Undergraduate and graduate programmes offered by the University iuav of Venice:

Imparare facendo

 

Le scuole estive hanno lo scopo di fornire agli studenti le conoscenze pratiche per il rilievo sul campo e per l’elaborazione dei dati raccolti, relativamente all’area dei Beni culturali. Visto che caratteristica delle scuole estive proposte è l’attività operativa (“imparare facendo”) l’Università Iuav di Venezia riconoscerà ai partecipanti i crediti F altrimenti ottenibili col periodo di tirocinio.

Le scuole sono aperte agli studenti del Clasa

 

 

Rilievo digitale e rappresentazione 3d

22 > 26 luglio 2013

Grumento Nova (PZ)

 

Il costo del corso è di 300 euro comprensivi d’alloggio presso una struttura messa a disposizione dal Comune di Grumento Nova >>

Sono escluse le spese di viaggio e di vitto.

 

Per la partecipazione alla scuola saranno riconosciuti 4 crediti di tipologia F.

La scuola è organizzata dall’Università di Verona ma prevede una consistente parte di docenza da parte di docenti Iuav.

 

Si affronterà il tema del rilevo fotogrammetrico multimmagine per la generazione di nuvole di punti, da cui ricavare i dati per la modellazione tridimensionale e per la creazione di ortofoto. Le nuvole di provenienza fotogrammetrica verranno confrontate con quelle da laserscanner al fine di valutare eventuali incongruenze geometriche. Verranno usati quindi strumenti topografici e laser-scanning. Per le prese fotogrammetriche verrà usato un drone quale piattaforma aerea.

I software necessari, in versione trial, saranno forniti dalla docenza. Gli studenti dovranno portare con sé il proprio computer e la propria fotocamera digitale.

 

 

L’Aquila 2013: monitoraggio topografico dei monumenti

29 luglio > 3 agosto 2013

Barisciano (AQ)

 

Iscrizione gratuita; vitto e alloggio a carico dello studente: convenzione con hotel per 36 euro al giorno.

Per la partecipazione alla scuola saranno riconosciuti 6 crediti di tipologia F.

La scuola è organizzata congiuntamente dall’università degli studi de L’Aquila e dall’Università Iuav di Venezia

 

La scuola vuole fornire alcune conoscenze riguardo ai metodi ed agli strumenti che si utilizzano per il controllo di strutture colpite da sisma. Questo tema verrà trattato esplorando le possibilità date dalle strumentazioni topografiche (ICAR/06) e da quelle utilizzate nel campo della tecnica delle costruzioni (ICAR/09).

Gli studenti avranno modo di apprendere come strumenti e metodi diversi, e statisticamente non correlati, permettano la verifica ed il monitoraggio dei fenomeni di dissesto provocati dal sisma.

Parte fondamentale della scuola estiva sarà costituita da una serie di esercitazioni in campagna, con l’utilizzo di strumentazioni e dalle successive procedure di calcolo ed elaborazione dei dati in aula.

È prevista anche, nella seconda parte del periodo della scuola, una serie di lezioni da parte di docenti strutturisti che illustreranno le problematiche causate dai terremoti sugli edifici. A queste lezioni saranno collegate delle visite guidate nel centro storico de L'Aquila, a supporto di quanto spiegato teoricamente.

 

 

iscrizioni

Per l'iscrizione alla scuola estiva di Grumento gli studenti dovranno seguire quanto indicato nel sito della scuola >> e dare comunicazione dell'iscrizione all'indirizzo buttolo@iuav.it

 

Per l'iscrizione alla scuola estiva de L'Aquila gli studenti dovranno inviare una richiesta a buttolo@iuav.it, corredata di curriculum vitae e lettera motivazionale, entro il 21 giugno 2013.

 

Gli studenti selezionati saranno convocati per perfezionare l'iscrizione.

Ovviamente chi vorrà iscriversi ad entrambe le scuole eseguirà le due procedure sopradescritte separatamente.

 

riconoscimento crediti

Gli studenti partecipanti ad entrambe le scuole avranno riconosciuti in tutto 10 crediti di tipologia F altrimenti ottenibili con il tirocinio formativo.

Gli studenti che parteciperanno a una sola delle due scuole potranno completare il tirocino presso il Laboratorio di Fotogrammetria del Sistema dei Laboratori. Questo avverrà frequentando il Laboratorio per il numero di ore necessarie ad ottenere i crediti non maturati con la frequenza delle scuole estive: 100 ore per chi frequenterà solo la scuola a L’Aquila e 150 per chi frequenterà solo quella di Grumento.

 

 

organizzazione

responsabile scientifico: prof. Francesco Guerra

responsabili organizzativi: arch. Valentina Buttolo, dott.ssa Caterina Gottardi, dott.ssa Elena Fratus de Balestrini

 

informazioni

buttolo@iuav.it