di utilizzo della Carta d'identità oppure di Passaporto del minore dove a pag. 5 non sono indicate le generalità dei genitori, essere in possesso di una documentazione da cui risultino le generalità dell’accompagnatore, pertanto nel caso di genitore “estratto di nascita”, mentre nel caso di terza persona “atto di accompagno” vidimato dalla Questura. Per i cittadini di altra nazionalità esiste una casistica molto variegata per cui è necessario assumere le informazioni dovute di volta in volta.

 

Il programma potrebbe subire delle variazioni; in tal caso si comunicheranno tempestivamente le eventuali modifiche.

 

 Alfonso_Burigana
 ultimo aggiornamento
 
 collegamenti
 materiali

Sequenza fotografica magica Irlanda

  credits webmaster   scrivi al cral  cerca