Undergraduate and graduate programmes offered by the University iuav of Venice:

I passi per attivare lo stage

 

scelta del soggetto ospitante

 

Lo studente può avere già un contatto con il soggetto ospitante oppure può consultare le opportunità pubblicate in Sportello Internet >>

I soggetti ospitanti che attivano una opportunità possono non essere convenzionati con l’Ateneo.

 

accreditamento e stipula convenzione

 

Le strutture interessate devono presentare le richieste di convenzione attraverso la pagina “lavoro e tirocinio” compilando on line una richiesta d’accredito.

Questa prima fase si conclude con l’istituzione della convenzione e la firma della stessa da parte dell’Azienda (Soggetto ospitante) e dello Iuav (Soggetto promotore).

L’Università Iuav di Venezia stabilisce formalmente il rapporto con le imprese, gli enti e gli studi tramite la stipula di una convenzione di tirocinio che disciplina gli aspetti particolari e generali disposti dalla normativa nazionale e regionale e che garantisce la copertura assicurativa del tirocinante a carico dell’Università in qualità di ente promotore.

 

compilazione progetto formativo

 

L’azienda predispone il progetto formativo e, in accordo col tirocinante, definirà i compiti da svolgere durante lo stage.

La compilazione del progetto formativo avviene on line dall’Area riservata del Soggetto ospitante.

La conferma del progetto verrà effettuata prima dall’azienda, poi (per presa visione) dal tirocinante ed infine dall’Ateneo. Attraverso la propria Area riservata lo studente potrà verificare l’avvenuta conferma da parte dell’Ateneo dopo la quale il progetto risulterà stampabile sia da parte dello studente che da parte del Soggetto ospitante.

Il progetto confermato deve essere stampato e predisposto come da “Documentazione di Avvio”

 

docente tutor

 

Il Tutor universitario è un docente Iuav incaricato dal Corso di Laurea. Il Tutor verifica che gli obiettivi indicati nel progetto formativo dall’azienda siano coerenti con il percorso di studi e le conoscenze del tirocinante.

Il tutor universitario è necessario anche per i tirocini post laurea.

 

documentazione di avvio

 

Il progetto formativo firmato dal tutor aziendale e dal tirocinante deve essere presentato per la validazione del tutor didattico con modalità distinte per corso:

-   “Architettura” (CdL Triennali e Magistrali) consegna presso la portineria di Campo della Lana (dal lunedì al venerdì ore 8,30/13; 14/17,30).

-   “Altri corsi di Laurea” prendono contatto direttamente con il rispettivo Tutor didattico per la firma e successivamente lo consegnano presso la portineria di Campo della Lana (dal lunedì al venerdì ore 8,30/13; 14/17,30).

E’ possibile l’invio del progetto formativo firmato tramite fax (041.2572625) o scansione del pdf via e-mail a tirocinio@iuav.it.

I progetti consegnati verranno raccolti per la validazione da parte del Delegato del Rettore, prof.ssa Matelda Reho.

 

avvio

Con la sottoscrizione del progetto formativo da parte di tutti i soggetti sopra indicati e la trasmissione del progetto al Soggetto ospitante (a cura del servizio tirocinio) potrà avere inizio il tirocinio.

Il Soggetto ospitante conserverà una copia della documentazione di avvio (una copia della Convenzione e del progetto formativo).

 

In ottemperanza a quanto previsto dal D.Lgs 81/2008 e successive modifiche e integrazioni dell’accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, ogni studente/laureato, prima d’iniziare il proprio periodo di tirocinio o stage deve effettuare il corso sulla Salute e Sicurezza nei luoghi di lavoro e superare il relativo test finale.

 

modifiche e interruzioni allo stage


La richiesta di proroghe, sospensioni e interruzioni avviene attraverso l’Area riservata dello Sportello internet e successivamente viene approvata dall’ufficio tirocinio.

In caso di sospensione o interruzione è comunque necessaria una comunicazione da parte del Soggetto ospitante via e-mail a tirocinio@iuav.it.

Gli studenti potranno essere invitati a condividere preventivamente con il tutor didattico casi specifici.

 

feedback

 

Il tirocinante dovrà consegnare all’ufficio career service entro un mese dal termine dello stage:

 

> fogli presenze compilati dal tutor aziendale e timbrati della struttura

 

> dichiarazione su carta intestata del tutor aziendale o del referente che certifichi l’avvenuto tirocinio

 

> relazione redatta dallo studente in formato A4 (o A3 purché piegata in A4) che documenti in modo dettagliato ed eventualmente con elaborati grafici, l’esperienza di tirocinio sottoscritta anche dal responsabile dello studio

 

> questionario finale curricolare (da compilare on line): si tratta di un questionario di valutazione generale da parte del tirocinante inerente il periodo di tirocinio svolto

 

> questionario per l’ente ospitante: si tratta di un questionario di valutazione generale da parte dell’ente ospitante inerente il periodo di tirocinio svolto e si invitano i tirocinanti a segnalare alla struttura la necessità di compilazione

 

La documentazione di fine tirocinio potrà essere consegnata entro un mese dal termine dello stage con le seguenti modalità:

 

- in forma cartacea presso la sede di Campo della Lana previa prenotazione, ricevimento martedì dalle ore 11.30 alle 13.30

 

- scansionata e inviata in formato pdf a tirocinio@iuav.it

 

riconoscimento di attività affini al tirocinio per cfu in tipologia “f”

 

Nel caso uno studente abbia svolto delle attività affini al tirocinio e voglia chiederne il riconoscimento per ottenere cfu nella tipologia “f”, dovrà rivolgersi alle segreterie didattiche del proprio corso di studio.

 

Procedure specifiche dei singoli corsi di laurea >>

 

Procedure specifiche dei corsi master >>