Undergraduate and graduate programmes offered by the University iuav of Venice:

Come si accede alla Scuola di dottorato

 

 

Bando per le valutazioni comparative, per titoli ed esami, per l’ammissione al corso di dottorato Architettura, cittą e design della Scuola di dottorato di ricerca Iuav XXXIII ciclo – anno accademico 2017/18 - Percorso di apprendistato di alta formazione e ricerca e percorso industriale

per saperne di pił >>

 

 

Bando per le valutazioni comparative, per titoli ed esami, per l’ammissione al corso di dottorato Architettura, cittą e design della Scuola di dottorato di ricerca Iuav XXXIII ciclo – anno accademico 2017/18

per saperne di pił >>

 

 

Announcement for the comparative evaluation of qualifications and exams for admission to the Architecture, City and Design Doctorate course at the Iuav School of Doctorate Studies, academic year 2017/2018 – XXXIII cycle

more information >>

 

 

Places reserved for foreign scholarship holders

more information  >>

 

Ogni anno, entro il mese di luglio, esce il bando per l’ammissione al corso della Scuola di dottorato.

Il bando indica:

– il programmi formativi dei curricula

– la durata del corso

– il numero dei posti banditi

– le modalitą di svolgimento delle prove per la valutazione comparativa

– il numero e l’ammontare delle borse di studio

– i casi di sospensione, incompatibilitą e decadenza dall’erogazione della borsa

– l’ammontare del contributo di ammissione e frequenza ai corsi

– i diritti e gli obblighi del dottorando

– le modalitą e i termini per la presentazione della domanda e della documentazione per l’ammissione al corso

 

Il bando viene pubblicato all’Albo Ufficiale dell’Ateneo, sul sito del Miur e sul sito europeo Euraxess.

 

Le commissioni giudicatrici determinano i criteri della valutazione comparativa dei candidati, i punteggi da attribuire ai titoli, alla prova orale e alla prova scritta, ove prevista. Tali criteri vengono resi pubblici ai candidati con congruo anticipo prima dell’avvio della procedura di valutazione.

 

Le procedure di valutazione comparativa sono costituite da due fasi.

La prima consiste nella valutazione dei titoli in possesso dei candidati tra cui idonea certificazione della conoscenza di una lingua straniera.

La seconda nella valutazione di una prova orale e, ove prevista, di una prova scritta sostenute dai candidati che abbiano ottenuto nella prima fase il punteggio minimo stabilito dalla commissione giudicatrice.

Lo svolgimento della prova orale č pubblico.