Undergraduate and graduate programmes offered by the University iuav of Venice:

organizzazione del sistema di gestione della sicurezza

 

Ai sensi della legislazione in materia di sicurezza e salute sui luoghi di lavoro, per l'attribuzione dei diritti e dei doveri previsti dal D.Lgs. 81/08 e ai sensi del Regolamento del sistema di gestione della sicurezza e della salute dei lavoratori sul luogo di lavoro dell'Ateneo (“Regolamento per la sicurezza”), gli attori del sistema di gestione della sicurezza dell’Universitā Iuav di Venezia sono:

datore di lavoro

dirigenti

preposti

servizio prevenzione protezione

medico competente

lavoratori

rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza

 

 

datore di lavoro

(art.3 del Regolamento per la sicurezza)

prof. Alberto Ferlenga

Il Rettore č il datore di lavoro dell’Universitā Iuav di Venezia, ai sensi della legislazione in materia di sicurezza e salute sui luoghi di lavoro, per l’attribuzione dei diritti e dei doveri previsti dal D.Lgs. 81/08 art.2 b) e ai fini del Regolamento per la sicurezza.

 

 

dirigenti

(art. 4 del Regolamento per la sicurezza)

Ai sensi del Testo Unico in materia di sicurezza e salute sui luoghi di lavoro, D.Lgs. 81/08 art. 2 d), per l’attribuzione dei diritti e dei doveri previsti all’art. 18, si intendono per dirigenti dell’Universitā Iuav di Venezia i seguenti soggetti:

• direttori di dipartimento

• direttore generale

• dirigenti delle aree amministrative

• dirigente dell’area ricerca, sistema bibliotecario e dei laboratori

 

 

preposti

(art. 5 del Regolamento per la sicurezza)

Ai sensi della legislazione in materia di sicurezza e salute sui luoghi di lavoro, D.Lgs. 81/08 art. 2 e), per l’attribuzione dei diritti e dei doveri previsti all’art. 19, si intende per “preposto”:

persona che, in ragione delle competenze professionali e nei limiti di poteri gerarchici e funzionali adeguati alla natura dell'incarico conferitogli, sovrintende alla attivitā lavorativa e garantisce l'attuazione delle direttive ricevute, controllandone la corretta esecuzione da parte dei lavoratori ed esercitando un funzionale potere di iniziativa.

Sono preposti:

• il direttore e il docente in aula dei corsi di studio

• il direttore e il docente in aula della scuola di dottorato

• il responsabile di divisione e i responsabili delle attivitā di ricerca in laboratorio del sistema dei laboratori

• i responsabili delle articolazioni delle aree tecnico amministrative di Ateneo

• i nominati o designati espressamente dai dirigenti per questa funzione.

 

 

servizio di gestione per la sicurezza e la salute dei lavoratori

(art. 9 del Regolamento per la sicurezza)

Servizio di Gestione per la Sicurezza e la salute dei lavoratori (SGS): insieme delle persone, sistemi e mezzi esterni o interni all’Ateneo finalizzati alle attivitā previste dal D.Lgs. 81/08 art.33.

 

responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP)

(art. 8 del Regolamento per la sicurezza)

arch. Gianni  Nadalon

Il Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione dell’Universitā Iuav di Venezia č il soggetto designato dal Rettore ai sensi del D.Lgs. 81/08 art. 17, a cui risponde, per svolgere le funzioni previste dalla Politica di Ateneo per la sicurezza, la salute e la prevenzione dei rischi sul lavoro e per coordinare il servizio di prevenzione e protezione dai rischi.

 

 

lavoratori

(art. 6 del Regolamento per la sicurezza)

Ai sensi della legislazione in materia di sicurezza e salute sui luoghi di lavoro, D.Lgs. 81/08 art. 2 a), per l’attribuzione dei diritti e dei doveri previsti in particolare dall’art. 20, si intendono per Lavoratori dell’Ateneo:

• il personale docente, ricercatore, tecnico e amministrativo dipendente dell’Universitā

• il personale non organicamente strutturato e quello degli enti convenzionati, sia pubblici che privati, che svolge l’attivitā presso le strutture dell’Ateneo, salva diversa determinazione convenzionalmente concordata

• gli studenti dei corsi universitari, i dottorandi, gli specializzandi, i titolari di assegni di ricerca, i tirocinanti, i borsisti ed i soggetti ad essi equiparati, quando frequentino laboratori didattici, di ricerca o di servizio o quando, in ragione dell’attivitā specificamente svolta, siano esposti a rischi individuati nel “documento di valutazione dei rischi” di cui all’art.2 del Regolamento per la sicurezza.

 

 

medico competente

(art. 9 del Regolamento per la sicurezza)

 

medico competente:

dott. Pasqualino Falcucci

medico competente d’ateneo: soggetto nominato dal rettore di cui si puō avvalere la struttura di Ateneo ai sensi e per le funzioni previste dal D.Lgs. 81/08 art. 25.

 

 

rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza

Ai sensi del Testo Unico in materia di sicurezza e salute sui luoghi di lavoro D.LGS. 81/2008 art.2 e per le attribuzioni previste dall’art. 50, i Lavoratori dell’Ateneo hanno nominato i loro rappresentanti:

• sig.ra Rita Bonazza

• sig.ra Francesca Rizzi

• sig.ra Rebecca Ronzitti

Il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza agevola il dialogo tra i lavoratori e il Datore di lavoro, per questo scopo ha accesso a tutti i luoghi e informazioni in materia riguardanti l’Ateneo.