Undergraduate and graduate programmes offered by the University iuav of Venice:

posta elettronica certificata (PEC)

 

È attiva la PEC dell’Università Iuav di Venezia.

 

La PEC, nata con l'obiettivo di trasferire su digitale il concetto di “raccomandata con ricevuta di ritorno” consente di inviare comunicazioni, trasmettere documentazione e i relativi allegati in modo sicuro, con attestazione di invio e di consegna.

 

A decorrere dal maggio 2009 l’Università Iuav di Venezia – Servizio archivio di ateneo – dispone di una casella istituzionale di Posta elettronica certificata PEC cui inviare documentazione, eventualmente comprensiva di allegati, in formato digitale in modo equivalente alla tradizionale raccomandata.

 

L’indirizzo è il seguente:

ufficio.protocollo@pec.iuav.it

 

Questa casella di PEC accetterà esclusivamente messaggi e documenti provenienti da caselle di posta elettronica certificata PEC al fine di garantire gli utenti e contrastando il fenomeno dello spamming e gli usi impropri.

 

È in corso di redazione il Regolamento che disciplina l’utilizzo della casella di Posta elettronica certificata PEC, nonché la gestione, la conservazione e la tutela dei messaggi generati e i relativi documenti trasmessi in allegato.

 

 

la PEC: cos'è e come funziona

 

La Posta elettronica certificata (PEC) è un sistema di comunicazione simile alla posta elettronica standard cui si aggiungono delle caratteristiche di sicurezza e di certificazione della trasmissione tali da aggiungere un valore legale ai messaggi. 

 

Il valore legale è assicurato dai gestori di posta PEC del mittente e del destinatario che certificano:

– data e ora dell’invio del messaggio dal parte del mittente
– data e ora dell’avvenuta consegna del messaggio al destinatario
– integrità del messaggio (e eventuali allegati) nella trasmissione da mittente a destinatario.

 

I gestori di posta assicurano anche notifica al mittente e al destinatario di eventuali problemi occorsi durante la trasmissione.

 

La comunicazione ha valore legale solo se inviata da PEC e ricevuta da PEC.

 

 

perchè la PEC

 

La PEC è nata con l'obiettivo di trasferire su digitale il concetto di “Raccomandata con Ricevuta di Ritorno”. L’utilizzo della posta elettronica garantisce velocità di consegna rispetto alla posta tradizionale.

 

 

a chi può essere utile

 

A tutti coloro (privati, imprese e enti pubblici) che hanno l'esigenza di inviare e ricevere comunicazioni, documentazione o allegati in modo sicuro, con attestazione di invio e di consegna.

 

 

come si ottiene una PEC

 

Per ottenere una PEC è necessario rivolgersi a un cosiddetto Gestore, ovvero aziende, anche pubbliche, che hanno dimostrato di essere in possesso dei requisiti previsti dalla normativa di riferimento e che risultano presenti nell’elenco pubblico tenuto dal CNIPA.

 

 

vantaggi

 

Semplicità: il servizio PEC si usa come la normale posta elettronica, sia da client che da web.

Sicurezza: il servizio utilizza i protocolli sicuri POP3s, IMAPs, SMTPs ed HTTPs. Tutte le comunicazioni sono protette perché crittografate e firmate digitalmente che garantiscono che i messaggi inviati o ricevuti non possano essere contraffatti.

Valore legale: a differenza della tradizionale posta elettronica, alla PEC è riconosciuto pieno valore legale e le ricevute possono essere usate come prove dell'invio, della ricezione ed anche del contenuto del messaggio inviato. Le principali informazioni riguardanti la trasmissione e la consegna sono conservate per 30 mesi dal gestore e sono anch’esse opponibili a terzi.

 

 

 

contatti

 

archivio generale dell’Università Iuav di Venezia

 

Santa Croce 191 Tolentini

30135 Venezia

t. + 39 041 257 1740

t. + 39 041 257 1752

f. + 39 041 257 1877

protocollo.informatico@iuav.it

 

orario:
dal lunedì al venerdì 9 > 13