Undergraduate and graduate programmes offered by the University iuav of Venice:

Programma ITALIA CROAZIA

 

Il Programma Interreg Italia Croazia 2014-2020 incoraggia la cooperazione transfrontaliera tra i territori dei due Paesi che si affacciano sul mare Adriatico (25 province italiane e 8 contee croate). L'obiettivo generale del programma è quello di aumentare la prosperità e il potenziale di crescita blu del territorio, stimolando partenariati transfrontalieri in grado di ottenere cambiamenti concreti.

Il programma prevede per il periodo 2014-2020 un budget di circa 237 milioni di euro.

 

Interreg Italia-Croazia è strutturato nei seguenti assi prioritari:

asse prioritario 1: Innovazione blu

asse prioritario 2: Sicurezza e resilienza

asse prioritario 3: Ambiente e patrimonio culturale

asse prioritario 4: Trasporti marittimi

 

Il finanziamento comunitario (fondi FESR) copre non oltre l'85% del totale delle spese eleggibili. Per gli organismi pubblici il restante 15% è coperto da Fondi di Cofinanziamento Nazionali, garantiti dall’Autorità pubblica.

 

L’area di cooperazione riguarda:

Per l’Italia:

- Regione Veneto: Venezia, Padova, Rovigo;

- Regione Abruzzo: Teramo, Pescara, Chieti;

- Regione Molise: Campobasso;

- Regione Puglia: Brindisi, Lecce, Foggia, Bari, Barletta-Andria-Trani;

- Regione Friuli Venezia Giulia: Pordenone, Udine, Gorizia, Trieste;

- Regione Emilia Romagna: Ferrara, Ravenna, Forlì-Cesena, Rimini;

- Regione Marche: Pesaro-Urbino, Ancona, Macerata, Ascoli Piceno, Fermo.

Per la Croazia: Primorsko-goranska, Ličko-senjska, Zadarska, Šibensko-kninska, Splitsko-dalmatinska, Istarska, Dubrovačko-neretvanska e Karlovačka.

 

Il primo set di Call for proposals sarà aperto a tutti gli assi prioritari e obiettivi specifici e prevede due tipologie di progetti, con diversi obiettivi, procedure di candidatura e dotazione finanziaria: Standard e Standard+.

Progetti Standard: intervento tipicamente originato dal riconoscimento di un problema o bisogno e testing di una potenziale soluzione normalmente sviluppata sulla base di un concetto innovativo (la capitalizzazione di progetti implementati in periodi di programmazione precedenti e dei loro risultati è comunque incoraggiata).

Progetti Standard+: capitalizzazione operativa dei risultati dei precedenti periodi di programmazione, per mezzo di progetti di piloting, testing o implementazione nell’area di programma di soluzioni sviluppate in contesti diversi o a scala maggiore, supportati dagli strumenti finanziari della CTE nel periodo 2007-2013, nei quali partner italiani e croati abbiano già lavorato insieme.

 

Le Call saranno pubblicate:

- per i progetti Standard+: dal 27 marzo al 10 maggio 2017.

- per i progetti Standard: dal 21 aprile al 19 giugno 2017.

La presentazione delle candidature deve essere fatta in inglese ed esclusivamente attraverso il sistema online SIU.

 

Autorità di gestione

Regione Veneto >>

 

tutte le informazioni sul programma >>

application package >>

ricerca/proposta idee progettuali >>

ricerca partner >>

 

 

contatti >>