Undergraduate and graduate programmes offered by the University iuav of Venice:

Archivio ricerche

 

2010 Sperimentazione su muratura tradizionale e suoi componenti (malta e mattoni pieni) nell’ambito della tesi di dottorato dal titolo: Analisi teorico-sperimentale del comportamento meccanico di muratura malta-mattoni soggetta ad alte temperature”. Dottoranda arch. Francesca Sciarretta, Relatore prof. Salvatore Russo. (2007-2010).

 

Scheda

 

2009-2010

convenzione con Polielit srl (integrazione)

Esecuzione di un programma di prove su pannelli di solaio Speedy ai fini dell’inserimento dei risultati in un programma di ricerca della stessa società  Polielit dal titolo “Individuazione di un modello strutturale finalizzato alla configurazione di solai con particolari caratteristiche di isolamento acustico e di resistenza  al calore”

 

Gennaio 2008

Prove a trazione su provini di calcestruzzo rinforzati con materiale composito costituito da rete in fibra PBO e da matrice inorganica stabilizzata.

 

2008 (inizio sperimentazione)

Programma di ricerca sul comportamento meccanico di pavimentazioni ripristinate con materiale cementizio ad elevatissima duttilità.

Il programma delle prove prevede:

Caratterizzazione meccanica

·          Prove di compressione di ogni tipo di materiale secondo la UNI EN 13390/3

·          Energia di frattura del materiale secondo il documento CNR-204/2006 (per provino strutturale non intagliato con comportamento a flessione di tipo incrudente)

Durante le prove saranno rilevati:

·          Il carico applicato;

·          Lo spostamento trasversale in mezzeria mediante trasduttore lineare, registrato in modo continuo attraverso centralina acquisizione dati;

·          Apertura della fessura mediante estensimetro.

Prove di trazione diretta

Saranno eseguite prove di trazione uniassiale su provini non intagliati.

Analisi del comportamento meccanico di porzioni di pavimentazioni rinforzate/ripristinate.

·          Prove sperimentali a flessione su piastre con dimensioni 3x3 metri con spessore 10-15 cm.

 

·          Prove sperimentali a flessione su piastre con dimensioni 10x3 metri e 6x3 metri

 

 

Febbraio 2008

Prove a trazione su provini in muratura rinforzati con materiale composito costituito da reti in fibra di carbonio e da matrice inorganica stabilizzata.

 

Dicembre 2007

Provini di muratura per prove di resistenza a taglio mediante compressione diagonale su campioni normali e rinforzati con FRCM.

 

Novembre 2007

Modellazione e sperimentazione di travi in legno lamellare.

Oggetto della sperimentazione

Definizione dei meccanismi di crisi delle travi centinate e delle travi curve. Valutazione di sistemi innovativi per l’inibizione dei meccanismi di crisi.

Obiettivi

La ricerca ha lo scopo di definire e caratterizzare questi meccanismi, quindi impiegare una tecnologia innovativa (materiali compositi a matrice polimerica) per limitare se non eliminare il fenomeno. In particolare si è individuata la possibilità di inserire dei connettori estradossali nelle sezioni interessate dai fenomeni sopra indicati. Si tratta di FRP realizzati in opera mediante inserimento di fibre (carbonio, aramidica e vetro) all’interno di un apposito foro preventivamente iniettato con resina epossidica idonea alla tipologia di fibra impiegata. Il sistema può essere modificato inserendo in luogo del connettore in semplice fibra uno spinotto in legno duro avvolto da un tessuto in fibra WFRP, sempre inserito in un foro preventivamente iniettato di resina. In quest’ultimo caso il diametro del foro e nettamente maggiore.

Programma di prove

Prova a flessione su 4 punti

Tale tipologia di prova è in grado di soddisfare gli obiettivo innanzi esposti in quanto consente di caratterizzare il materiale di cui è costituita la trave per i seguenti aspetti:

·          modulo elastico longitudinale E

·          modulo elastico tangenziale G

·          resistenza a rottura σ (lato zona tesa o compressa)