Undergraduate and graduate programmes offered by the University iuav of Venice:

1 + 1 = 11
Over Emergency Solution

 

international workshop

15 > 22 settembre 2018

Ortolassa, Vallada Agordina, Belluno

 

 

responsabile scientifico: Giovanni Mucelli

tutor: Andrea Maggiolo. EAHR, Beatrice Scarparo, Iuav

 

 

scarica la locandina  >>

 

 

Il numero minimo di partecipanti previsto è di 15 studenti, quello massimo di 25.

Nel caso in cui non venga raggiunto il numero minimo di 15 partecipanti, l'attività verrà annullata.

Nel caso in cui non venga raggiunto il numero massimo di 25 partecipanti, l'iscrizione potrà essere aperta a studenti di architettura italiani e stranieri o a neolaureati da meno un anno. Nel caso in cui il numero di iscrizioni all'attività superi il numero massimo di 25 studenti, il criterio di selezione dei partecipanti sarà determinato in base all’ora di arrivo della domanda di partecipazione.

 

Possono presentare domanda di ammissione gli studenti Iuav 18 iscritti corsi di laurea e laurea magistrale della filiera architettura regolarmente iscritti per l’a.a. 2017/18 e, sotto condizione, agli studenti che si preiscrivono all’a.a.2018/19.

 

La domanda di partecipazione deve essere inviata all’indirizzo

email workshop@ea-hr.org

entro e non oltre le ore 23,59 di domenica 19 agosto 2018.

 

Lingua ufficiale del workshop è l’italiano con supporto della lingua inglese e spagnola.

 

Gli studenti partecipanti verranno ospitati in strutture messe a disposizione dall'organizzazione Emergency Architecture and Human Rights che forniranno vitto e alloggio per la durata del workshop. Ai partecipanti verrà chiesto un contributo di euro 320,00 ciascuno, da pagare entro a non oltre le ore 23.59 di venerdì 31 agosto 2018.

 

 

Agli studenti che partecipino con profitto alle attività della scuola superando la verifica finale, verranno assegnati 4 crediti formativi universitari nelle attività d) a scelta dello studente.

 

 

 

CONTENUTI FORMATIVI

Il Workshop 1+1=11 Over Emergency Solution, nato dalla collaborazione tra l'organizzazione internazionale Emergency Architecture and Human Rights di Copenhagen e l'Università Iuav di Venezia, vuole essere una occasione seminariale didattica, di ricerca e di progetto, basata sullo sviluppo innovativo, teorico e pratico, di tecniche costruttive in terra cruda (super-adobe).

 

OBIETTIVI FORMATIVI

Gli obiettivi dell’offerta formativa del workshop sono:

1) il potenziamento della capacità di applicare conoscenza e comprensione, in una dimensione interdisciplinare, che porterà gli studenti a pensare a soluzioni complesse, come quelle tecnologiche, in possibili scenari, non comuni, come le emergenze umanitarie o ambientali, mediante la realizzazione, in auto-costruzione, di due padiglioni sperimentali (2 m di diametro per 3 m di altezza circa) utilizzando 2 diverse tecniche costruttive ricollegabili alla tecnica del superadobe;

2) l’apprendimento di una tecnica costruttiva semplice attraverso metodi di learn by doing;

3) il monitoraggio attivo, nei mesi successivi, delle strutture realizzate al fine di valutarne criticamente l'affidabilità, nel tempo, delle nuove soluzioni tecnologiche adottate e delle relative tecniche impiegate e per valutare la loro possibilità di diffusione in altri luoghi e altri scenari emergenziali e non.

 

 

scarica il bando  >>