Undergraduate and graduate programmes offered by the University iuav of Venice:

Rapporto tra architettura e innovazione strutturale in Italia tra gli anni ’50 e ‘60

 

Badoer, San Polo 2468

Venezia

7>8 luglio 2009

 

seminario

 

a cura di Marko Pogacnik e Luka Skansi

 

In occasione di due sessioni di lavoro, tra il 7 e l’8 luglio del 2009, l’area di ricerca “Arte del costruire” si propone di coinvolgere studiosi nell’obiettivo di rileggere una delle pi¨ singolari e prolifiche stagioni dell’architettura italiana: il ventennio tra gli anni ’50 e ’60 del Novecento.

 

Il seminario si svolgerÓ attraverso due principali indirizzi analitici.

 

Il primo avrÓ per argomento la lettura dettagliata di singole opere architettoniche, che si considerano emblematiche per la comprensione del panorama storico in questione. Saranno coinvolti studiosi che si sono confrontati – o si stanno confrontando – con il compito di sviluppare uno studio monografico su una singola opera architettonica, a partire da un approfondito lavoro di analisi degli archivi degli architetti, degli ingegneri e delle imprese di costruzione coinvolte. Si tenterÓ perci˛ di rileggere – attraverso un panorama diversificato di letture dettagliate – le problematiche, le caratteristiche comuni, le differenze e le peculiaritÓ che caratterizzano il lavoro degli architetti, i diversi contesti italiani, le varie tipologie costruttive e le soluzioni tecniche.

 

Il secondo si propone di riflettere sui due decenni tra gli anni ’50 e ’60 attraverso temi storiografici trasversali: lo sviluppo di particolari tecnologie, relazioni internazionali, influenze, analisi dei luoghi e dei contenuti dei dibattiti. Gli studiosi saranno invitati ad aprire la discussione sullo stato generale degli studi e sulle direzioni di ricerca che ancora debbono essere intrapresi, in funzione di un progetto collettivo di riscrittura di questo straordinario segmento della storia dell’architettura italiana della seconda metÓ del Novecento.

 

 

programma

 

martedý 7 luglio

 

ore 14.30 inizio seminario

introduzione Marco Pogacnik

 

moderatore Roberto Masiero

 

ore 15.00 Marzia Marandola

Viadotto sul Polcevera (1960-67), Riccardo Morandi

 

ore 15.30 Tullia Iori
Palazzetto dello Sport di Roma (1956-50), Pierluigi Nervi e Annibale Vitellozzi

 

ore 16.00 Roberto Dulio
Chiesa Mater Misericordiae a Baranzate (1956-58), Angelo Mangiarotti e Bruno Morassutti con Aldo Favini (strutture)

 

ore 16.30 Martino Doimo
Villa von Saurma a Termini di Sorrento (1962-64), Bruno Morassutti, con Aldo Favini (strutture)

 

ore 17.00 proiezione del video
"La struttura Ŕ importantissima nelle piante. Incontro con Bruno Morassutti" di Daniel Battistella e Nic Pintoná

 

mercoledý 8 luglio

 

ore 9.30

moderatore Marco Pogacnik

 

9.45 Orietta Lanzarini

Alcune questioni tettoniche nell’opera di Carlo Scarpa

 

10.15 Luka Skansi

Struttura e spazio architettonico nella prima opera di Gino Valle

 

10.45 Tommaso Tagliabue

Marco Zanuso e l’industrializzazione dell’edilizia. La fabbrica Brionvega ad Asolo (1964-66)

 

11.15 Patrizia Bonifazio

Cultura tecnica e cultura architettonica: la rivista Zodiac

 

11.45 Sergio Poretti

L’architettura degli ingegneri italiani

 

12.15 Mario de Miranda

Temi per una lettura dello sviluppo della costruzione metallica negli anni ‘50 e ‘60

 

ore 13.00 fine lavori

 

 

 

< torna alla pagina iniziale >