rapporto di lavoro

Undergraduate and graduate programmes offered by the University iuav of Venice:

 

 

 

entrare in servizio: assegnisti di ricerca

 

destinatari

> cittadini appartenenti a Stati membri dell'Unione Europea e i cittadini extracomunitari, in possesso del titolo di dottore di ricerca o della laurea magistrale di cui al decreto ministeriale 22 ottobre 2004, n. 270, o del titolo di laurea specialistica di cui al decreto ministeriale 3 novembre 1999, n. 509, o del titolo di laurea di cui alla normativa previgente il citato decreto ministeriale 3 novembre 1999, n. 509.

I cittadini stranieri dovranno essere in regola con le vigenti disposizioni in materia di permesso di soggiorno.

> laureati, laureati specialisti e laureati magistrali dovranno altresì possedere un curriculum scientifico-professionale idoneo per lo svolgimento della specifica ricerca.

 

oggetto

Il conferimento di assegni di collaborazione ad attività ricerca avviene mediante procedura di selezione con valutazione comparativa sui fondi di Ateneo o di convenzione con soggetti pubblici o privati. La durata minima per un incarico di assegnista di ricerca è di un anno. La durata complessiva, compresi gli eventuali rinnovi, non può comunque essere superiore a 6 anni, ad esclusione del periodo in cui l’assegno è stato fruito in coincidenza con il dottorato di ricerca, nel limite massimo della durata legale del relativo corso.

Normativa di riferimento: art. 22 Legge 240/2010 e Regolamento di Ateneo per il conferimento di assegni per la collaborazione ad attività di ricerca disponibile nel sito web dell’Ateneo alla pagina “Statuto e regolamenti”.

 

documentazione

Il bando e la domanda di ammissione sono disponibili nella pagina “assegni di ricerca”.

I candidati dovranno allegare alla domanda, stampata e debitamente firmata in originale, la documentazione richiesta dal bando.

 

quando

La domanda deve essere presentata o inviata al rettore, unitamente a tutti gli allegati richiesti dal bando pena esclusione, entro il termine perentorio stabilito dal medesimo, solitamente 15 giorni che decorrono dal giorno successivo alla data di pubblicazione del bando all’Albo ufficiale e sulla pagina web di ateneo.

 

dove

Il bando è pubblicato all'albo ufficiale online dell’Università Iuav di Venezia, nella pagina dedicata alla “Ricerca - assegni di ricerca” nella sezione “lavora con noi” e sul sito del Miur. Il fac simile di domanda e del curriculum sono disponibili nella pagina “Ricerca - assegni di ricerca”.

 

L’amministrazione eroga mensilmente gli assegni di ricerca mediante:

- accredito in conto corrente bancario o postale

La richiesta di accredito in conto corrente deve essere presentata dall’assegnista di ricerca all’atto dell’assunzione e ogni qualvolta intenda modificare le credenziali bancarie o postali.

L’amministrazione corrisponde l’assegno di ricerca in rate mensili posticipate dal mese successivo a quello di competenza

 

 

contatti

area ricerca, sistema bibliotecario

e dei laboratori

servizio ricerca

S. Croce n. 191, Tolentini, 30135 Venezia

uar@iuav.it