Undergraduate and graduate programmes offered by the University iuav of Venice:

Dottorato in
Architettura, città e design

ambito di ricerca

Nuove tecnologie e informazione

per l’architettura, la città e l’ambiente

 

sede

Palazzo Badoer

S. Polo 2468

30125 Venezia

 

informazioni

041 257 1426/1845/1865/1886/1787

dottorati@iuav.it

 

responsabile scientifico

Fabio Peron

 

 

comitato scientifico

professori e ricercatori dell’Università Iuav di Venezia

Massimiliano Condotta, Fabio Peron, Massimiliano Scarpa, Valeria Tatano

 

esperti di alta qualificazione

Giovanni Borga

 

dottorandi

Nicolò Maria Bressan, Nicola Busatto, Emanuele Calabrò, Erika Guolo, Tiziano Dalla Mora, Elsayed Mohamed, Filippo Iodice, Rosaria Revellini, Elisa Zatta

 

_________________________________________________________________

PRESENTAZIONE

 

La ricerca scientifica in tale ambito è incentrata sui molteplici aspetti dell’innovazione tecnologica nella progettazione a diverse scale e ambiti applicativi. Il percorso formativo offerto ai dottorandi ha l’obiettivo di costruire un profilo di ricercatore esperto nei campi dei nuovi materiali e sistemi costruttivi, delle tecnologie dell'informazione e dei sistemi di monitoraggio e analisi ambientale, nei quali la conoscenza è orientata alla gestione di progetti di architettura alle diverse scale, alla progettazione sostenibile ed efficienza energetica di manufatti edilizi e città e alla tutela dell’ambiente naturale e costruito
I riferimenti generali a cui afferisce l’attività di ricerca sono relativi all’ambito culturale dell’European Green Deal e del relativo New European Bauhaus, a cui si aggiungono riferimenti specifici su temi come l’inclusività a scala architettonica e urbana, citizen science, soluzioni innovative per l’efficientamento energetico di edifici e aree urbane, economia circolare in architettura. Il dottorando acquisisce da un lato competenze verticali sull’utilizzo di risorse tecnologiche quali le soluzioni BIM, GIS, sistemi di simulazione energetica, sistemi di misura ambientali, sistemi di acquisizione, elaborazione e condivisione di dati, reti di sensori, ecc. mentre, dall’altro sviluppa conoscenze disciplinari trasversali legate alla progettazione nei diversi temi di applicazione quali la sostenibilità architettonica e urbana, l’energia, l’ambiente, la costruzione, i materiali, la sicurezza, che costituiscono la cornice di senso all’interno della quale si adottano soluzioni ad alto contenuto tecnologico.
L’acquisizione delle competenze e delle conoscenze avviene prendendo parte ad attività di ricerca attraverso le quali il dottorando sviluppa capacità di analisi orientate ad individuare criticamente le correlazioni interdisciplinari nei processi di trasformazione e manutenzione dell'ambiente naturale e costruito. Tali competenze e conoscenze concorrono a definire un profilo professionale di alto livello adatto all’inserimento sia in contesti di tipo accademico sia all’interno di realtà pubbliche e private, ambiti professionali o della pubblica amministrazione, dell’industria e del terziario avanzato in cui i processi di innovazione e ricerca assumono importanza strategica.