Undergraduate and graduate programmes offered by the University iuav of Venice:

Villard : 15

Bando di selezione per partecipare al seminario di progettazione

 

VERSIONE INGLESE

 

 

cosa è Villard

il tema di quest’anno

Erasmus Intensive Programme Villard

a chi è rivolto

come si partecipa

commissione giudicatrice ed esiti della selezione

tappa iniziale

crediti universitari

le sedi

la struttura organizzativa

 

cosa è Villard

Villard è un seminario itinerante di progettazione, a cadenza annuale, che vede coinvolte tredici scuole di architettura e ingegneria, italiane ed estere: Alghero, Ancona,  Ascoli Piceno, Ljubljana, Milano, Napoli, Pescara, Palermo, Paris Malaquais, Patrasso, Reggio Calabria, Roma, Venezia e I'Ordine degli Architetti di Trapani. II seminario è rivolto a circa 5 studenti di ogni scuola partecipante, iscritti agli ultimi anni di corso, selezionati in base al merito.

II programma prevede la messa a punto di un progetto su un tema, in genere proposto da amministrazioni comunali o altre istituzioni o enti, comunque legati alle diverse realtà territoriali.

II tema viene presentato all'inizio del seminario e sviluppato nel corso dell'anno nelle diverse tappe. II viaggio costituisce la struttura portante del seminario quale strumento di conoscenza delle citta. Durante ogni tappa, con l'apporto dei docenti delle Facoltà partecipanti, sono organizzati incontri, lezioni, conferenze, visite guidate e mostre. Ogni tappa dura 3-4 giorni. Il lavoro di progettazione viene svolto principalmente durante gli orari che le diverse sedi dedicano al workshop. L'itineranza del seminario fa sì che gli studenti entrino in contatto con luoghi fisici e culturali diversi, incrociando esperienze e conoscenze con docenti e studenti provenienti dalle altre sedi. II seminario ha la sua conclusione in un evento finale: la mostra, con la presentazione e premiazione dei progetti migliori, a cui seguirà la pubblicazione del catalogo con i lavori degli studenti e degli apporti critici raccolti durante il seminario.

 

il tema dl quest'anno

II tema scelto per la quindicesima edizione del seminario è "Paesaggi strategici: la città nuova del Montefeltro".

II seminario intende aprire una riflessione sulle possibili relazioni tra le nuove dinamiche di trasformazione del territorio compreso tra Pesaro e Urbino e le potenzialità latenti del Montefeltro quale palinsesto di molteplici paesaggi. All'interno di questo approccio il seminario orienta l'attenzione su alcune aree fortemente segnate dalle conseguenze di fatti storici – bellici, per esempio – con l'intento di collocarne paesaggi, percorsi, manufatti, e memorie in un progetto che operi sul nesso tra le tracce labili presenti sul territorio di eventi memorabili e l'affermarsi di una diversa fruizione del patrimonio storico-ambientale e paesaggistico legata alla retorica del "belpaese".

 

Erasmus Intensive Programme Villard

All'interno di Villard : 15  è previsto un workshop intensivo della durata di due settimane, tra aprile e maggio, finanziato dal programma Erasmus Intensive Programme, dal titolo Villard European Cohesion: "Paesaggi strategici e campi di battaglia del Montefeltro".

II workshop sarà l'occasione per approfondire un aspetto particolare della costruzione del territorio legato alla sua condizione di campo di battaglia in epoche differenti. Se la ricaduta più ovvia che in tempo di pace si ha di tanti teatri di guerra è la loro trasformazione in luoghi della memoria, una

delle questioni che il seminario pone è quanto e come l'architettura incide su questa trasformazione, innestandovi non solo aspetti legati alia museificazione ma anche questioni che attengono alla trasformazione ambientale e allo sviluppo urbano.

La selezione per accedere al rimborso delle spese di viaggio e al diritto all'alloggio per tutta la  durata dell'IP è riservata agli studenti selezionati per Villard: 15. Sono disponibili 21 posti per gli studenti italiani e 21 posti per gli studenti europei della rete Villard iscritti negli atenei partecipanti all'Intensive Programme. In tal senso la selezione al bando Villard : 15 e la partecipazione alle prime due tappe costituisce preselezione per accedere al successivo bando che verrà pubblicato all'inizio di febbraio su tutti i siti degli atenei aderenti al programma.

 

a chi è rivolto

La selezione per il seminario itinerante di progettazione Villard : 15 è aperta a tutti gli studenti iscritti al corso di laurea magistrale Architettura e culture del progetto nonché agli studenti iscritti all’ultimo anno dei corsi delle lauree triennali in Architettura: tecniche e culture del progetto, e Architettura Costruzione Conservazione.

 

come sl partecipa

Si partecipa a Villard attraverso una selezione che prevede la consegna di un portfolio in formato pdf da spedire via email.

Ogni studente interessato a partecipare dovrà far pervenire entro le ore 13.00 di lunedì 11 novembre 2013 un unico documento in formato pdf, con pagine formato A3 orizzontale numerate, contenente nell’ordine:

 

– intestazione riportante: nome; cognome; numero di matricola; indirizzo email; numero di telefono; indicazione del corso di laurea cui si è attualmente iscritti; indicazione dell’anno di corso; nel caso di laurea magistrale, indicazione dell’indirizzo; nel caso di studenti iscritti al corso di laurea magistrale, indicazione del voto di laurea conseguito al triennio.

 

– un album di progetti composto da max 10 tavole; vanno indicate le denominazioni dei workshop o corsi frequentati, con particolare riguardo agli esami progettuali, il nome del docente e, se trattasi di un lavoro di gruppo, il nome dei colleghi con i quali si è lavorato;

 

– curriculum di studi da spin con l’aggiunta delle indicazione dei docenti con i quali si sono sostenuti gli esami e i voti riportati;

 

– una breve lettera motivazionale (max 1000 caratteri spazi inclusi) in cui siano spiegate le ragioni del proprio interesse per il seminario;

 

– Il pdf andrà inviato al seguente indirizzo email:

danielaruggeri.dr@gmail.com

 

commissione giudicatrice ed esiti della selezione

La commissione che selezionerà gli studenti sarà composta dai docenti

Fernanda De Maio, Andrea Iorio, Mauro Marzo, Carlo Palazzolo, Daniela Ruggeri.

I risultati della selezione saranno pubblicati entro le ore 17 di mercoledì 13 novembre 2013 sul sito Iuav o presso lo studiolo della Prof.ssa De Maio (Ex Cotonificio di Santa Marta, primo piano).

Gli studenti saranno convocati per il primo incontro il 20 novembre alle ore 15:00 presso lo studiolo della Prof.ssa De Maio (Ex Cotonificio di Santa Marta, primo piano).

 

tappa iniziale

Importante!

La tappa iniziale si svolgerà ad Ancona e Ascoli Piceno dal 28 al 30 novembre.

 

crediti universitari

Agli studenti iscritti ai corsi delle lauree triennali e a quelli iscritti alla magistrale in Architettura e Culture del progetto, la partecipazione al seminario darà diritto ai seguenti crediti universitari: 4 D + 10 F. per coloro che saranno selezionati anche per l’IP sono previsti in aggiunta i 4 ects che ogni LLIP garantisce.

In aggiunta a questi crediti, per coloro i quali fossero interessati, è prevista la possibilità di sostenere uno degli esami a scelta tra i seguenti corsi, usando come materiali di base quelli messi a punto per il seminario approfondendo, se richiesto all’interno dei corsi, le parti specifiche richieste dalla docenza:

CLASA, terzo anno: prof. A. Ferlenga,

CLAMARCH, atelier città e paesaggio: prof. A. Aymonino; atelier heritage prof. F. De Maio

 

le sedi che ospiteranno il seminario

1 . Ancona - Ascoli Piceno I 28-30 novembre

2. Venezia I gennaio

3. Parigi I marzo

4. workshop I fine aprile - inizi maggio

5. Milano 1 giugno

 

LA STRUTTURA ORGANIZZATIVA

 

comitato scientifico

Carmen Andriani

Aldo Aymonino

Francesco Cellini

Pippa Ciorra

Alberto Ferlenga

Marcello Panzarella

Sergio Polano

Mose Ricci

Roberto Serino

llaria Valente

 

responsabile internazionale Villard

Fernanda De Maio

 

responsabili del seminario Villard 15

Marco D'Annuntiis, Gianluigi Mondaini

 

organizzazione

Francesco Sforza

Dania Di Pietro

Daniela Ruggeri

 

coordinamento

Annalisa De Curtis

Paolo Bonvini

Andrea Gritti

Luca Merlini

Guido Morpurgo

Carlo Palazzolo

Maria Salerno

Rita Simone, Lilia Pagano (editoria)

 

responsabili di sede

Uni. Sassari/Alghero, Massimo Faiferri

Poli. Marche/Ancona, Gianluigi Mondaini

Uni. Camerino /Ascoli Piceno, Marco D'Annuntiis

Uni. Ljubljana, Juri Kobe

Poli. Milano, Andrea Gritti

Uni. Napoli, Lilia Pagano

Uni. Palermo, Adriana Sarro

Uni. Paris Malaquais, Maria Salerno, Luca Merlini

Uni. Patras, Georgios Panestos

Uni. Chieti/Pescara, Federico Bilò

Uni. Mediterranea/Reggio Calabria, Rita Simone

Uni. Roma 3, Lorenzo Dall'Olio

Uni. luav Venezia, Carlo Palazzolo

Ordine degli Architetti di Trapani, Marcello Maltese

 

docenti

Federico Bilò, Paolo Bonvini, Sabrina Cantalini, Lorenzo Dall'Olio, Marco D'Annuntiis, Annalisa De Curtis, Fernanda De Maio, Dania Di Pietro, Matteo Di Venosa, Alessandro Faiella, Massimo Faiferri, Paola Galante, Andrea Gritti, Andrea Iorio, Jurij Kobe, Marcello Maltese, Mauro Marzo, Luca Merlini, Gianluigi Mondaini, Guido Morpurgo, Lilia Pagano, Carlo Palazzolo, Georgios Panestos, Vassiliki Petridou, Luigi Pintacuda, Gennaro Postiglione, Domenico Potenza, Daniela Ruggeri, Maria Salerno, Adriana Sarro, Rita Simone, Giuseppe Todaro, Claudio Tombolini, Alessandro Villari.

 

 

about Villard

this year's theme

erasmus intensive programme villard

requirements for participation

how to apply

the adjudication commission and final  admission results

first meeting

european credit tansfer system

villard 15 meetings

organization

 

about Villard

Villard is an yearlong architectural traveling seminar.

The international seminar involves thirteen schools of architecture and engineering and other cultural institutions: the architecture universities of Alghero, Ascoli Piceno, Ljubljana, Milano, Napoli, Pescara, Palermo, Paris Malaquais, Patras, Reggio Calabria, Roma, Venezia, as well as the faculty of engineering of Ancona and the Ordine degli Architetti di Trapani.

Only students enrolled in the last year their career can attend the seminar.

By a selection for excellence, five students of each faculty will be admitted.

The aim of the seminar is to design in a specific area proposed by public administrations. For this reason the seminar is strictly related to the complexity of each specific territory.

The design area will be presented at the beginning of the seminar.

Participants can work on the design area during the year, developing their projects step by step through the seminar meeting.

Travel is the most important activity of the seminar, a tool to understand cities.

Professors of each faculty will organise for their seminar several activities related to the workshop, such as, lectures, conferences, guided tours and exhibitions.

Every seminar meeting will last 3-4 days. Students should develop their project mainly during the workshop hours hosted in each faculty.

The different location of the seminar will allow the students to get involved with several cultural and physical realities, sharing experiences and knowledge coming from all the participating faculty. The seminar ends with a final event: an exhibition of the students works and an awards ceremony, followed by a publication of the works alongside critical texts by the participants.

 

this year's theme

The chosen theme for the 15th edition of the seminar is “Strategic Landscapes: Montefeltro new town”. The seminar intends to open a discussion on the possible relations and new dynamics of the territory between Pesaro and Urbino as well as the hidden potentials of Montefeltro as a palimpsest of multiple landscapes. Starting from this approach the seminar will focus on some areas strongly linked to the war time period with the intension to use landscapes, paths, objects and memories in a project that builds a link between the weak traces in the territory and the new use of the historical and natural landscape.

 

Erasmus Intensive Programme Villard

A two weeks intensive workshop is part of the Villard 15 progamme, will be held between April and May, financed by the Erasmus Intensive programme and titled Villard European Cohesion “Strategic landscapes and war fields in Montefeltro”.

The workshop will be the occasion to deepen a particular aspect of the construction of the territory linked to its war field condition in different times. The usage of this war fields in peace time and the transformation in places for memory is one of the main themes of the seminar. In particular, how much can architecture affect this transformation not only with aspects linked to the museification but also with matters such as natural transformation and urban development. The selection for travel expenses and lodging for the entire duration of the IP programme is reserved for students selected for Villard 15. There are 21 places for Italian students and 21 places for international students enrolled in the faculties that participate in the Intensive Programme. The participation to Villard 15 is seen as a pre-selection for the IP programme.

 

requirements for participation

The selection for the design seminar Villard: 15 is open to all students enrolled in graduate programme Architettura e culture del progetto as well as to students enrolled in the final year of the undergraduate programmes Architettura: tecniche e culture del progetto, and Architettura Costruzione Conservazione.

 

how to apply

In order to participate to the Villard: 15 selection process each student must deliver a pdf format portfolio to be sent via email. Any student interested in participating must send his portfolio by Monday, November 11, 2013 at 13:00 in a single pdf file with A3 horizontal format, the portfolio must contain:

 

– Introduction stating: name, family name, serial number, email address, phone number, indication of the degree program in which you are currently enrolled, year of enrolment and for master degree students the degree obtained in the bachelor degree.

 

– A design collection up to 10 pages;  the names of the workshops or courses taken must be clearly stated particularly regarding design courses, as well as teacher's name and in the case of group work the names of colleagues.

 

– CV (as in the web spin) with the addition of an indication of the teachers and grades.

 

– A brief motivational letter (max 1000 types) in which the reasons for participation must be explained.

 

The pdf must be sent to:

danielaruggeri.dr@gmail.com

 

the adjudication commission and final  admission results

The adjudication commission is composed as follows: Fernanda De Maio, Andrea Iorio, Mauro Marzo, Carlo Palazzolo, Daniela Ruggeri.

The results of the selection process will be published no later than Wednesday, November 13th 2013 at 17:00, in Prof. De Maio studio (Ex Cotonificio of Santa Marta, first floor).

Selected students will be called for the first meeting on November 20th at 15:00 in Prof. De Maio studio (Ex Cotonificio of Santa Marta, first floor).

 

first meeting

Important!

The first meeting will be held in Ancona and Ascoli Piceno from November 28th to November 30th.

 

european credit tansfer system

To students enrolled in the undergraduate programmes and those enrolled in graduate programme Architettura e culture del progetto, the participation in the seminar will give 14 academic credits - 4 D + 10 F type.

For those students who will be selected for the IP, the 4 ECTS credits that every LLIP guarantees will be also provided.

In addition to these credits, for those who are interested, it is possible to choose the following courses:

CLASA, third year: prof. A. Ferlenga,

CLAMARCH, atelier città e paesaggio: prof. A. Aymonino; atelier heritage prof. F. De Maio

 

Villard 15 meetings

1 Ancona - Ascoli Piceno / 28-30 November

2 Venezia I January

3 Paris I March

4. workshop I late April – early May

5. Milan I June

 

ORGANIZATION

 

scientific board

Carmen Andriani

Aldo Aymonino

Francesco Cellini

Pippa Ciorra

Alberto Ferlenga

Marcello Panzarella

Sergio Polano

Mose Ricci

Roberto Serino

llaria Valente

 

Villard international scientific coordinator

Fernanda De Maio

 

Villard 15 coordinator

Marco D'Annuntiis, Gianluigi Mondaini

 

Villard staff

Francesco Sforza

Dania Di Pietro

Daniela Ruggeri

 

coordinators

Annalisa De Curtis

Paolo Bonvini

Andrea Gritti

Luca Merlini

Guido Morpurgo

Carlo Palazzolo

Maria Salerno

Rita Simone, Lilia Pagano (editorial committee)

 

professors in charge for each university

Uni. Sassari/Alghero, Massimo Faiferri

Poli. Marche/Ancona, Gianluigi Mondaini

Uni. Camerino /Ascoli Piceno, Marco D'Annuntiis

Uni. Ljubljana, Juri Kobe

Poli. Milano, Andrea Gritti

Uni. Napoli, Lilia Pagano

Uni. Palermo, Adriana Sarro

Uni. Paris Malaquais, Maria Salerno, Luca Merlini

Uni. Patras, Georgios Panestos

Uni. Chieti/Pescara, Federico Bilò

Uni. Mediterranea/Reggio Calabria, Rita Simone

Uni. Roma 3, Lorenzo Dall'Olio

Uni. luav Venezia, Carlo Palazzolo

Ordine degli Architetti di Trapani, Marcello Maltese

 

professors and tutors

Federico Bilò, Paolo Bonvini, Sabrina Cantalini, Lorenzo Dall'Olio, Marco D'Annuntiis, Annalisa De Curtis, Fernanda De Maio, Dania Di Pietro, Matteo Di Venosa, Alessandro Faiella, Massimo Faiferri, Paola Galante, Andrea Gritti, Andrea Iorio, Juri Kobe, Marcello Maltese, Mauro Marzo, Luca Merlini, Gianluigi Mondaini, Guido Morpurgo, Lilia Pagano, Carlo Palazzolo, Georgios Panestos, Vassiliki Petridou, Luigi Pintacuda, Gennaro Postiglione, Domenico Potenza, Daniela Ruggeri, Maria Salerno, Adriana Sarro, Rita Simone, Giuseppe Todaro, Claudio Tombolini, Alessandro Villari.