Undergraduate and graduate programmes offered by the University iuav of Venice:

Dottorato in
Architettura, città e design

curriculum

Composizione architettonica

 

sede

Palazzo Badoer

S. Polo 2468

 

informazioni

041 257 1426/1845/1865/1886/1787

infodottorati@iuav.it

 

coordinatore

Carlo Magnani

 

durata: tre anni

 

consiglio di curriculum

professori e ricercatori dell’Università Iuav di Venezia

Benno Albrecht, Armando Dal Fabbro, Agostino De Rosa,

Antonella Gallo, Pierluigi Grandinetti, Carlo Magnani, Eleonora Mantese,

Giovanni Marras, Mauro Marzo, Gundula Rakowitz,

Patrizia Montini Zimolo

professori e ricercatori di altro ateneo

Carlo Martì Aris, Maurizio Meriggi,

Luca Monica, Raffaella Neri, Luca Ortelli, Guido Zuliani

esperti di alta qualificazione

Giovanni Fabbri, Giorgio Grassi, Antonio Monestiroli, Luciano Semerani

 

tutor

Riccarda Cantarelli, Cristiana Eusepi, Andrea Iorio,

Luigi Pavan, Carlotta Torricelli

 

dottorandi

Andrea Ambroso, Simone Barbi, Roberta Bartolone, Silvia Bertolone, Paolo Borin, Luca Cardani, Alessandro Dal Corso, Camilla Donantoni, Alessandro Forlin, Francesca Gasperuzzo, Fabio Guarrera, Eliana Martinelli, Octavio Adolfo Montestruque Bisso, Massimo Mucci, Katerine Ninoska, Piercarlo Palmarini, Sara Pezzutti, Elisa Valentina Prusicki, Camilla Salvaneschi, Laura Scala, Mirco Sparacino, Vila Tapia, Michela Tettamanti, Chiara Vecchiarelli, Paola Virgioli, Yixing Zhou

 

_________________________________________________________________

PRESENTAZIONE

 

Il curriculum si propone di far acquisire la preparazione teorica e operativa relativa alle teorie e alle procedure compositive dell’architettura, intese come momento ultimo e sintetico delle relazioni tra figura, costruzione, e contesto nella storia dell’architettura e della città. Il curriculum in composizione architettonica di Venezia guarda con interesse alla “città del presente” come spazio di indagine formale. Nell’ultimo triennio si è accentuato l’interesse per i processi di configurazione e rappresentazione rilevabili nell’esperienza compositiva di alcune importanti figure dell’architettura del XX secolo. Si ribadisce così l’importanza dello studio della composizione come conoscenza dell’architettura e il ruolo della città come luogo della conoscenza dell’architettura, indagando i paradigmi della continuità-discontinuità della modernità.