Undergraduate and graduate programmes offered by the University iuav of Venice:

ricerche in corso

 

 

> valutazione dello stato di conservazione dei paramenti lapidei e murari di Palazzo ducale a Venezia

convenzione
fra Fondazione Musei Civici di Venezia e Università Iuav di Venezia

 

responsabili scientifici e di coordinamento

Lorenzo Lazzarini, Salvatore Russo

 

 

 

> monitoraggio statico-strutturale del ponte di Rialto a Venezia

convenzione
fra Comune di Venezia e Università Iuav di Venezia

 

responsabile scientifico Iuav: Salvatore Russo

 

 

 

progetti di ricerca del triennio 2008/2011

 

All’interno dell’area di ricerca sono attivabili quattro tipologie di linee di ricerca, alcuni progetti di ricerca sono già attivi, altri sono attivabili entro il triennio:

 

1. ricerca comune applicata caratterizzante l’area (RCA)

Controllo integrato dello stato di conservazione del paramento lapideo di palazzo Ducale a Venezia.

 

2. ricerche comuni innovative caratterizzanti l’area (RCI)

– definizione e calibrazione di curve di correlazione fra parametri desunti da prove non distruttive e prove micro-distruttive per muratura storica costituita da malta e mattoni pieni

– definizione di procedure di controllo integrato del manufatto monumentale in funzione delle valutazioni di criticità e dei probabili meccanismi di crisi.

 

3. ricerca parzialmente comune condotta all’interno dell’area (RPC)

Affidabilità delle strutture monumentali con configurazione di ponte ad arco in muratura e materiale lapideo:

– prime considerazioni con riferimento al caso del ponte di Rialto

– prime considerazioni sull’esito di controlli sul ponte ferroviario della laguna costituito da 225 archi in muratura di mattoni.

 

4. ricerche individuali in linea con obiettivi e tematiche dell’area (RI)

– studio dell’interazione terreno-struttura negli interventi di consolidamento delle opere di fondazione di edifici storici veneziani

– analisi delle opere di fondazione della chiesa della Salute a Venezia

– analisi di stabilità dei muri di sponda dei canali di Venezia

– individuazione di un modello interpretativo del comportamento strutturale della Torre Ghirlandina a Modena

– controllo delle strutture lignee del teatro lirico Pavarotti di Modena– utilizzo di analisi termografica evoluta nella valutazione delle condizioni di conservazione di beni architettonici di interesse culturale

– sviluppo di tecniche di simulazione numerica, validate sperimentalmente, per la valutazione dell’ambiente termofluidodinamico, a fini conservativi

– confronto di metodi, tecniche e strumenti della fotogrammetria volti alla creazione di modelli digitali 3d

– confronto fra modelli digitali creati e modelli rilevati

– controllo e riabilitazione delle vecchie ciminiere in muratura portante di laterizio

– valutazione comparativa di caratteristiche meccaniche di murature di pietra e di laterizio desunte da prove non distruttive e debolmente distruttive

– valutazione delle condizioni di sicurezza dei campanili veneziani

– determinazione della provenienza di marmi di importazione nell’Italia meridionale (Magna Grecia e Sicilia) in età greca e romana

– studio archeometrico dei pinakes di Locri e Francavilla di Sicilia

– studio di caratterizzazione di pietre decorative trivenete

– valutazione della resistenza residua di muratura malta-mattoni colpita da incendio ed elevate temperature

– stima della valutazione della velocità di attraversamento dell’onda sonica in funzione della periodizzazione di paramenti murari storici malta-mattoni.

 

 

torna alla pagina iniziale >>