Undergraduate and graduate programmes offered by the University iuav of Venice:

luoghi dell’archeologia e usi contemporanei

 

convegno internazionale | call | mostra

a cura di Margherita Vanore e Mauro Marzo

 

 

L’area di ricerca “Architettura e Archeologie” dell’Università Iuav di Venezia presenta il convegno internazionale “Luoghi dell’archeologia e usi contemporanei” e una mostra che espone i progetti selezionati nell’ambito dell’omonima call for proposals.

 

Le due manifestazioni correlate si propongono come luogo di riflessione, discussione e confronto tra i ricercatori dell’area con rappresentanti di enti, portatori di interesse, progettisti e studiosi di chiara fama.

 

Concordemente all’approccio che contraddistingue l’area, l’obiettivo è quello di far dialogare diverse archeologie con i molteplici saperi che convergono intorno ad esse, nella comune ricerca di strategie adeguate alla riattivazione e risignificazione delle“rovine”, tanto in relazione alle esigenze di sviluppo del territorio, quanto per la valorizzazione di resti e contesti archeologici in rapporto alla identità dei luoghi, della città e dei paesaggi contemporanei.

 

convegno internazionale

 

19 > 20 novembre 2009

auditorium

cotonificio veneziano

Santa Marta, Dorsoduro 2196

Venezia

 

promosso da

area di ricerca Architettura e Archeologie

Università Iuav di Venezia

 

con il patrocinio di

- Ministero per i Beni e le Attività Culturali

- Regione del Veneto

- Soprintendenza per i Beni librari archivistici e archeologici della Provincia Autonoma di Trento

- Consiglio Nazionale Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori

- Ordine Architetti Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Venezia

 

La riflessione del convegno sarà articolata intorno a:

 

> questioni teoriche e progettuali che ruotano intorno al rapporto tra architettura e archeologie;

 

> luoghi dove le preesistenze archeologiche determinano problematiche specifiche; grandi siti monumentali, aree di scavo scarsamente toccate dai flussi turistici, paesaggi definiti da antichi confini e tracciati, contesti connotati da manufatti di archeologia industriale etc., saranno presi in esame per la loro capacità di diventare risorse attive nella valorizzazione del territorio;

 

> temi architettonici che richiedono approfondimenti su specifiche tipologie d’intervento, quali recinti di siti archeologici, coperture delle aree di scavo, riusi di antichi manufatti industriali, etc.

 

> architettura e archeologie, sessione tematica che conclude la prima e la seconda giornata del convegno e costituisce il momento in cui questioni teoriche, luoghi e temi architettonici si intrecciano al fare architettura.

 

Oltre ai componenti dell’area di ricerca ai rappresentanti delle istituzioni, saranno presenti archeologi come Francesco D’Andria, Elena Francesca Ghedini, Andreina Ricci e James Symonds e architetti di chiara fama come Francesco Cellini, Rafael Moneo e Francesco Venezia.

 

Alla luce delle questioni affrontate da relatori italiani e stranieri, il convegno offrirà l’occasione per presentare alcuni risultati degli studi dell’area di ricerca, gli esiti del Workshop Erasmus Intensive Programme (IP) “Archaeology’s places and contemporary uses” e i progetti selezionati mediante la call for proposals.

 

call for proposal of architectural designs

final date: 2nd of October 2009

 

La call lanciata lo scorso agosto era finalizzata all’individuazione di progetti di architettura degli ultimi dieci anni (realizzati o non) che costituisssero un rilevante contributo alla definizione di strategie di valorizzazione di siti archeologici, manufatti e aree di archeologia industriale, antichi confini e tracciati viari che ancora qualificano i paesaggi.

 

I 16 progetti selezionati – tra i 135 progetti pervenuti oltre che dall’Italia, da Francia, Grecia, Israele, Portogallo, Spagna, Svizzera ecc. - individuano alcune declinazioni significative del progetto architettonico in rapporto alle archeologie. Essi saranno presentati da un docente dell'area di ricerca nell’ambito del convegno, esposti in una mostra e oggetto di pubblicazione attraverso stampa o Digital Library Iuav.

 

vai alla pagina della call for proposals >>

 

mostra

call for proposals

19 > 26 novembre 2009 | lun > ven | 9.30 >18.30

aula gino valle

cotonificio veneziano

Santa Marta, Dorsoduro 2196

Venezia

 

inaugurazione 19 novembre | ore 18.30 |

 

I 16 progetti selezionati attraverso la call sono confluiti in una mostra che inaugurerà il 19 novembre 2009 e che costituisce un contributo al raggiungimento di una riconoscibile qualità architettonica nel campo della valorizzazione di resti e contesti archeologici.

 

I progetti selezionati sono di:

BIANCHIVENETOARCHITETTI

graça CORREIA RAGAZZI ed eduardo SOUTO DE MOURA

luciano CUPELLONI

emanuele FIDONE

luigi FRANCIOSINI - riccardo D'AQUINO

isabel GARCÍA GARZÓN - stefano FERRARIO

toni GIRONÈS SADERRA

vincenzo LATINA

chiara NOVELLO

PROX&TCHOU ARCHITETTURA

STUDIOINSITO PERETTI GHIRETTI

STUDIO PROGETTISTI ASSOCIATI SASSUOLO

antonio TEJEDOR - mercedes LINARES

giovanni TORTELLI - roberto FRASSONI

VORA ARQUITECTURA

XY ARCHITECTURE

 

sponsor

INTESA SANPAOLO

CONSORZIO VENEZIA NUOVA

 

contributi

TECNOART  - RESTAURO MONUMENTALE ARCHITETTONICO www.tecnoart.com

ASTACOM - SOLUZIONI INFORMATICHE E SISTEMI INTEGRATI www.astacom.it

P.ET.R.A. - PRASSI E TEORIA NELLA RICERCA ARCHEOLOGICA  www.petracoop.it

 

collaborazione no profit

FORMAT-C GRUPPO DI RICERCA - ASSOCIAZIONE CULTURALE www.ricerca.format-c.it

 

programma del convegno

 

giovedì 19 novembre

> 9.30

apertura dei lavori

Vincenzo Tiné, Soprintendente per i Beni archeologici del Veneto

Amerigo Restucci, rettore dell’Università Iuav di Venezia

> 10.00

presentazione dell’area di ricerca Architettura e Archeologie

> 10.20

A call for proposals of architectural designs

Luoghi, questioni e temi tra architettura e archeologie

Margherita Vanore, Università Iuav di Venezia

 

questioni

> 11.00

Tra i muri del tempo

Alberto Ferlenga, Università Iuav di Venezia

> 11.45

Dimenticare l'Antichità. Il senso dei luoghi tra storia e natura

Francesco D’Andria, Università del Salento

> 12.30

Heritage-led regeneration and the industrial past: a view from post-industrial Britain

James Symonds, University of Sheffield

> 13.30

lunch

 

separazioni

> 15.30

La separazione fatale

Francesco Venezia Università Iuav di Venezia

> 16.30

Tre incontri con Roma

Rafael Moneo, Harvard University - Graduate School of Design

> 18.00

dibattito

 

> 18.30

inaugurazione della mostra “call for proposals”

Luoghi dell’archeologia e usi contemporanei

 

venerdì 20 novembre

questioni

> 9.30

Sul metodo: per una archeologia della visione

Monica Centanni, Università Iuav di Venezia

> 9.50

Parchi archeologici: nuove prospettive

Elena Francesca Ghedini, Università degli Studi di Padova

> 10.20

Archeologia e uso pubblico della storia fra identità e progetto

Andreina Ricci, Università Roma 2

 

luoghi

> 10.50

Stratificazione e progettazione. Un esperimento a piazza Navona

Aldo Aymonino, Università Iuav di Venezia

> 11.10

Costruire identità: storia moderna dei Fori Imperiali

Paola Porretta, Università degli Studi Roma Tre

> 11.30

Impronte di antiche città in Campania

Fernanda De Maio, Università Iuav di Venezia

> 11.50

Infrastrutture culturali del Veneto. Percorsi di terra e d’acqua nei paesaggi dell’archeologia

Andrea Petrecca, Francesca Zannovello, Università Iuav di Venezia

> 12.10

Concordia Sagittaria e L’Agro concordiese

Maddalena Bassani, Università degli Studi di Padova

Sandro Grispan, Katia Mazzucco, Università Iuav di Venezia

> 12.40

Teatri della X Regio

Alessandra Pedersoli, Università Iuav di Venezia

> 13.00

Senso dei luoghi antichi per lo spettacolo nella città contemporanea

Maria Margarita Segarra Lagunes, Università degli Studi Roma Tre

> 13.30

lunch

 

temi architettonici

> 14.30

L’archeologia del futuro

Alberto Cecchetto, Università Iuav di Venezia

> 14.50

Learning from archaeology. “Archaeology’s places and contemporary uses” Erasmus Intensive Programme.

Carlo Palazzolo, Università Iuav di Venezia

>15.10

Schedatura delle coperture e degli interventi architettonici in siti archeologici: Regio X

Edoardo Danzi, Giacomo Calandra di Roccolino, Università Iuav di Venezia

> 15.30

Archeologie della Grande Guerra

Mauro Marzo Università Iuav di Venezia

>15.50

Conoscere e valorizzare il patrimonio industriale.

Il riuso del Cotonificio veneziano

Gianna Riva, Università Iuav di Venezia

> 16.10

Il patrimonio dell'archeologia industriale tra paradigmi e pratiche della progettazione contemporanea

Franco Mancuso, Università Iuav di Venezia

 

architettura e archeologia

> 16.40

L’antico come principio di nuova architettura

Angelo Torricelli, Politecnico di Milano Bovisa

> 17.10

Progetti contemporanei in ambito archeologico

Francesco Cellini, Università degli Studi Roma Tre

> 17.50

tavola rotonda con Francesco D’Andria, Alberto Ferlenga,

Carlo Magnani, Franco Mancuso, Rafael Moneo

> 19.00

chiusura dei lavori

 

 

informazioni

www.iuav.it

ararcheo@iuav.it

 

 

vai alla pagina dell’area di ricerca >>