G-H

Orietta Lanzarini (1968) dal 1 luglio 2005 č ricercatore (ora confermato) in Storia dell’architettura presso la facoltą di Ingegneria dell’Universitą degli studi di Udine. Dal 2006 č titolare di un corso di Storia dell’architettura contemporanea al corso di laurea Specialistica (ora Magistrale) in Architettura.

Si laurea in architettura allo IUAV di Venezia nel 1997 con una tesi sul codice cinquecentesco di disegni di architettura di Giovanni Vincenzo Casale conservato alla Biblioteca Nazionale di Madrid (relatore prof.ssa Anna Bedon).

Grazie a un finanziamento MURST (1999-2000) conduce uno studio sul codice cinquecentesco di disegni dall’Antico Destailleur B conservato all’Hermitage di San Pietroburgo, oggetto di un volume in pubblicazione (con R. Martinis). Inoltre, dal 2005 ad oggi č impegnata presso il DICA- Dipartimento di Ingegneria Civile e Architettura dell'Universitą degli Studi di Udine in una ricerca sui manoscritti di disegni di architettura dei secoli XV e XVI.

Nel 2002 consegue un dottorato di ricerca in Storia dell’architettura e dell’urbanistica presso lo IUAV di Venezia con una tesi sull’opera di Carlo Scarpa negli anni Cinquanta (tutor prof. Marco De Michelis), pubblicata l’anno seguente (Carlo Scarpa. L’architetto e le arti. Gli anni della Biennale di Venezia 1948-1972, Marsilio, Venezia 2003). Ha redatto numerosi saggi sulla museografia e sugli allestimenti in Italia, con particolare riguardo all'opera di Carlo Scarpa, collaborando e curando mostre dedicate a questi argomenti (Cisa "Andrea Palladio", Vicenza e Museo di Castelvecchio, Verona 2000; Biennale di Architettura, Venezia 2002; Darc, Roma 2002-2003; Darc, Roma 2006; Triennale di Milano, 2006; Centro Carlo Scarpa – Archivio di Stato, Treviso 2009; MAXXI, Roma 2010).

Attualmente č impegnata nel riordino dell’Archivio Carlo Scarpa conservato presso il Centro Carlo Scarpa-Archivio di Stato di Treviso (circa 30.000 disegni).

 

 

Titoli di studio

 

1999 - 2002: dottorato di ricerca in Storia dell’Architettura e dell’Urbanistica (XIV ciclo) presso il Dipartimento di Storia dell’Architettura dello IUAV di Venezia. Tesi di dottorato: L’opera di Carlo Scarpa negli anni ‘50: arte, architettura, fonti, tutor Marco De Michelis. Alla tesi č stata conferita dignitą di pubblicazione

 

1997: laurea in architettura presso lo IUAV di Venezia. Tesi di laurea: Il taccuino di Giovanni Vincenzo Casale alla Biblioteca Nazionale di Madrid, relatore Anna Bedon; votazione 110/110 e lode e dignitą di pubblicazione

 

 

Premi di laurea

 

2009-2011 Finanziamento PRIN-Unitą di ricerca Universitą di Udine (responsabile dell’unitą: S. Sorace). Tema di ricerca: Analisi storiche, modellazioni e valutazioni strutturali interpretative di opere emblematiche dell'architettura e dell'ingegneria italiana tra gli anni '50 e '60

 

2009-2011: membro esterno dell’unitą di ricerca “Arte del costruire” (responsabili E. Masiero e M. Pogacnik) finanziata dall’Universitą IUAV, Venezia

 

2003 – 2004: titolare di un assegno di ricerca presso il DSA dello IUAV, Venezia. Tema di ricerca: I concorsi di ricostruzione dei teatri lirici nell’Italia del Dopoguerra

 

2000: borsa di studio CISA “Andrea Palladio”, Vicenza: XVIII Seminario internazionale di storia dell’architettura sul tema “Borromini e l’universo barocco”, Roma, 9 - 12 gennaio 2000

 

1999-2000: borsa di studio MURST-“Progetto giovani ricercatori” (con D. Antonini e R. Martinis). Tema di ricerca: Palladio e l’Antico: lo studio del codice Destailleur B di San Pietroburgo

 

1998: borsa di studio dell’Accademia Nazionale di San Luca, Roma. Tema di ricerca: L’opera di Filippo Terzi in Portogallo

 

1998: borsa di studio CISA “Andrea Palladio”, Vicenza: XVI Seminario internazionale di storia dell’architettura “Vincenzo Scamozzi (1584-1616). Alla riscoperta di un protagonista: l’Idea dell’architettura nella teoria e nella pratica”, Vicenza, 15-20 giugno 1998

 

1997: borsa di studio CISA “Andrea Palladio”, Vicenza: XXXIX Corso sull’architettura palladiana “Palladio costruttore: tecniche, materiali, cantieri”, Vicenza, 8-20 settembre 1997

 

 

Partecipazione a conferenze e convegni

 

2009, 3 dicembre: relazione «Per restare civitatis ornamentum». Il progetto storico di Ernesto Nathan Rogers nel museo di Arte antica del Castello Sforzesco di Milano (1947-1956), in Esperienza dell'architettura. Ernesto Nathan Rogers (1909-1969), Convegno Internazionale di Studi, Facoltą di Architettura, Politecnico di Milano, 2-4 dicembre 2009

 

2008, 19 dicembre: relazione Il tempio del Sole di Aureliano a Roma in due disegni inediti del codice Destailleur B dell’Ermitage, San Pietroburgo, in “Porre un limite all’infinito errore”. Convegno internazionale di studi in onore di Christof Thoenes, Scuola di dottorato - Universitą IUAV, Venezia, 17-20 dicembre 2008

 

2008, 22 giugno: relazione e seminario I codici di disegni dall’Antico nel Cinquecento, Dottorato di Storia dell’Architettura e dell’Urbanistica, Universitą IUAV, Venezia

 

2008, 5 aprile: lecture The Sketchbook as a Biographical Source: the 16th Century drawings collection of Giovanni Vincenzo Casale in the Madrid National Library, panel Open Drawing III, convegno internazionale di studi della “American Renaissance Society”, Chicago 3-5 aprile 2008

 

2008, 28 maggio: relazione Carlo Scarpa: allestimenti per la Biennale di Venezia, giornata di studi sul tema: L’allestimento tra Ottocento e Novecento, a cura di Carlos Basualdo, Facoltą Design e Arti, Universitą IUAV, Venezia

 

2007, 11 settembre: relazione Carlo Scarpa and the Venice Biennale, corso internazionale Venedig Sommerakademie, 9-22 settembre 2007

 

2007, 11 maggio 2007: relazione Temi wrightiani nell’opera di Carlo Scarpa, Convegno di Studi: Wright e la cultura architettonica italiana, Politecnico di Milano, Milano 11 maggio 2007

 

2004, 14 dicembre: relazione Lo IUAV e la scena internazionale: F.L.Wright, R.Neutra, Le Corbusier, L. Kahn a Venezia, Convegno Internazionale di Studi Lo IUAV di Giuseppe Samoną e l’insegnamento dell’architettura, Roma 13-14 dicembre 2004

 

2004, 11 dicembre: relazione Fermare la complessitą: il video documentario “Un’ora con Carlo Scarpa” (1972), Convegno Internazionale di Studi Fare Storia 3. Costruzione del dispositivo storico: tra fonti e strumenti, Venezia 9-11 dicembre 2004

 

2004, 29 marzo: relazione Carlo Scarpa e le arti. Padiglioni espositivi e allestimenti, Corso di laurea in Architettura, Universitą degli Studi di Napoli “Federico II”

 

2003, 1 ottobre: relazione Carlo Scarpa. La casa, le case, III Corso Internazionale sull’Architettura Scarpiana Le case di Carlo Scarpa, a cura di M. De Michelis, Zurigo-Vicenza, 29 settembre – 3 ottobre 2003

 

2002, 22 novembre: relazione I progetti di Carlo Scarpa per la Biennale di Venezia. Architetture e allestimenti, II Corso Internazionale sull’Architettura Scarpiana Carlo Scarpa, mostre e musei, a cura di M. Dalai Emiliani e P. Marini, Palermo-Vicenza, 20 – 23 novembre 2002

 

2002: ciclo di cinque conferenze (24 ottobre – 29 novembre) sul tema: Carlo Scarpa. Architettura e design dal Dopoguerra agli anni ’70, corso di laurea in Disegno Industriale della facoltą di Architettura di Parma

 

Collaborazione a mostre

 

2008: cura della mostra: "Carlo Scarpa. Lo spazio dell’abitare. Disegni scelti 1931-1963", Archivio di Stato- Centro Carlo Scarpa, Treviso, 21 ottobre 2008 – 28 febbraio 2009

 

2008: consulenza sezione: "Carlo Scarpa e Carlo Cardazzo" per la mostra Carlo Cardazzo, una nuova visione dell’arte, a cura di Luca Massimo Barbero, Peggy Guggenheim Collection, Venezia 31 ottobre 2008 – 9 febbraio 2009

 

2006: cura della sezione dedicata alla museografia per la mostra “Zero gravity. Franco Albini: costruire le modernitą”, Triennale di Milano, 28 settembre-26 dicembre 2006 (con Marco Mulazzani)

 

2006: cura della mostra: "Carlo Scarpa. Disegni mai visti. Lo spazio dell’abitare 1931-1963", Darc-Museo Andersen, Roma 27 maggio-2 luglio 2006

 

2002: selezione del materiale documentario e cura degli aspetti museografico - archivistici per la mostra: "I disegni di Carlo Scarpa per la Biennale di Venezia. Architetture e Progetti (1948 - 1968)", Biennale di Venezia: 8. Mostra Internazionale di Architettura - Next 2002, Giardini di Castello, Venezia (8 settembre - 3 novembre 2002); Roma, Centro Nazionale per le Arti Contemporanee (13 dicembre 2002 – 8 febbraio 2003)

 

2000: selezione del materiale documentario per la mostra: "Giangiorgio Zorzi: il mestiere di storico dell’arte e dell’architettura", Vicenza, Biblioteca Bertoliana, 16 settembre - 10 ottobre 2000

 

Attivitą didattica/ Catalogazione archivistica

 

2009-2011: consulenza scientifica e riordino dell'Archivio Carlo Scarpa conservato presso il Centro Carlo Scarpa-Archivio di stato di Treviso (30.000 disegni circa)

 

2006-2011: titolare di un corso di Storia dell'Architettura Contemporanea all'Universitą degli studi di Udine

 

2002 - 2005: collaboratrice alla didattica per il corso di Storia dell’Architettura Teatrale, titolare Marco de Michelis, presso il Corso di laurea specialistica in Scienze e Tecniche del Teatro della Facoltą di Design e Arti di Venezia

 

2000: collaboratrice alla didattica per il corso di Storia dell’Architettura 1, titolare Guido Beltramini, Facoltą di Architettura di Ferrara

 

1999 - 2000: riordino e catalogazione parziale della biblioteca di Rosario Assunto (circa 15.000 volumi), conservata presso il CISA “Andrea Palladio”, Vicenza

 

1999: assistente alla ricerca nell’ambito del XLI Corso Internazionale di Storia dell’Architettura organizzato dal CISA sul tema “Palladio e l’Antico” curato da Howard Burns e Pierre Gros (30 agosto - 10 settembre); per il corso ho prodotto la catalogazione di una parte del corpus palladiano di disegni dell’Antico

 

Pubblicazioni

 

 

 

Monografie

 

2011: “Questo libro fu d’Andrea Palladio”: il Codice Destailleur B dell’Ermitage, San Pietroburgo, L’”Erma” di Bretschneider, Roma (con R. Martinis) (in pubblicazione)

 

2008: Teatri e luoghi per lo spettacolo, Electa, Milano 2008 (con A. Muffato)

 

2003: Carlo Scarpa. L’architetto e le arti. Gli anni della Biennale di Venezia 1948 – 1972, Marsilio, Venezia 2003

 

 

 

Saggi su libri e riviste

 

2011: Il tempio del Sole di Aureliano a Roma in due disegni inediti del codice Destailleur B dell’Ermitage, San Pietroburgo, in “Porre un limite all’infinito errore”. Saggi in onore di Christof Thoenes, a cura di A. Bedon, A. Brodini, G. Curcio, Campisano Editore, Roma 2010, pp. 51-60 (in pubblicazione)

 

2011: «Per restare civitatis ornamentum». Il progetto storico di Ernesto Nathan Rogers nel museo di Arte antica del Castello Sforzesco di Milano (1947-1956), in Esperienza dell'architettura. Ernesto Nathan Rogers (1909-1969), atti del convegno internazionale di studi (Facoltą di Architettura, Politecnico di Milano, 2-4 dicembre 2009), Milano (in pubblicazione)

 

2011: Tre "maestri" della progettazione nel nuovo assetto didattico: Carlo Scarpa, Franco Albini, Ignazio Gardella, in Officina IUAV 1923-1980. Sessanta anni di sperimentazioni didattiche, a cura di G. Zucconi, Marsilio, Venezia (in pubblicazione)

 

2010: “Mi attrae e usa sconvolgermi insegnandomi”. Gli allestimenti di Luigi Moretti, in Luigi Moretti. Razionalismo e trasgressivitą tra Barocco e Informale, a cura di B. Reichlin e L. Tedeschi, catalogo della mostra, MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo, Roma 30 maggio-28 novembre 2010, Electa, Milano 2010, pp. 238-251

 

2009: Carlo Scarpa e il disegno in “CDP Codici del Disegno di Progetto. Appunti di studio”, vol. 2, n. 3, 2010 (rivista digitale http://disegnarecon.cib.unibo.it/article/view/1683)

 

2008: Carlo Scarpa. Lo spazio dell’abitare. Disegni scelti 1931-1963, catalogo della mostra, Archivio di Stato- Centro Carlo Scarpa, Treviso, 21 ottobre 2008 – 28 febbraio 2009

 

2008: Carlo Cardazzo committente di Carlo Scarpa. La Galleria del Cavallino (1942, 1949) e il padiglione del Libro d’Arte (1950), in Carlo Cardazzo. Una nuova visione dell’arte, a cura di L.M. Barbero, catalogo della mostra, Peggy Guggenheim Collection, Venezia, 1 novembre 2008-9 febbraio 2009, pp. 93-106

 

2007: Lo IUAV e i maestri del movimento moderno, in Lo IUAV di Giuseppe Samoną e l’insegnamento dell’architettura, Atti del convegno internazionale di studi, Roma 13-14 dicembre 2004, a cura di F. Mancuso e A. Zevi, Roma 2007, pp. 39 - 64

 

2007: Il teatro Municipale. Storia di un cantiere (1851-1857) (pp. 9-47); “Da servire ad ogni genere di spettacoli”. Il teatro Ariosto (pp. 49-69), Oltre il teatro all’italiana. La Cavallerizza e la Fonderia (pp. 72-81), in Reggio Emilia. Il teatro, i teatri, la cittą, a cura di M. De Michelis, S. Davoli, O. Lanzarini, Silvana Editoriale, Milano 2007

 

2007: The Menil Collection a Houston (1982-1986), in Renzo Piano Building Workshop. Le cittą visibili, a cura di F. Irace (catalogo della mostra, Milano, Palazzo della Triennale 27 maggio – 16 settembre 2007), Electa Triennale, Milano 2007, pp. 70-75

 

2007 "Una scultura poeticamente raggiunta". Il cortile-giardino del Padiglione Italia alla Biennale di Venezia, in “Casabella”, n.752/ 2, anno LXXI, febbraio 2007, pp. 4-9.

 

2006: Fermare la complessitą. La videobiografia. Un’ora con Carlo Scarpa, 1972, in Costruire il dispositivo storico. Tra fonti e strumenti, a cura di J. Gudelj e P. Nicolin, Mondadori, Milano 2006, pp. 247-273

 

2006: L’esperienza del porgere: i musei di Franco Albini e Carlo Scarpa, in Zero gravity. Franco Albini: Costruire le modernitą, a cura di F. Bucci, F. Irace, (catalogo della mostra, Milano 28 settembre-26 dicembre 2006), TriennaleElecta, Milano 2006, pp. 149-163 (con M. Mulazzani)

 

2006: I codici di disegni di architettura dall’Antico nel ‘500. Ragione progettuale, funzione documentaria, in Codici del disegno di progetto, a cura di A. Pratelli, Forum, Udine 2006, pp. 239-246

 

2004: Note sull’esperienza di Carlo Scarpa alla Triennale di Milano 1927-1960, in Studi su Carlo Scarpa 2000-2002, a cura di K. Forster e P. Marini, Marsilio, Venezia 2004, pp. 87-138

 

2004: Carlo Scarpa e le arti. Riflessioni sulla trasmissibilitą di un metodo, in Carlo Scarpa. L’opera e la sua conservazione. VI.2003. Giornata di studi alla Fondazione Querini Stampalia, 28 novembre 2003, Venezia 2004, pp. 103-115

 

2004: Il teatro e gli architetti: dalla “scena” architettonica allo spazio scenico, in “Teatro/ Pubblico. Rivista del Teatro Stabile di Torino”, febbraio – marzo 2004, p. 14

 

2004: Architettura e movimento nello spazio del teatro, in “Teatro/ Pubblico. Rivista del Teatro Stabile di Torino”, luglio – settembre 2004, p. 14

 

2004: A colloquio con Carlo Scarpa, in "IUAV Giornale dell'Universitą", n. 26, p. 2

 

2003: Il Convento di San Francesco a Conegliano dall’alienazione napoleonica agli anni Settanta del XX secolo, in “Storiadentro”, nuova serie, n. 2, 2003, pp. 333 - 352

 

2002: I Giardini di Scarpa, in “Vernisage” (allegato al “Giornale dell’Arte”), anno III, n. 31, ottobre 2002, p. 3

 

2001: L’architettura militare austriaca, in L’Ottocento a Verona, a cura di S. Marinelli, Verona 2001, pp. 189 - 216

 

2000: Un artista di fine ‘500: fra’ Giovanni Vincenzo Casali, in “Studi Storici dell’Ordine dei Servi di Maria”, 2000, pp. 3-51

 

2000: Il corpus palladiano dei disegni dell’Antichitą e Palazzo Barbaran da Porto, in Giangiorgio Zorzi: il mestiere di storico dell’arte e dell’architettura, catalogo della mostra, Vicenza, 16 settembre - 10 ottobre 2000

 

1998-99: Il codice cinquecentesco di Giovanni Vincenzo Casale e i suoi autori, in “Annali di Architettura”, X - XI, 1998 - 99, pp. 183 - 202

 

 

 

Schede di catalogo

 

2006: Sallustio Peruzzi. U106A, in Leon Battista Alberti e l’Architettura, a cura di M. Bulgarelli, A. Calzona, M. Ceriana, F. P. Fiore (catalogo della mostra, Mantova 16 settembre 2006- 14 gennaio 2007), Silvana Editoriale, Milano 2006, pp. 318-319

 

2005: Carlo Scarpa. Villa Zoppas, in Andrea Palladio e la villa veneta. Da Petrarca a Carlo Scarpa, a cura di G. Beltramini, H. Burns, (catalogo della mostra Vicenza), Marsilio, Venezia 2005, pp. 438-439

 

2002: schede in I disegni di Carlo Scarpa per la Biennale di Venezia. Architetture e Progetti (1948 - 1968), catalogo della mostra (8. Biennale di Architettura Next 2002 - Giardini di Castello, Venezia, 8 settembre/ 3 novembre 2002; Centro Nazionale per le Arti Contemporanee, Roma, 12 dicembre 2002/ 8 febbraio 2003)

 

2000: schede in Carlo Scarpa. Mostre e Musei 1944/ 1976 - Case e Paesaggi 1972/ 1978, a cura di G. Beltramini, K. Forster, P. Marini, catalogo della mostra, Milano 2000: Mostra Carlo Scarpa (pp. 308 - 313), Appartamento Zoppi in contrą del Quartiere, Vicenza (pp. 346 - 351), Banca Popolare di Verona, Verona (pp. 412 - 423), Banca Antoniana, Monselice (pp. 440 - 452), Regesto biografico (pp. 455 - 460)

 

2000: schede in Itinerari Scarpiani, numero speciale del “Notiziario della Banca Popolare di Verona”, anno 61, n. 2, Verona, 2000: Banca Popolare di Verona, Verona (pp. 13 – 15); Condominio Borgo, Vicenza (pp. 25 – 28); Tomba Brion, San Vito di Altivole (Treviso) (pp. 36 – 39); Negozio Olivetti, Venezia (pp. 58 – 59); Ingresso allo IUAV, Venezia (pp. 64 – 67); Ingresso alla facoltą di Lettere e Filosofia, Venezia (pp. 68 – 70)

 

1998: Schede in Un paisaje palladiano. Obras de Andrea Palladio en Véneto, catalogo della mostra, Vicenza 1998: L’architettura di Leon Battista Alberti, tradotta in lingua fiorentina da Cosimo Bartoli (1550) (pp. 112 – 113); L’Architettura di Pietro Cataneo Senese (1567) (pp. 113 – 114); Il Libro appartenente a l’Architettura di Antonio Labacco(1567) (p. 107); Discorsi sopra le Antichitą di Roma di Vincenzo Scamozzi (1583) (pp. 109 – 111); L’Idea dell’Architettura Universale di Vincenzo Scamozzi (1615) (pp. 114 – 115)

 

 

Recensioni

 

2007: Carlo Mollino arabeschi and Carlo Mollino architetto. Costruire le modernitą, recensione in “Journal of the Society of Architectural Historians”, volume 66, n. 4, december 2007, pp. 521 - 524

 

2007: Nel centenario della nascita di Carlo Scarpa, in “Casabella”, n. 756/ 6, anno LXXI, giugno 2007, pp. 110-111.

 

2006: I disegni di Carlo Scarpa per Castelvecchio – Carlo Scarpa. I disegni della Tomba Brion. Inventario, in “AAA Italia”, n. 6, 2006, p. 29