Undergraduate and graduate programmes offered by the University iuav of Venice:

Al concorso Instant House vince un progetto Iuav

 

Elisa Fortuna, Elena Panza e Marco Gazzola vincono

il primo premio con il progetto 'Abitare la barriera antirumore'

 

Siamo lieti di comunicare che tre studenti della nostra facoltā di architettura hanno vinto il primo premio del concorso Instant House.

 

Il concorso, giunto alla seconda edizione, č promosso da FederlegnoArredo in collaborazione con il Politecnico di Milano ed č rivolto a studenti e neolaureati delle facoltā di Architettura.

 

Il tema di questa edizione era 'Temporary Housing - Soundscapes, l'ambiente e il paesaggio sonoro nelle cittā contemporanee' in previsione dell'Expo di Milano del 2015. I progetti partecipanti al concorso rappresentano unitā residenziali temporanee, legate alla presenza di giovani con forte mobilitā territoriale durante eventi metropolitani come Expo 2015, e contestualizzano l'unitā abitativa all'interno di un'area urbana contigua a importanti sistemi infrastrutturali come autostrade, aeroporti e ferrovie, sperimentando nuove possibilitā urbane in contesti oggi considerati marginali, e la mettono in relazione allo spazio e all'ambiente attraverso nuove tecnologie e materiali innovativi, compatibili con l'ambiente e stimolanti nei confronti della percezione sensoriale.

 

Hanno partecipato 436 studenti di 17 paesi con 201 progetti.

 

progetto vincitore

'Abitare la barriera antirumore'

 

autori

Elisa Fortuna (Thiene, Vicenza)

laureanda presso l’Universitā Iuav di Venezia

in Architettura per la costruzione

 

Marco Gazzola (Pordenone)

laureato presso l’Universitā Iuav di Venezia

in Architettura per la sostenibilitā

 

Elena Panza (Carmignano di Brenta, Padova)

laureanda presso l’Universitā Iuav di Venezia

in Architettura per la costruzione

 

L’esposizione delle tavole e del modello di concorso e costruzione di prototipo in scala 1:1 sarā presso l'area espositiva di FederlegnoArredo al MADE Expo di Milano (2-6 febbraio 2010).

 

clicca sulle immagini per ingrandire le tavole