Venezia, 17 novembre 2017

 

COMUNICATO STAMPA

Consumo di suolo: il Veneto tra la regioni meno virtuose.

Come contenere il fenomeno?

Il nuovo “Rapporto sul consumo di suolo 2017” dell’ISPRA

a Palazzo Badoer mercoledý 22 novembre

 

 

 

Il tema del “consumo di suolo” ha finalmente assunto un ruolo di rilievo nell’agenda tecnica e politica del nostro paese. L’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (ISPRA) da alcuni anni pubblica un Rapporto annuale sul tema.

 

Quest’anno per la prima volta il Rapporto costituisce l’esito di un monitoraggio congiunto tra le diverse Agenzie regionali per la protezione ambientale. I dati che emergono dal Rapporto evidenziano come il Veneto sia purtroppo fra le regioni italiane che, nonostante la crisi, consumano pi¨ suolo.

 

Il Rapporto anuale 2017 sarÓ presentato all’UniversitÓ Iuav di Venezia mercoledý 22 novembre, nella sede di Palazzo Badoer (aula Tafuri, ore 15-17).

Esperti e docenti discuteranno del consumo di suolo a livello nazionale e regionale e proveranno a delineare le prospettive d’azione per contenere un fenomeno che rischia di portare alla perdita progressiva di una risorsa ambientale fondamentale e non rinnovabile.

 

Parteciperanno, tra gli altri,  il coordinatore del Rapporto Michele Munaf˛, Paolo Giandon (ARPAV), docenti Iuav fra cui Anna Marson e Laura Fregolent (autrici di alcuni commenti ai dati relativi al Veneto), la senatrice Laura Puppato (relatrice della proposta di legge nazionale in materia), il consigliere Francesco Calzavara (presidente commissione regionale competente in materia).

 

programma >>

 

 

 

INFO

UniversitÓ Iuav di Venezia

Servizio comunicazioneá

IuavStampa@iuav.it

+ 39 041 257 1826 / 1819 / 1856