Undergraduate and graduate programmes offered by the University iuav of Venice:

Fondo sociale europeo - FSE

 

Programma Operativo Regionale Fondo Sociale Europeo 2014-2020 Atelier aziendali Il patrimonio d’impresa quale strategia competitiva aziendale e territoriale progetto codice 399-1-686-2017– titolo "Il lavoro fa cultura: Bio-grafie d'impresa"- procedura di selezione mediante valutazione comparativa per il conferimento di n. 1 borsa per attività di ricerca della durata di 4 mesi presso il dipartimento di Progettazione e Pianificazione in Ambienti Complessi,  titolo della ricerca: “Elaborazione di uno studio delle specificità e esigenze degli archivi e musei di piccole-medie imprese” responsabile scientifico prof.ssa Raimonda Riccini

 

È indetta una selezione per il conferimento di n. 1 borsa per attività di ricerca presso il dipartimento di Progettazione e Pianificazione in Ambienti Complessi dell’Università Iuav di Venezia della durata di 4 mesi.

La borsa di euro 8.000,00 è finanziata nell’ambito del progetto Programma Operativo Regionale Fondo Sociale Europeo 2014-2020 Atelier aziendali Il patrimonio d’impresa quale strategia competitiva aziendale e territoriale progetto codice 399-1-686-2017– titolo "Il lavoro fa cultura: Bio-grafie d'impresa" titolo della ricerca: “Elaborazione di uno studio delle specificità e esigenze degli archivi e musei di piccole-medie imprese”.

La ricerca applicata è svolta allo scopo di trovare soluzioni pratiche e specifiche. Il suo obiettivo primario non è l'avanzamento della conoscenza teorica, bensì lo sfruttamento della conoscenza teorica già acquisita a fini pratici cioè essenzialmente per lo sviluppo in ambito tecnico della relativa tecnologia. L'inserimento di specifiche figure professionali esperte (ricercatori) delle diverse teorie sperimentate nei vari campi, potrà permettere alle aziende di estrarre da tali teorie idee applicative vantaggiose sotto il profilo sociale ed economico.

Tali attività di ricerca dovranno essere svolte in stretta sinergia con le aziende oggetto di studio, assicurando la permanenza del ricercatore all’interno del contesto aziendale per una durata di tempo congrua al raggiungimento degli obiettivi di ricerca, e cioè per almeno il 70% del monte ore previsto. Dovrà essere fornito un report conclusivo sull’attività svolta, che ne evidenzi i risultati conseguiti, accompagnato da un abstract di ricerca.

Considerata l’importanza strategica che le diverse attività di ricerca possono rivestire per lo sviluppo socioeconomico del territorio regionale, la Regione del Veneto intende effettuare un’azione di accompagnamento che garantisca la necessaria diffusione e capitalizzazione dei risultati di tutte le attività di ricerca finanziate con fondi pubblici.

In tal senso è necessario alimentare l’apposito database predisposto dalla Regione del Veneto, dedicato alla raccolta di documenti e materiali di lavoro e dei rapporti parziali e definitivi delle ricerca realizzate. Inoltre, dovranno essere prodotti, al termine del percorso di ricerca, due videoclip di durata diversa che riassumano obiettivi, contenuti e risultati della ricerca stessa:

- un video, ad uso promozionale, di durata pari a 30’’;

- un video di durata pari a 3’ minuti, che deve essere realizzato in digitale e in formato 16:9 e deve contenere i loghi istituzionali del FSE nel Veneto.

Deve essere consegnata una dichiarazione liberatoria per l’utilizzo di detti filmati in qualunque contesto la Regione ritenga, essendo svincolati da ogni diritto d’autore per immagini, musiche, interviste e testi ivi contenuti. Tale attività è ricompresa nell’importo della borsa di ricerca.

Le attività di ricerca sono certificate dal borsista ai sensi della normativa regionale in materia. Il borsista dovrà svolgere la propria attività presso il dipartimento di Progettazione e Pianificazione in Ambienti Complessi per il 30% della durata prevista e presso l’azienda partner di progetto per il 70% della durata prevista. E’ inoltre richiesta la presenza giornaliera presso la sede di ricerca indicata dal responsabile scientifico, ai fini dello svolgimento delle attività previste dal progetto di ricerca.

L’Università Iuav di Venezia provvede ad effettuare la valutazione comparativa dei curricula dei candidati avvalendosi di una apposita Commissione giudicatrice.

Il provvedimento di nomina della Commissione giudicatrice viene pubblicato nella pagina dedicata alla “Ricerca”, sezione “lavora con noi”, del sito di ateneo. Nel medesimo provvedimento sarà indicata la data del colloquio di valutazione.

 

Si raccomanda un’attenta lettura del bando

La scadenza per la presentazione della domanda di ammissione è fissata al 3 giugno 2018

 

 

 

logo_formazione

 

 

contatti >>