Undergraduate and graduate programmes offered by the University iuav of Venice:

Fare una convenzione

 

convenzioni istituzionali e conto terzi

Il docente che desideri avviare una convenzione finalizzata allo svolgimento di programmi di ricerca oppure consulenze tecnico scientifiche con enti ed imprese può contattare il Servizio Gestione Rapporti con il Territorio della Divisione Ricerca che provvederà ad avviare l’iter di approvazione presso gli organi preposti ed a perfezionare la stipula dell’accordo.

 

Le attività convenzionali possono essere classificate in due tipologie:

attività istituzionale: contributi che rientrano nell’attività istituzionale dell’ateneo per i quali soggetti pubblici e privati erogano finanziamenti anche in eventuale concomitanza ad un interesse non preminente;

attività conto terzi: contratti  dedicati alla progettazione  e attuazione di ricerche e servizi funzionali per i quali il soddisfacimento dell’interesse del committente è preminente.

 

Sono disponibili i seguenti schemi convenzionali:

- schema-tipo 1 ricerca finanziata (attività istituzionale), disponibile la versione in inglese.

- schema-tipo 2 ricerca commissionata con proprietà dei risultati esclusiva del committente (attività per conto terzi), disponibile la versione in inglese.

- schema-tipo 3 ricerca commissionata con contitolarità dei risultati secondo una percentuale da concordare (attività per conto terzi)

- schema-tipo 4 contratti di consulenza per prestazioni che richiedono pareri su problemi tecnici scientifici e, in genere, ogni tipo di rapporto che non richieda lo svolgimento di attività specifica di ricerca (conto terzi)

 

La documentazione va inviata all’indirizzo e-mail ricerca.territorio@iuav.it, compilando il fac-simile di convenzione più appropriato tra gli schemi su indicati e la scheda di programmazione dell’attività (istituzionale oppure conto terzi) presenti in questa pagina web, avvalendosi delle istruzioni per la compilazione della scheda.

 

Il Servizio Gestione Rapporti con il Territorio è a disposizione per tutte le informazioni ed il supporto necessari alla compilazione della documentazione ed a interfacciarsi a livello amministrativo con la committenza.

 

Contributi liberali a sostegno dell’attività di ricerca

Il soggetto terzo è interessato ad erogare un contributo per sostenere una determinata ricerca Iuav ma non partecipa in alcun modo allo sviluppo della ricerca.

Il soggetto interessato ad erogare il contributo invia a IUAV la lettera di intenti redatta secondo il fac-simile presente in questa pagina web. É disponibile la versione in inglese.

 

Per le agevolazioni fiscali alle imprese che collaborano con le università, investendo in attività di ricerca, si veda la pagina agevolazioni alle imprese

 

scarica la documentazione >>

 

 

contatti >>