Undergraduate and graduate programmes offered by the University iuav of Venice:

“Atelier International de l'Architecture Construite”

e laboratorio di laurea “Extra Italy. Export Strategies from Italy”

 

Bando per l’ammissione all’Atelier International de l'Architecture Construite e al laboratorio di laurea "Extra Italy. Export Strategies from Italy “ – promossi da una rete di universitā europee e asiatiche, 2012-2013

 

scadenza domanda di ammissione

8 febbraio 2013

 

 

articolo 1

 

L’Universitā Iuav di Venezia bandisce 12 posti riservati a studenti regolarmente iscritti per l’a.a. 2012/13 ai corsi di laurea magistrale in architettura (preferenza per i laureandi) per la partecipazione all’ “Atelier International de l'Architecture Construite" e al laboratorio di laurea " Extra Italy. Export Strategies from Italy “ promosso da una rete di universitā europee ed asiatiche Ecole Nationale Superieure D'Architecture De Paris La Vilette (Francia), Tsinghua University (Cina), Harbin Institute of technology (Cina), Gyeonssang National University (Corea del Sud), Universitā Iuav di Venezia, University of Hannover (Germania) Hanoi University of Technology (Vietnam), American University in Dubai (Dubai), Keio University (Giappone).

 

Qualora il numero di domande pervenute supererā il numero dei posti sopra indicati si procederā ad una selezione di cui all’art. 5.

 

 

articolo 2

 

Lo scopo del “Atelier International de l'Architecture Construite" č un momento di confronto con altre realtā universitarie e con altre culture del progetto, ma anche come competizione di progettazione per studenti. L'area di progetto che verrā affrontata nell'Atelier quest'anno č un brano di tessuto urbano nella cittā di Tokyo. Lo scopo del laboratorio di laurea "Extra Italy. Export Strategies from Italy” č di sviluppare strategie impostate sulla cultura progettuale italiana che siano esportabili in altre situazioni territoriali. Il laboratorio č articolato come un luogo di ricerca dove si indagano atteggiamenti architettonici italiani virtuosi e le possibili applicazioni delle stesse strategie in contesti internazionali, individuati in collaborazione con l'atelier. I risultati di queste ricerche saranno raccolte in pubblicazioni edite al termine del percorso atelier+laboratorio di laurea Extra Italy.

 

struttura: a febbraio 2013 inizierā il lavoro del gruppo Iuav che proseguirā con incontri cadenzati fino alla presentazione finale dei progetti a settembre a Parigi, gli elaborati potranno essere ulteriormente approfonditi in incontri successivi alla chiusura dell'atelier e sviluppati come tesi di laurea all'interno del laboratorio Extra Italy. Dal 10 al 15 aprile 2013 si terrā presso la Keio University (Japan) l'inaugurazione dell'atelier, a cui parteciperanno tutti i gruppi coinvolti e il sopralluogo all'area di progetto. A settembre si terrā la mostra finale e la proclamazione dei vincitori del concorso dell'atelier presso la sede Unesco di Parigi.

La partecipazione al viaggio a Tokyo e a quello di Parigi non č obbligatoria ai fini della partecipazione sia all'atelier che al laboratorio di laurea.

 

lingua: il workshop sarā tenuto in lingua inglese.

 

spese: per le spese di vitto, alloggio e trasporto sostenute dai partecipanti potrā essere erogato un contributo forfettario  sulla base del “Fondo per il sostegno dei giovani e per favorire la mobilitā degli studenti” istituito ai sensi della legge 11.7.2003 n. 170.

 

 

articolo 3

 

La domanda di ammissione al indirizzata al Rettore dell’Universitā Iuav di Venezia, deve essere redatta in carta semplice e debitamente firmata per esteso. La domanda deve pervenire a mezzo mail direttamente a Sara Marini all’indirizzo marini@iuav.it entro l’8 febbraio 2013.

 

 

articolo 4

 

Alla domanda devono essere allegati:

> portfolio progetti (file in pdf, massimo 5 Mb, massimo 10 facciate A3 orizzontale)

> curriculum vitae e indirizzo e-mail (file in pdf, 1 facciata A4 verticale)

> media dei voti fin ad ora sostenuti (file in pdf, 1 facciata A4 verticale).

 

 

articolo 5

 

Qualora il numero di domande pervenute supererā il numero dei posti sopra indicati si procederā a una valutazione delle candidature pervenute da parte di una commissione composta da Enrico Fontanari, Sara Marini e Benno Albrecht. Entro il 15 febbraio verrā data comunicazione agli studenti selezionati.

 

 

articolo 6

 

In caso di rinuncia, subentra il /la condidato/a in graduatoria utile.

 

 

articolo 7

 

Agli studenti partecipanti saranno attribuiti 12 crediti F settore disciplinare Icar/14 inoltre sarā data la possibilitā di svolgere la tesi di laurea come prosecuzione del lavoro dell’atelier nel laboratorio di laurea Extra Italy.

 

 

informazioni

Sara Marini

marini@iuav.it