Undergraduate and graduate programmes offered by the University iuav of Venice:

La città giusta. Idee di piano e atteggiamenti etici

 

Scuola di Dottorato

 

Dottorato in Urbanistica

 

presentazione del libro di

Ugo Ischia

 

18 maggio 2012

 

Badoer

Aula Tafuri

 

 

 

interventi
Paola Viganò

coordinatore del dottorato in urbanistica
Monica Bianchettin Del Grano

curatore del libro

Attilio Belli 

“Il ruolo costitutivo della dimensione etica nel progetto moderno”
Bernardo Secchi 

“La città giusta e la nuova questione urbana”
Giulio Ernesti 

“Ugo Ischia. La costruzione del pensiero e del progetto urbanistico”
Stefano Moroni 

“Etica, beni, valori spaziali”
Kaveh Rashidzadeh “Diritto alla città, giustizia spaziale e città giusta: tre concetti”

dibattito

 

 

Il libro di Ugo Ischia La città giusta esce ad alcuni anni dalla scomparsa del suo autore; è una testimonianza delle ricerche su urbanistica, politica e spazio dell’etica, a cui si era dedicato fra il 1985 e il 1996. Da qui Ugo Ischia muove per una riflessione sulla “città giusta”, con uno sguardo rivolto al pensiero urbanistico italiano fra anni cinquanta e settanta: dal dopoguerra all’epoca del conflitto sociale. Il testo anticipa i dibattiti odierni sulla città e la giustizia urbana; e, a tutt’oggi, rappresenta una voce originale nel panorama teorico disciplinare italiano e internazionale nell’affrontare il problema della costruzione della città, affidando al piano la responsabilità della costituzione del giusto. Entro questa angolazione, la legittimità dello strumento di pianificazione e delle pratiche che ne derivano rimanda ai processi di democrazia che stabiliscono il passaggio da un’etica dei valori a un’etica procedurale.

Il volume, pubblicato da Donzelli editore, appartiene alla collana Saggi. Natura e artefatto - Critica del progetto diretta da Cristina Bianchetti e Mariavaleria Mininni.

Il testo di Ugo Ischia è accompagnato da scritti di Bernardo Secchi, Monica Bianchettin Del Grano e Kaveh Rashidzadeh.

 

Ugo Ischia (Arco 1954 - Milano 2005), dottore di ricerca in Pianificazione territoriale, è stato ricercatore e professore associato presso l’Istituto universitario di Architettura di Venezia e redattore della rivista «Urbanistica». Ha svolto attività di ricerca sul sistema politico della pianificazione e sui fondamenti etici dell’attività urbanistica. Ha partecipato alla redazione di piani urbanistici comunali e provinciali.

 

vedi anche
materiali