Undergraduate and graduate programmes offered by the University iuav of Venice:

Living labs: Meta 4.0 + Living labs: GoodPlastic

 

13-14-15 settembre 2021

 

a cura di: Luca Casarotto, Pietro Costa

 

Le attività sono il frutto di ricerche Meta4.0 e GoodPlastic e hanno la finalità di illustrare l’applicazione di alcuni strumenti e software utilizzati e sviluppati durante le ricerche.

 

Le attività trattano tematiche come la sostenibilità, l'economia circolare, i materiali plastici, l'industria 4.0, la digitalizzazione e più in generali le fasi progettuali, i Labs prevedono il coinvolgimento di circa 20 studenti per ognuna delle sei attività (verrà data priorità agli studenti delle lauree magistrali).

I Living Labs si svolgeranno dal 13 al 15 settembre (ore 10 > 17) presso i Magazzino 6 a Venezia (in presenza), gli studenti che parteciperanno con profitto otterranno 1 CFU di tipologia D o F.

 

Scadenza iscrizioni: ore 23.59 di giovedì 10 settembre 2021

iscrizioni via form >>

 

ulteriori informazioni >>

 

scarica il programma >>

 

nell’ambito di Iuav Autumn Design Days 2021

 

 

ricerche

 

Meta4.0

Digitalizzazione, realtà virtuale e realtà aumentata a supporto della progettazione

 

Valutazione di strumenti digitali a supporto della pianificazione e definizione del brief progettuale

L'obiettivo è far sviluppare nuove competenze relative a strumenti progettuali digitali per raccolta, elaborazione, analisi, e interpretazione dei dati, a beneficio di innovazioni di prodotto e processo legate al Data-driven Design. Sperimentare e testare le potenzialità espresse da strumenti e processi 4.0 come monitoraggio e come risorse per nuove possibilità di applicazione.

 

La produzione industriale e la sua organizzazione

Obiettivo è far comprendere come l’uso della Virtual Reality possa divenire un’utile strategia per il processo di progettazione e analisi pre produttiva. Sperimentare e testare le potenzialità di un tool specifico per un approccio immersivo e realistico a scopo industriale.

 

Progettazione 4.0 per la comunicazione e commercializzazione dei prodotti

Obiettivo è far sviluppare nuove competenze attraverso l’utilizzo di innovativi strumenti e metodologie per la progettazione di applicazioni con la realtà aumentata. Inoltre, comprendere come la virtualizzazione possa divenire utile per la comunicazione e commercializzazione di prodotti. Sperimentare e testare le potenzialità del toolkit progettato dall’assegnista e dei prototipi di applicazioni AR sono ulteriori traguardi previsti.

 

Come raccogliere e analizzare le informazioni per ottimizzare l’esperienza utente nella relazione e comunicazione con le aziende

Obiettivi è far elaborare nuove competenze relative a strumenti progettuali digitali per la raccolta, archiviazione, elaborazione e analisi dei dati relativi alla comunicazione tra azienda e utenti esterni.

 

 

 

GoodPlastic

Progettare, produrre e comunicare i prodotti in materiale polimerico

 

GoodPastic: Introduzione generale

Comprendere la logica generale del progetto GoodPlastic, al fine di acquisire le competenze relative ad un ragionamento complessivo di sviluppo di un prodotto in materiale polimerico. Un excursus tra i passaggi di: progettazione, produzione e comunicazione di un oggetto definito. Gli studenti avranno modo di analizzare quanto emerso dalla sinergia dei 3 assegni, facendo proprie le linee guida emerse.

 

Good Plastic: la progettazione e la produzione sostenibili di prodotti in materiale polimerico
Intervento di Erika Coccato e Francesca Pian

L'obiettivo è far comprendere come progettare con materiali polimerici in maniera consapevole, imparare ad utilizzare lo strumento generato dalle assegniste per aiutare i progettisti nella progettazione e promuovere momenti di condivisione trasversale tra i vari reparti aziendali. Infine, l’attività permetterà ai partecipanti di comprendere l'importanza della base scientifica dei dati a supporto della progettazione di prodotto.

 

Good Plastic: la comunicazione relativa a prodotti sostenibili in materiale polimerico

L'obiettivo è far capire quali elementi possono evitare il Greenwashing, rendendo corretta ed efficace una comunicazione di tipo ambientale. Comprendere l'importanza della base scientifica dei dati a supporto delle informazioni dichiarate dall’azienda, e fare propria l’importanza di “umanizzare" i dati scientifici per renderli unici, contestuali e narrativi, purché rimangano sempre veritieri e chiari.

 

 

destinatari

 

 > corso di laurea triennale in:

Architettura

Design del prodotto, della comunicazione visiva e degli interni

Design della moda e arti multimediali

 

> corso di laurea magistrale in:

Architettura

Design del prodotto, della comunicazione visiva e degli interni

Arti visive e moda

Urbanistica e pianificazione del territorio

 

anno accademico di riferimento: iscritti 2020/21

 

 

crediti formativi universitari

 

1cfu D/F

Su richiesta dello studente, esplicitata al momento dell'iscrizione, tali attività potranno essere riconosciute in TAF D) o F) a seconda di quanto è previsto dai rispettivi ordinamenti didattici di appartenenza.

 

 

 

informazioni

Luca Casarotto - luca.casarotto@iuav.it

Pietro Costa – pietro.costa@iuav.it