Undergraduate and graduate programmes offered by the University iuav of Venice:

Innovative Policies for cities regeneration:

competition and sustainability – Hamburg

 

LLP Erasmus Intensive Program (IP) 2013-2014

 

9 > 22 luglio 2014

Amburgo, Germania

 

domande entro 16 giugno 2014

 

 

È aperta la procedura selettiva per l’ammissione all’IP Innovative Policies for cities regeneration: competition and sustainability. L’IP si svolgerà dal 9 al 22 luglio 2014 ad Amburgo, con la partecipazione dell’Università Iuav di Venezia, e in collaborazione con l’Hafen City University Hamburg, l’Universitat Autonoma de Barcelona, l’Università degli Studi di Ferrara, l’Universidade de Lisboa.

 

I posti disponibili per gli studenti Iuav sono 10 e destinati a studenti regolarmente iscritti per l’anno accademico 2013/14 afferenti al Dipartimento di Progettazione e Pianificazione in Ambienti Complessi in particolare:

 

– al I anno corso di laurea triennale in Pianificazione Urbanistica e Territoriale;

– al II e III anno corso di laurea triennale in Urbanistica e Pianificazione del Territorio

– al I e II anno corso di laurea magistrale in Pianificazione e Politiche per la Città, il Territorio e l’Ambiente

– al I e II anno del corso di laurea magistrale in Architettura e Innovazione

– al I e II anno del corso di laurea magistrale in Innovazione Tecnologica e Design per i Sistemi Urbani ed il Territorio

– al I e II anno del corso di laurea magistrale in Design del prodotto e della comunicazione visiva

– al I e II anno del corso di laurea in Scienze e tecniche del teatro.

 

Possono inoltre partecipare gli iscritti alla Scuola di Dottorato Iuav e gli studenti iscritti al consorzio universitario del Master Europeo in Planning and policies for the City, Environment and Landscape indipendentemente dall’università di provenienza.

 

 

contenuti formativi e organizzazione dell’IP

 

The third and last year of the IP program “Innovative Policies for cities regeneration: competition and sustainability" is organized in Hamburg with the focus on the study area of Hamburg-Wilhelmsburg in order to evaluate the impacts of the recently ended International Building Exhibition Hamburg (IBA Hamburg) and the International Garden Exhibition (IGS). In 2007 the Municipality of Hamburg established the IBA Hamburg in order to regenerate the area, to promote Wilhelmsburg as a natural “stepping stone” between the North and the South of Hamburg, and accommodating its urban growth. Moreover, the initiative „Renewable Wilhelmsburg“ within one of IBA´s core themes “Cities and Climate Change” promotes the creation of a sustainable, environmentally balanced urban development.

 

Officially, the IBA Hamburg has ended in 2013, but the initiated process of urban development is going on. Some of the projects are still being realized and have to be completed. Today the district is still undergoing a dramatic urban change, which sets a starting point for discussing impacts of mega events and projects on urban development, as well as reflecting on contemporary practices of urban regeneration in general. The significance of mega events nowadays is not only in the event itself but much more in thoughtful planning and organisation of the event, forward looking its legacy and the remaining use of its structures. Awareness of mega events´ temporary character means understanding their role as urban catalysts and emitters of socio-economic impulses in deprived areas. In case of the workshop´s focus the first imposing question is: what is the legacy of seven year long IBA and whereto does the IBA take Wilhelmsburg in the future? Which are the environmental issues of the new “water” city?

 

 

presentazione della candidatura

 

La domanda di ammissione redatta su apposito modulo in questa pagina tra i materiali deve essere fatta pervenire entro le ore 13 del 16 giugno 2014 all’Università Iuav di Venezia Archivio Generale di Ateneo Ufficio Protocollo Campo della Lana 601 – 30135 Santa Croce Venezia (aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 13):

a) a mano

b) posta o corriere

c) fax al n. 041 - 2571877

d) posta elettronica certificata (PEC) ufficio.protocollo@pec.iuav.it.

 

Le domande spedite per posta devono pervenire entro il termine sopra indicato; pertanto non potrà far fede la data di partenza risultante dal timbro dell’ufficio postale accettante

Alla domanda di ammissione dovrà essere allegato un curriculum vitae redatto secondo il modello europeo.

 

Per la partecipazione alla scuola è necessaria una buona conoscenza della lingua inglese.

 

 

valutazione delle domande e redazione della graduatoria

 

Per la redazione della graduatoria di merito il punteggio verrà assegnato sulla base dei seguenti criteri:

– valutazione del curriculum: fino ad un massimo di 15 punti

– percorso di studi (anno d’iscrizione, media ponderata dei voti conseguiti se iscritti a corsi di laurea): fino ad un massimo di 15 punti

– adeguata conoscenza dell’inglese (anche supportata da certificazioni ufficiali)

In caso di parità sarà data precedenza al candidato più giovane.

 

I coordinatori della scuola si riservano la possibilità di incontrare i candidati per un colloquio. La commissione di valutazione è formata da Francesco Musco, Carla Tedesco e  Filippo Magni.

 

 

esiti delle selezione

 

Le graduatorie di ammissione saranno pubblicate in questa pagina a partire dal 20 giugno 2014.

 

 

modalità di conferma

 

Sono ammessi a partecipare all’iniziativa gli studenti che occupano i primi dieci posti della graduatoria. Tali studenti sono tenuti a confermare la loro intenzione di partecipare all’iniziativa didattica entro e non oltre le ore 9 del giorno 23 giugno 2014, scrivendo una email agli indirizzi: international@iuav.it e climatechange@iuav.it.

 

In caso di rinunce o mancate conferme, saranno ammessi gli studenti rimasti esclusi seguendo l’ordine indicato dalla graduatoria.

 

 

borsa di studio Erasmus IP

 

Gli studenti selezionati usufruiranno di alloggio gratuito o in alternativa di borsa di studio di 283,27 euro e di rimborso delle spese di viaggio fino ad un massimo di 350 euro.

La borsa di studio IP Erasmus di cui all’articolo 1 non è compatibile con borse di studio finanziate da altri programmi europei (ad esempio Erasmus studio, Erasmus placement) coincidenti con il periodo di svolgimento della scuola.

 

 

attribuzione di crediti formativi universitari

 

Agli studenti delle lauree magistrali in design del prodotto e della comunicazione visiva e in scienze e tecniche del teatro che partecipino con profitto alle attività della scuola superando l’esame finale verranno assegnati 4 CFU formativi universitari F.

 

A tutti gli altri studenti che partecipino con profitto alle attività della scuola superando l’esame finale, di cui elenco all’art. 1, verranno assegnati 4 CFU formativi universitari D: riconosciuti nelle attività formative a scelta dello studente.

 

Per gli studenti iscritti ai dottorati di ricerca l’acquisizione dei crediti nella carriera degli studenti avverrà a discrezione del collegio docenti del corso di dottorato.

 

 

informazioni

email climatechange@iuav.it