Undergraduate and graduate programmes offered by the University iuav of Venice:

Cristina Mattiucci

 

Architetto, PhD

 

Si laurea con lode e dignitą di pubblicazione in Architettura nel marzo 2004 con una tesi dal titolo “Un Paesaggio Industriale a Sarno” (Rel. Prof. V. Fraticelli), presso l’Universitą degli Studi di Napoli “Federico II”, dove poi frequenta il Master di I livello in Architettura del Paesaggio (a.a. 2004-2005).

Nel 2010 consegue il titolo di Doctor Europaeus in Environmental Engineering (specialization in Environmental Planning, Landscape Architecture and Sustainable Building) presso l’Universitą degli Studi di Trento, dopo aver svolto un periodo di ricerca presso la Corvinus University di Budapest. Durante il Dottorato ha svolto una ricerca sperimentale sulla percezione del paesaggio, concentrandosi sulle dinamiche di comprensione dei paesaggi ordinari e sulle questioni che esse determinano per la pianificazione ed il progetto dei territori contemporanei.  La tesi di dottorato - pubblicata nel 2012 – si intitola “A Kaleidoscope on ordinary landscapes. The perception of the landscape between complexity of meaning and operating reduction”.

Marie Curie Research Fellow (2011- 2014) presso l’Universitą degli Studi di Trento e l’ENSA de Paris La Villette/LaboratoireArchitectures, Milieux, Paysages”, č responsabile scientifico del progetto di ricerca “Mountain as urban gardenKnowledge and operational proposals for the alpine metropolis transformation” selezionato e finanziato nell’ambito del 7° EFP 2007-2013 - specific program “People” - Actions Marie Curie – COFUND”.

Svolge costantemente attivitą di pubblicazione e di dissemination e discussione dei temi di ricerca, anche partecipando come relatrice a diversi convegni internazionali.

Esercita attivitą didattica accademica sia in Italia che all'estero. Dal 2006 svolge attivitą didattica integrativa presso lo IUAV di Venezia (docente ref. prof. M. Vanore) seguendo in particolare i laboratori ed i corsi sui temi dei paesaggi dello scarto (Isola delle Tresse, siti di cava) e delle aree industriali in dismissione (Carpanč Valstagna, Napoli).

 

 

torna alla pagina iniziale  >>