Undergraduate and graduate programmes offered by the University iuav of Venice:

 

Luciano Semerani cattedratico di Composizione Architettonica all'Istituto Universitario di Architettura di Venezia, è coordinatore del Dottorato di Ricerca in Composizione Architettonica di Venezia.

Visiting Professor all'Akademie der Bildenden Künste di Wien e alla Cooper Union School of Architecture di New York. È Accademico corrispondente dell'Accademia Nazionale di S.Luca in Roma e membro del Gestaltungbeirat di Salisburgo. Insignito della Medaglia d’onore dell’Ordine degli Architetti di Trieste è stato commissario di "Trouver Trieste" nel 1985 a Parigi e di “Lina Bo Bardi architetto” nel 2004 a Venezia e Responsabile Scientifico della Galleria di Architettura Contemporanea della Fondazione Masieri a Venezia dal 1988 al 1992.

Direttore del giornale di architettura «Phalaris », Venezia 1988-1992 e curatore del Dizionario critico illustrato delle voci più utili dell'architetto moderno, Faenza 1993.

Ha pubblicato dieci volumi fra i quali Gli elementi della città, Bari 1970; Passaggio a Nord Est, Milano 1991; Progetti per una città, Milano 1980; L’altro moderno, Torino 2000.

Ha tenuto lezioni, conferenze e mostre in Italia e all'estero (Biennale dei giovani a Parigi, Quadriennale di Roma, Biennale di Venezia, Triennale di Milano, Salomon R.Guggenheim Museum, N.Y., Dal futurismo al futuro possibile, Tokyo); ha scritto saggi e articoli sulle maggiori riviste italiane e estere, attualmente ha uno studio di architettura e urbanistica a Trieste e Venezia con Gigetta Tamaro, Luigi e Francesco Semerani.

Tra le principali opere realizzate si ricordano: Ospedale Regionale di Cattinara a Trieste, 1965-1999; Dipartimento d'Urgenza ai SS.Giovanni e Paolo a Venezia 1978-1999; Municipio di Osoppo 1979-1984; Terminal urbano al Silos di Trieste 1987; Piazza Mercato a Villanova di Camposampiero 2005.

Tra i principali progetti di concorso vi sono: Centro Storico di Trieste, 1969; Grande Albergo a Lubiana 1989; Isola dei Granai a Danzica 1989; Souks di Beirut 1994; I.U.AV.-San Basilio a Venezia 1998; Città alta di Feltre 2002; Complesso monumentale della Basilica di Aquileia 2002; Piazza Istria a Firenze 2005.