informativa per gli utenti dell’Archivio Progetti Iuav

informativa per gli utenti dell’Archivio Progetti Iuav

ai sensi dell’articolo 13 del regolamento Eu 2016/679

 

Ai sensi dell’articolo 13 del nuovo Regolamento Europeo 2016/679 Regolamento Generale sulla protezione dei dati personali (d’ora in avanti GDPR), all’utente che usufruisce dei servizi dell’Archivio Progetti del Sistema bibliotecario e documentale, si forniscono le seguenti informazioni.

 

– definizioni (vedi l’articolo 4 del GDPR)

titolare del trattamento e responsabile della protezione dei dati

– finalità del trattamento e base giuridica del trattamento

– dati forniti volontariamente dall’utente

– natura del conferimento dei dati

modalità del trattamento

destinatari dei dati

– periodo di conservazione dei dati

– diritti degli interessati

 

 

 

titolare del trattamento e responsabile della protezione dei dati

 

Il Titolare del trattamento è l’Università Iuav di Venezia, Santa Croce 191, 30135 Venezia, e può essere contattato al seguente indirizzo email: privacy@iuav.it

 

Il Responsabile della protezione dei dati può essere contattato ai seguenti indirizzi:

email dpo@iuav.it

PEC dpo@pec.iuav.it

 

 

torna su

 

 

finalità del trattamento e base giuridica del trattamento

 

Il trattamento dei dati personali è effettuato dall’Archivio Progetti nell’ambito della gestione dei servizi di consultazione e di fornitura di riproduzioni, nonché per la comunicazione delle informazioni sulla propria attività ai sensi dell’articolo 6, comma 1, lettera e) del GDPR.

 

 

torna su

 

 

 

dati forniti volontariamente dall'utente

 

I dati anagrafici dell’utente, quelli relativi alla presenza in sala e ai materiali consultati, nonché gli indirizzi di posta elettronica forniti volontariamente o comunque raccolti per la fruizione dei servizi previa richiesta di consenso, ove necessario, saranno trattati dal Titolare per le seguenti finalità:

a) finalità inerenti l’erogazione dei servizi richiesti (gestione dei servizi di consultazione e riproduzione, comunicazione delle iniziative dell’Archivio Progetti)

b) finalità di ricerche/analisi statistiche su dati aggregati o anonimi, senza dunque possibilità di identificare l’utente, volti a misurare il funzionamento del Servizio

 

 

torna su

 

 

natura del conferimento dei dati

 

Il conferimento dei dati anagrafici e dell’indirizzo di posta elettronica è indispensabile per consentire, rispettivamente, l’erogazione del servizio di consultazione e il ricevimento delle email informative sulle attività dell’Archivio Progetti.
Il mancato conferimento comporta l’impossibilità di accedere a questi servizi.

 

torna su

 

 

modalità di trattamento

 

Il trattamento dei dati personali viene effettuato esclusivamente presso la sede dell’Archivio Progetti ed è curato dal personale autorizzato con l’utilizzo di strumenti manuali, informatici e telematici idonei a garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati stessi.

 

Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati nel pieno rispetto di quanto previsto dagli articoli 31 e seguenti del Codice Privacy e dal Disciplinare Tecnico – allegato B al Codice Privacy – in materia di misure minime di sicurezza e dall’articolo 32 del GDPR.

 

I sistemi informatici dell’ateneo, le procedure software e gli applicativi che ne supportano il funzionamento e l’erogazione dei servizi acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali sull’utilizzo degli applicativi messi a disposizione dall’ateneo.

Suddetti dati non vengono raccolti per essere posti in relazione con le attività di soggetti identificati, né viene effettuato alcun processo decisionale automatizzato.

Tuttavia per loro stessa natura, attraverso successive elaborazioni ed eventuali integrazioni con dati detenuti da terzi, potrebbero venire correlati agli utenti per esempio a fronte di specifiche richieste o segnalazioni da parte dell’autorità giudiziaria.

 

torna su

 

 

destinatari dei dati

 

I dati personali potranno essere comunicati a soggetti esterni per l’adempimento di obblighi previsti dalla legge e/o di richieste dell’autorità giudiziaria.

 

 

torna su

 

 

periodo di conservazione dei dati

 

I dati anagrafici e sulle consultazioni e i dati forniti al momento delle richieste di riproduzioni vengono conservati per necessità gestionali relativamente ai cinque anni solari precedenti quello in corso. Gli indirizzi di posta elettronica vengono conservati nel rispetto del diritto del titolare di richiedere in ogni momento la cancellazione dalle liste di distribuzione.

 

 

torna su

 

 

diritti degli interessati

 

L’utente in qualità di interessato ha diritto a chiedere in ogni momento al Titolare l’esercizio di diritti di cui agli articoli 15 e seguenti del GDPR e, in particolare:

– l’accesso ai propri dati personali
– la rettifica, l’integrazione, la cancellazione
– la limitazione del trattamento che lo riguardi o di opporsi al loro trattamento.

 

Ai sensi dell’articolo 17, comma 3, lettera b) del GDPR il diritto alla cancellazione non sussiste per i dati il cui trattamento sia necessario per l’esecuzione dei compiti di interesse pubblico del Titolare.

 

Per l’esercizio dei diritti l’utente può contattare il Titolare e/o il Responsabile della protezione dei dati ai contatti sopraindicati.

 

Resta salvo il diritto di proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali.

 

 

torna su