Undergraduate and graduate programmes offered by the University iuav of Venice:

Strategies for reconstruction in the MENA region
Iuav UrbicideHub

 

 

presentazione del progetto UrbicideHub e dell’accordo tra Universitā Iuav di Venezia

e World Bank

 

 

16 novembre 2017

Tolentini, aula magna

ore 14.30 > 17.45

 

 

a cura della

Scuola di dottorato Iuav

 

 

con il patrocinio di

MAECI Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale

 

 

 

________________________________________________________________________

programma

 

 

14.30 > 15.30

The construction market before the crisis Mena Region in the World market

Antonio Mura, SIMCO/CRESME

15.30 > 16.30

Presentazione di Iuav UrbicideHub

Lorenzo Fabian, Universitā Iuav di Venezia

16.30 > 16.45
Annuncio dell’accordo tra Universitā Iuav di Venezia e World Bank

Benno Albrecht, Universitā Iuav di Venezia

 

16.45

Prospettive di collaborazione tra Universitā Iuav di Venezia e World Bank

Abdallah Dardari, World Bank

 

 

Il 16 novembre 2017 l’Universitā Iuav di Venezia presenta al pubblico e a stakeholders selezionati (fra cui le principali aziende del settore italiano delle costruzioni) il progetto UrbicideHub.

 

Iuav UrbicideHub centro studi e ricerche internazionale sulla ricostruzione dei paesi in guerra nel Medio Oriente e nel Nord-Africa (MENA Region) č un think tank indipendente, no-profit, la cui missione č produrre ricerca transdisciplinare avanzata e di alta specializzazione, studiando le attuali condizioni delle cittā e dei villaggi, dei paesaggi e degli ambienti agricoli distrutti dalla guerra, dalla follia dell’uomo e da eventi catastrofici.

L’obiettivo di UrbicideHub č sviluppare soluzioni progettuali per la ricostruzione in ogni aspetto fisico e sociale.

UrbicideHub punta a generare un’efficace strategia multi-stakeholder, con attivitā̀ locali, regionali e globali; ma intende anche sviluppare una solida comunitā̀ globale che condivida il profondo interesse e l’impegno per la ricostruzione dell’ambiente materiale e del patrimonio culturale immateriale.

 

Il 16 novembre, in occasione della presentazione di UrbicideHub, Iuav annuncerā un accordo formale con la World Bank: l’ateneo č stato selezionato come istituzione che gestirā la parte riguardante gli insediamenti umani all’interno dell’Enciclopedia della Ricostruzione che la Banca Mondiale sta promuovendo. L’accordo implica la formazione di giovani studiosi e professionisti provenienti dai paesi dell'area MENA e la possibilitā di realizzare piani e progetti in aree selezionate, in rapporto diretto e privilegiato con la Banca Mondiale che gestirā i finanziamenti dei processi di ricostruzione dell'intera area MENA.

 

Iuav consolida cosė una lunga tradizione nell'intervento sulle emergenze e ribadisce una recente attenzione ai temi della ricostruzione che l'ha portata negli ultimi anni ad organizzare lo spettacolo Omaggio di Venezia a Palmyra, le conferenze Urbicide Syria a Venezia e Urbicide Syria, Yemen, Iraq, Palestine a Beirut; l'iniziativa Sketch for Syria in collaborazione con UN ESCWA e i workshop estivi W.A.Ve. 2017 – Syria the Making of the Future. Questi ultimi sono stati il primo banco di prova in cui 1300 studenti provenienti da 26 paesi e guidati da 26 team di progettazione internazionali hanno iniziato il processo necessario alla ricerca di soluzioni site-specific per le diverse sfide proposte dalle aree distrutte del Medio Oriente e del Nord Africa.

 

UrbicideHub ha rapporti stretti con MAECI Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e World Bank, rapporti di collaborazione con UN-ESCWA United Nations Economic and Social Commission for Western Asia, accordi intellettuali con universitā italiane e straniere e rapporti di scambio con importanti partner del settore privato.

 

 

 

 

vedi anche
materiali