Undergraduate and graduate programmes offered by the University iuav of Venice:

Urban-Exercises | Re:centering Space

 

Audio-Video, New media,

Languages

 

11 febbraio 2016

Badoer, aula Tafuri

ore 9

 

 

a cura di

Giovanni Fiamminghi

 

 

nell’ambito del

dottorato in architettura, città e design, curriculum Pianificazione territoriale e politiche pubbliche del territorio

programma

 

ore 9.00

In movimento tra attivismo, arte e ricerca

Un'introduzione al lavoro di About ed Ogino Knauss

Giovanni Fiamminghi

 

ore 9.30

proiezione

ДОМ НОВОГО БЫТА | DOM NOVOGO BYTA

directed by Manuela Conti, Lorenzo Tripodi

(HD, col. 45 min.), 2014

 

ore 10.15

Indagare la città modernista: la ricerca di Ogino Knauss su periferie e pratiche quotidiane, audio-video, nuovi media e linguaggi

Seminario e presentazione del lavoro di Ogino Knauss e dei progetti RE.CENTERING PERIPHERY e URBAN EXERCISES

una conversazione con Lorenzo Tripodi

 

ore 12.15

Il video e la rappresentazione della città

intervento di Leonardo Ciacci

presentazione della rubrica Movie e della rivista Planum. The Journal of Urbanism

a cura di Giulia Fini e Leonardo Ciacci

 

relatori

 

Lorenzo Tripodi

urbanista e film maker, PhD in Urban, Territorial and Environmental Design;

membro fondatore di Ogino Knauss e Tesserae Urban Social Research.

 

Leonardo Ciacci

Università Iuav di Venezia, Dipartimento di Progettazione e pianificazione in ambienti complessi;

curatore della sezione Movies nella rivista Planum. The Journal of Urbanism

 

Giulia Fini

Politecnico di Milano, Dipartimento di Architettura e studi urbani;

caporedattrice della rivista Planum. The Journal of Urbanism

 

Giovanni Fiamminghi

Università Iuav di Venezia, Phd candidate, Dipartimento di Progettazione e pianificazione in ambienti complessi;

co-fondatore di About, independent group of research, action and arts;

co-curatore della sezione Movies nella rivista Planum_The Journal of Urbanism

 

abstract

 

Il seminario si propone di indagare la relazione complessa tra spazio, linguaggio e nuovi media. I relatori invitati, attraverso la ricerca storica e quella sperimentale sullo spazio e sulla città, utilizzando e riflettendo in particolare sullo strumento audio-video del quale ci rivelano l'utilità e l'applicabilità agli studi urbani, raccontano e tracciano storie che ci restituiscono l'interazione multipla tra potere e spazio, tra pratiche e città, tra urbanistica e soggettività nella città e nella metropoli modernista e nelle sue evoluzioni e degenerazioni nel post-moderno.

 

Dopo una introduzione al seminario e al lavoro di Ogino Knauss sarà proiettato il video DOM NOVOGO BYTA prodotto da Ogino Knauss in collaborazione con Moorroom, che fa parte del più ampio “multi-platform documentary project”, Re:centering Periphery, Imagined and built landscapes,

Il film è un documento importante dell'indagine compiuta da Ogino Knauss e delle metodologie da loro utilizzate, che si muove a partire dalla lettura dell'esistente urbano e dei processi di trasformazione dei “paesaggi costruiti e immaginati”, nella loro relazione con le forme dell'abitare nel tessuto della città di Mosca.

Attraverso una sorta di viaggio alla scoperta dei prodotti e dei residui dell'utopia modernista e delle visioni costruttiviste, in transizione dall'ideologia e dal modello comunista verso un capitalismo “brutale”, ci si ritrova immersi in “una metropoli opaca e ostile, rumorosa, inquinata, ... intrisa di immagini mercificate”. Si è immediatamente gettati dalle immagini nella situazione tipica di una megalopoli odierna, nella specificità del caso moscovita, nel suo rapporto con la storia politica, artistica e urbanistica russa.

Gli Ogino Knauss, che riflettono ormai da anni sulle “esplorazioni non convenzionali” e sulla percezione spaziale, nel loro intreccio coi processi culturali e politici, usano qui il video come strumento di inquiry e allo stesso tempo di ricerca e progettuale, oltre che come tool immediatamente artistico.

 

Lorenzo Tripodi presenta oltre a RE:CENTERING PERIFERY, un'altro progetto del collettivo Ogino Knauss, denominato EXERCISE IN URBAN RECONOISSANCE, che riflette e indaga la realtà fisica e l'idea stessa di città, la relazione tra linguaggio, media e spazio, attraverso un'antologia di modalità per investigare la città, una serie di esercizi per leggerne le strutture ed i ritmi, in riferimento al concetto di Ritmanalisi, coniato da Henri Lefebvre.

 

Leonardo Ciacci, inquadra da un punto di vista storico e concettuale, la parabola del rapporto tra cinema e urbanistica, tra video e città, tra architettura e immagine, sia in relazione alle metodologie analitiche che a quelle progettuali.

 

Giulia Fini, docente del Politecnico di Milano, e caporedattrice della rivista Planum, The journal of Urbanism presenta il lavoro della rivista ed in particolare la rubrica Movies insieme a Leonardo Ciacci, capo-editore della sezione.

 

link utili

 

Il film

https://vimeo.com/108732642

 

I progetti di Ogino Knauss

http://www.oginoknauss.org

http://exercises.oginoknauss.org/

http://www.oginoknauss.org/blog/

 

La rivista Planum. The Journal of Urbanism, la rubrica Movie,

e la recensione di ДОМ НОВОГО БЫТА

http://www.planum.net/ http://www.planum.net/archive-movies-introduction

http://www.planum.net/the-political-role-of-space-and-practices-moscow

 

Il sito del gruppo About

http://about-about.org

 

vedi anche
materiali