G-H

Luka Skansi (Pesaro, 1973), storico dell’architettura, è ricercatore presso l’Università di Rijeka. Si è laureato in architettura a Venezia nel 2002, con una tesi sulla formazione di Rem Koolhaas (“RK. Scritti, progetti 1963-78”). Ha conseguito il dottorato presso la Scuola Studi Avanzati a Venezia nel 2006 con una ricerca sul contesto russo pre-rivoluzionario (1900-1917). Il suo percorso scientifico è caratterizzato principalmente da ricerche su tre contesti geografici e temporali: l’architettura e l’ingegneria italiana del ‘900, le arti e l’architettura in Russia-Urss (1880-1930), l’architettura nella ex-Jugoslavija. Ha scritto saggi e articoli su Carlo Scarpa, Aldo Rossi, Gino Valle, Pier Luigi Nervi, Myron Goldsmith, Jože Plečnik, Nikolaj Ladovskij, Mojsej Ginzburg, Peter Behrens.

 

Ha recentemente curato due mostre – Atlante dell’architettura italiana degli anni ‘50 e ’60 e La linea analitica. I musei e gli allestimenti di Costantino Dardi – e ha partecipato alla Biennale di Architettura di Venezia 2014, nella sezione “Mondoitalia”, con il progetto e l’installazione I resti del Miracolo – The Remnants of a Miracle.

 

Nell’ambito degli studi sull’architettura e la città in ex Jugoslavia ha curato una mostra sull’architettura slovena del ‘900 Slovenia. Masters and architectural culture (Vienna, 2009), ha partecipato alla mostra Unfinished Modernizations – Between Utopia and Pragmatism (a cura di Vladimir Kulic e Maroje Mrduljas, progetto europeo Cultura 2000), curando la sezione The taste for structure. Architecture and structural figures in Slovenia (1960-1975), e ha promosso il convegno Jugoslavija – architettura e città (1945-91). I nuovi studi.

 

È l’autore delle monografie Gino Valle (con Pierre-Alain Croset, Electa, Milano 2010) e Gino Valle. Deutsche Bank Milano (Electa, Milano 2009). Recentemente ha pubblicato i saggi Manfredo Tafuri and the critique of realism, Myron Goldsmith e l’Italia (1951-53), Semplici telai. La costruzione a telaio in Italia, tra realismo e astrazione.

 

Nel 2009 ha ricevuto la menzione d’onore del Premio Bruno Zevi per un saggio storico-critico sulla cultura architettonica russa a ridosso della Prima Guerra.

Nel 2012 è stato Visiting Scholar presso il Canadian Center for Architecture a Montreal.

È stato Visiting Professor presso la Facoltà di Architettura di Ljubljana (Slovenia) e presso l’Università Ca Foscari di Venezia.

 

 

 

 

Principali pubblicazioni

 

Libri:

- P.-A. Croset, L. Skansi, Gino Valle, Electa, Milano 2010 (ita)

- L. Skansi, Gino Valle. Deutsche Bank Italy Headquarters, Milano, Electa, Milano 2009. (ita., ing.)

 

Curatele di libri:

- A. Kučan, E. Robbins, L. Skansi (a cura di), Vsi odtenki zelene / All Shades of Green, La Biennale di Venezia, 12. Mostra internazionale di Architettura, catalogo nazionale della Repubblica Slovenia, Muzej in galerije mesta, Ljubljana 2010 (slo., ing.)

- A. Stiller, L. Skansi (a cura di), Slowenien. Meisters und Szene / Slovenia. Masters and architectural culture, catalogo della mostra, Pustet Verlag, Salzburg, 2008 (ted., ing.)

con il saggio Towards a generation without masters, pp. 116-125.

 

Saggi:

- L. Skansi, Hoffmann and Loos in Italy between 1930 and 1970, in Ways to Modernism. Josef Hoffmann, Adolf Loos and Their Impact, a cura di Ch. Thun-Hohenstein, M. Boeckl, Ch. Witt-Dörring, MAK Vienna / Birkhäuser Verlag, Basel, 2015.

- L. Skansi, Semplici telai. La costruzione a telaio in Italia tra realismo e astrazione, in The Gordian Knot. Studi offerti a Richard Schofield, a cura di M. Basso, J. Gritti, O. Lanzarini, Campisano, Roma 2014.

ISBN 9788898229048

- L. Skansi, What is Artistic Form? Munich-Moscow 1900-1925, in Russian Émigré Culture, (a cura di Ch. Flamm, H. Keazor, R. Marti), Cambridge Scholars Publishing 2013.

ISBN 9781443851527

- L. Skansi, Myron Goldsmith e l’Italia, in La concezione strutturale: ingegneria e architettura in Italia negli anni cinquanta e sessanta, a cura di P. Desideri, A. De Magistris, C. Olmo, M. Pogacnik, S. Sorace, Allemandi, Torino 2013, pp. 129-143.

ISBN 9788842222408

- L. Skansi, Giuseppe Donadon e la “palazzina” italiana, in Prove di volo, Architetture per la città moderna (1948-68). Giovanni Donadon, catalogo della mostra, Giavedoni, Pordenone 2013, pp. 67-81.

ISBN 9788898176021

- L. Skansi, Fragmente einer Hauptstadt. Kharkow und das Gosprom-Gebäude, in Ukraine: Städte_Regionen_Spuren, catalogo della mostra, Müry Salzmann Verlags Salzburg, 2012, pp. 136-147. (ted.)

ISBN 9783990140604

- L. Skansi, L’ambasciata tedesca di S.Pietroburgo di Peter Behrens, in Porre un limite all’infinito errore. Saggi in onore di Cristoph Thoenes, a cura di A. Brodini, G. Curcio, Roma 2012.

ISBN 9788888168524

- L. Skansi, La Deutsche Botschaft di S.Pietroburgo, 1911-1923. Note su alcuni dettagli architettonici, in Peter Behrens. Maestro di maestri, a cura di H. Frank, S. Malcovati, A. Moro, Libraccio Editore, Roma 2012, pp. 75-80.

ISBN 9788897748014

- L. Skansi, Barok in ruska avantgarda. Problem prostora v teoriji umetnosti in v ruski arhitekturi prvih dvajsetih let 20. stoletja, Atti del Convegno “Arhitekturna zgodovina”, Filozofska fakulteta Univerze v Ljubljani – Zavod za varstvo kulturne dediščine Slovenije, a cura di R. Novak Klemenčič e M. Klemenčič, Ljubljana 2011, pp.126-135. (slo.)

ISBN 9789612374372

- L. Skansi, Space and the City. Notes on a Tradition in Slovenian Architectural Culture, in Vsi odtenki zelene / All Shades of Green, a cura di A. Kučan, E. Robbins, L. Skansi, Muzej in galerije mesta, Ljubljana 2010, pp. 40-67. (ing., slo.)

ISBN: 9789616509244

- L. Skansi, I progetti di Carlo Scarpa per il Teatro Carlo Felice (1963-1977), in Carlo Scarpa. Progetti per il teatro, a cura di V. Zanchettin e E. Valente, MAXXI architettura, Electa, Roma 2010, pp. 33-44.

ISBN 9788837075859

- L. Skansi, Towards a generation without masters, in Slowenien. Meisters und Szene / Slovenia. Masters and architectural culture, catalogo della mostra, (a cura di) A. Stiller, L. Skansi, Pustet Verlag, Salzburg, 2008; pp. 116-125. (ted., ing.)

ISBN: 9783702505905

- L. Skansi, “Ornamento e delitto”: un film di Aldo Rossi, Gianni Braghieri, Franco Raggi, in La lezione di Aldo Rossi, a cura di A. Trentin, Bononia University Press, Bologna 2008, pp. 260-265.

ISBN 9788873953234

- L. Skansi, Il gioco dei sovvertimenti. Il progetto del gruppo MVRDV, in Un grattacielo per la Spina. Torino, 6 progetti per una centralità urbana, a cura di M. Comba, C. Olmo, M. di Robilant, Allemandi, Torino 2007, pp. 93-99 (saggio), 149-162 (scheda).

ISBN 9788842214991

- L. Skansi, Form, style, history, autonomy: Moisej Ginzburg and Ritm v arhitekture, in “Fabrications: The Journal of the Society of Architectural Historians, Australia and New Zealand”, numero speciale sul tema dello Stile vol 17, no 2, dicembre 2007, pp. 26-49. (ing.)

ISSN 1033-1867

- L. Skansi, Die Moderne: Zagreb und Wien, in Avantgarde und Kontinuität: Kroatien-Zagreb-Adria, Puster Verlag, Vienna 2007, pp. 20-45. (ted.)

ISBN 9783702505608

con la traduzione: Modernity. Zagreb and Vienna, in Continuity of the avant-garde. Fragments of croatian architecture from modernism to 2007, a cura di V. Grimmer, A. Rusan, Arhitekst, Zagreb 2008, pp. 20-45. (ing.)

ISBN 9789536888085

- L. Skansi, Rem Koolhaas’ «historical project»: Delirious New York, in «Oris», n.19, febbraio 2003, pp. 151-162. (cro.)

ISSN 1331-7571

 

Voci enciclopediche:

L. Skansi, Il monumento alla III internazionale di Vladimir Tatlin; I grattacieli orizzontali di El Lissitsky ed Emil Roth; “Exodus o i prigionieri volontari dell’architettura”, di Rem Koolhaas ed Elia Zenghelis, in “Dizionario di architettura del Novecento”, a cura di M. Biraghi, A. Ferlenga, vol. 2, Einaudi 2014. (in corso di pubblicazione)

 

L. Skansi, Vešč-Object-Gegenstand, in “Dizionario di architettura del Novecento. Teorie, scuole, eventi”, a cura di M. Biraghi, A. Ferlenga, vol. 1, Einaudi 2013, pp. 926-930.

ISBN 9788806182434

 

L. Skansi, Architettura e stato: ideologia e rappresentazione nell’Unione Sovietica, a cura di U. Eco... [et al.], in Storia della civiltà europea. Il Novecento, vol. 16, Corriere della Sera, Federico Motta editore, 2008, pp. 468-475.

ISBN 9771828050157

 

 

Articoli:

- Remnants of a Miracle, in “Architektur.Aktuell”, 415, ottobre 2014, pp. 70-73.

- Ristrutturare lo stile italiano. Park Associati, ristrutturazione dell’edificio per uffici La Serenissima a Milano, in “Piranesi”, 32, 2013, pp. 22-29. (ita., ing.)

- Herojski vertikalni podvig, Torre Porta Nuova, Arsenale, Benetke, in “Piranesi”, 31, 2012, pp. 34-45. (slo., ing.)

- La responsabilità di un landmark. Cino Zucchi Architetti e Park Associati: Complesso Salewa, Bolzano, in “Domus”, n. 951, ottobre 2011, pp. 46-53. (ita., ing.)

- Lubiana al riparo dal turbo capitalismo/Ljubljana Holds Off Turbo-Capitalism, in “East - Europe and Asia strategies”, n.32, 2010, pp.140-145.

- “An Old Lady; but still in Good Shape”. Gino Valle and Zanussi headquarters (1958-61), in “Piranesi”, n.28, Autumn 2010, pp.6-21.

- Prostori arhitekturne kritike, in “Mladina”, n. 43, 30 ottobre 2009, pp. 48-49.

- Strappi e pieghe. Un condensatore sociale a Rijeka, in “Il giornale dell’Architettura”, n. 81, febbraio 2010, p.3-4.

- Tadao Ando. Punta della Dogana – François Pinault Foundation, in “Architektur.Aktuell”, n. 354, settembre 2009, pp. 8-10.

- L’eccezione e la regola. Centro polifunzionale a Padova di Aurelio Galfetti, in “Casabella”, n.775, marzo 2009, pp. 42-53.

- Bevk-Perovic – un profilo, in “Casabella”, n.757, novembre 2008, pp. 18-47, con l’articolo Nuovi architetti in un nuovo Paese, e schede Residenza universitaria a Lubiana e Sede della Facoltà di Matematica a Lubiana.

- Giovanni Michelucci in Cerkev S. Giovanni Battista, Arzignano (Vicenza) / Giovanni Michelucci and the Church of St. John the Baptist, Arzignano (Vicenza), in “Piranesi”, n. 26, vol 15, Autumn 2008, pp. 22-29.

- Il recinto. La nuova Deutsche Bank di Gino Valle, in “Casabella”, n.757, luglio-agosto 2007, pp. 38-47.

 

 

Intervista

Francesca Rosa, I resti di un miracolo. Monditalia. 14° Biennale di Architettura. Conversazione con Luka Skansi, Hevelius webzine

 

 

Siti web, banche dati, riviste online, legati all’attività di ricerca

 

2012 – atlante.iuav.it – Atlante dell'architettura italiana degli anni '50 e '60: figure, forme, tecniche costruttive, a cura di M. Pogacnik, L. Skansi.

2006 – http://mapserver.iuav.it/website/darc/darc_home.htmlCatalogazione di architetture rilevanti dal 1945 ad oggi nel territorio del Veneto e del Friuli Venezia Giulia, a cura di M. D’Ambros, R. Martinis, L. Skansi.

2004 – www.documenti.ve.it - rivista del dottorato in “Storia dell’architettura e della città, scienze delle arti, restauro” della Scuola Studi Avanzati in Venezia, a cura di M. Pogacnik, L. Skansi.