Undergraduate and graduate programmes offered by the University iuav of Venice:

chi siamo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Il LAMA è stato creato nel 1993, con lo scopo di svolgere attività didattica, di ricerca e di servizio per conto terzi nel campo dei materiali lapidei e litoidi usati in antico; direttore del laboratorio è stato da allora fino al 2014 Lorenzo Lazzarini. Dal 2015 la direzione scientifica è di Fabrizio Antonelli docente del corso di "Georisorse minerarie e applicazioni mineralogico-petrografiche per l'ambiente e i beni culturali" per la laurea triennale in Architettura Costruzione Conservazione, e di "Petrografia applicata" per la laurea magistrale in Architettura per il Nuovo e l'Antico.

 

Lo straordinario sviluppo tecnologico degli ultimi anni ha consentito alla scienza progressi prima impensabili, e quindi anche l'acquisizione di una grande massa di dati sui materiali storico-artistici dei beni culturali in generale, dati che sono di rilevante interesse per la caratterizzazione, datazione e conservazione dei beni culturali stessi.

 

L'istituzionalizzazione degli insegnamenti di cui sopra, come anche dell'archeometria, geoarcheologia, e varie altre discipline come la chimica o la fisica applicate alla scienza della conservazione, nonché la nascita di associazioni e riviste specialistiche, tra l'altro con precisi compiti promozionali, ha finalmente cambiato positivamente il panorama nazionale in questo settore delle scienze applicate.