Undergraduate and graduate programmes offered by the University iuav of Venice:

Paesaggi di guerra

 

seminario di studio

 

promosso dall'unitÓ di ricerca

"Architettura, archeologia, paesaggio:

teatri di guerra"

 

e dai corsi di

Progettazione architettonica e urbana:

“Campi di battaglia. Pa(e)saggi del Piave” di Fernanda De Maio

 

e “Teatri di guerra: trame di sguardi” di Alberto Ferlenga

 

mercoledý 9 marzo 2011

Cotonificio, auditorium,

Santa Marta, Dorsoduro 2196

Venezia

ore 14

 

 

 

 

programma

 

ore 14.00 - apertura dei lavori

Fernanda De Maio, responsabile scientifico dell'UnitÓ di ricerca "Architettura, archeologia, paesaggio: teatri di guerra"

UniversitÓ Iuav di Venezia

 

Teatri di memoria

 

ore 14.30 - A partire da ci˛ che resta.

Forme memoriali dal 1945 alle macerie del muro di Berlino

Elena Pirazzoli, storica dell’arte, Ph.d - UniversitÓ degli studi di Bologna

 

ore 15.00 - La commemorazione dei caduti della Grande Guerra

nella costruzione del paesaggio veneto

Daniele Pisani, storico dell’architettura, Ph.d - UniversitÓ Iuav di Venezia

 

Spazi di ricerca

 

ore 15.30 - La Grande Guerra: una storia nel ghiaccio. Ricerca scientifica e memoria collettiva sulle montagne del Trentino

Franco Nicolis, archeologo - Soprintendenza per i Beni Librari Archivistici e Archeologici di Trento

 

ore 16.00 - Turismo di massa e tecniche di guerra

Alessandro Santarossa, dottorando Villard d’Honnecourt

UniversitÓ Iuav di Venezia

 

Luoghi di progetto

 

ore 16.30 - Alla ricerca dell’identitÓ: dai paesaggi entropici alla rete dei campi di battaglia, la proposta di Inaki Abalos per la Spagna

Fernanda De Maio, docente di Composizione architettonica e urbana

UniversitÓ Iuav di Venezia

 

ore 17.00 - Diagrammi. Tecniche. Progetti

Mauro Marzo, architetto, Ph.d - UniversitÓ Iuav di Venezia

 

ore 17.30 - Progettare la memoria: l’opera di Greppi e Castiglioni

Antonella Indrigo, architetto, Ph.d - UniversitÓ Iuav di Venezia

 

ore 18.00 - conclusioni

Alberto Ferlenga, direttore della Scuola di Dottorato

UniversitÓ Iuav di Venezia