H-CITY

H-CITY

Housing in the city. Abitare e rigenerare

 

 

obiettivi

 

La ricerca svolta nell’ambito del clusterLAB ha come orizzonte di riflessione l’Europa con interventi ed azioni specifiche alla scala nazionale.  Gli obiettivi di H-City si articolano su temi di ricerca, tempi e partner maggiormente coinvolgibili.

 

Nel breve/medio periodo, il clusterLab si propone di:

– Ricostruire il quadro problematico di intervento e del fabbisogno abitativo, e lo stato dell’arte delle esperienze in corso, delle politiche messe in atto alla scala europea, attraverso la ricognizione delle diverse attivitą di ricerca maturate anche dai partecipanti al clusterLab;

 

– Ricostruire gli strumenti messi a disposizione dalla normativa e le forme originali ed “ibride” di collaborazione pubblico-privato-terzo settore, che rappresentano all’oggi uno degli aspetti pił interessanti.

 

Nel medio/lungo periodo, invece, H-City si pone l’obiettivo di:

– Intervenire sul fabbisogno abitativo e quindi, da un lato, sul patrimonio di edilizia residenziale pubblica per riqualificare gli spazi dell’abitare e trovare nuove modalitą di gestione e di collaborazione attiva con i residenti, dall’altro, trovare nuove forme e soluzioni di residenzialitą e cooperazione con il terzo settore;

– Intervenire sul patrimonio edilizio costruito e sul sistema degli spazi pubblici con proposte progettuali, nell’ottica di ridurre l’uso del suolo, ma anche migliorare l’efficienza energetica degli edifici, valutare la sostenibilitą economica degli interventi, controllare il processo di riciclo, sposandoli con il miglioramento del confort residenziale;

– In un contesto di tagli alla spesa pubblica e di arretramento dello stato sociale il problema di “riparare” situazioni di disagio e immaginare politiche in grado di “prevenire” i rischi per chi si muove nella cosiddetta “area grigia” della domanda diviene obiettivo imprescindibile;

– Proporre interventi atti a favorire processi di inclusione socio-spaziale. I modi e le forme di inserimento socio-spaziale rappresentano per la disciplina urbanistica una cartina di tornasole per osservare l’efficacia delle scelte di governo del territorio operate e riflettere su come rendere gli spazi urbani pił equi, giusti e vivibili per tutti.