Undergraduate and graduate programmes offered by the University iuav of Venice:

obiettivi

 

La complessità della contemporaneità spesso lascia da parte problematiche, ritenendo incompatibili compresenze di ruoli e di programmi, tendendo spesso ad isolare e perimetrare, escludendo piuttosto che integrando.

Individuare i luoghi che permettono di rispondere alle problematiche ordinarie ed eccezionali del vivere contemporaneo integrandosi con la presenza e la tutela di quanto riconosciamo come “rovine”, è teso sia a consolidare un ruolo culturale attivo della memoria e del passato e a indirizzare la trasformazione del territorio.

Ai luoghi interessati da interventi di segnalazione, scavo e protezione dei reperti archeologici, si aggiungono allora quei luoghi dove la necessità di strutturazione formale può facilmente attingere ai resti e alla memoria del passato, per definire usi diversi con un’identità ed un ruolo significativo.

Rileggere quei contesti per ricondurli ad essere parte qualificante per l’ordinaria costruzione della città e del paesaggio, costituisce una tensione fondamentale della ricerca.

 

L’interesse e la descrizione di luoghi delle rovine si concentra normalmente sugli oggetti o su particolari aree di scavo, lasciando fuori il contesto in cui questi si trovano.

Nell’intento di tessere relazioni qualificanti tra le diverse realtà che connotano la città e il territorio, il settore di ricerca intende indagare e sperimentare attraverso il progetto le possibilità per:

> mettere in luce la complessità di relazioni che si definiscono all’intorno delle aree di interesse archeologico;

> individuare i diversi luoghi riconosciuti come identitari;

> fare affiorare e mettere in relazione le “rovine” che danno identità e storia ai luoghi attraverso progetti che rispondono alle necessità del territorio contemporaneo e non in un’ottica semplicemente documentaristica.

> fare appartenere i luoghi del passato alla vita ordinaria della città o del paesaggio, producendo la consapevolezza del loro valore culturale e del loro ruolo urbano.

> far sì che il progetto contemporaneo sia dotato di sensibilità e conoscenze adeguate alle situazioni che affronta.

> consentire il realizzarsi di un rinnovamento continuo del sistema di relazioni urbane e territoriali

 

Riconoscendo uno specifico settore di interesse del progetto di architettura e di paesaggio, che non esclude l’innovazione e il ruolo fondativo dell’architettura contemporanea nei luoghi delle diverse archeologie, la ricerca dell’area intende precisarsi attraverso l’individuazione di strategie, metodi e strumenti per il progetto di architettura e di paesaggio, utili alla adeguata previsione, programmazione e realizzazione di una trasformazione adeguata e qualificata di luoghi connotati da testimonianze di interesse archeologico.

 

 

area di ricerca Architettura e archeologie

Ex Cotonificio Veneziano di S. Marta - Dorsoduro 2196 - 30123 Venezia

tel.  041 2571926

fax. 041 2571927

 

 

torna alla pagina iniziale  >>