MargheraLab

MargheraLab

 

 

obiettivi

 

Se consideriamo i processi attraverso i quali in Europa sono stati rigenerati importanti comparti ex produttivi, è importante segnalare il ruolo essenziale svolto dalle università.

A Venezia, l’assenza di un organismo in cui amministrazione locale, imprese e Università oltre agli altri soggetti competenti possano confrontarsi e cooperare allo scopo di promuovere lo sviluppo urbanistico ed economico di Marghera, sembra spingere per l’attivazione di sinergie.

 

Il clusterLab MargheraLab si propone quindi come punto d’incontro, confronto e sintesi di saperi e competenze, come luogo sperimentale di approfondimento e dialogo, e come spazio di ricerca e azione orientato alla produzione di conoscenza, idee, rilievi, studi, scenari e progetti per la rigenerazione urbana e la riattivazione economica di Marghera.

 

L’obiettivo di breve periodo del clusterLab è dunque quello di riportare l’attenzione su Marghera organizzando seminari ed eventi e attivando un dialogo trasversale ai soggetti coinvolti nei processi di trasformazione, proponendo come occasioni la presentazione di idee e progetti.

 

Sul più lungo periodo, MargheraLab si propone invece di realizzare:

- studi e progetti finalizzati a portare un contributo alla redazione e adozione da parte dell’amministrazione comunale degli strumenti urbanistici attuativi;

- attività culturali; in questo caso si tratta di definire una serie di eventi culturali utili a comporre un calendario lungo di iniziative finalizzate a celebrare il centenario di Porto Marghera;

- sviluppo di partenariato per la partecipazione a bandi di programmi di ricerca nazionali e internazionali;

- sviluppo di progetti di tirocinio formativo o post-laurea per studenti o laureati Iuav;

- sviluppo di attività di ricerca e formazione.