triennali 15-16

design della moda e arti multimediali

referente

referente

Carmelo Marabello

 

sede della didattica

Dorsoduro 1827, Magazzino 6 e Magazzino 7

Dorsoduro 2206, Terese

 

contatti

tel. 041 257 1316–1323–1334–1402–1732–1782–1883-1741

segreteria.corsidistudio@iuav.it

 

seguici su facebook  >>

 

iscriviti >>

Se vuoi operare nel settore delle arti visive e multimediali, Iuav ti offre un metodo e un piano di studi unico in italia nelle arti visive, con interazioni continue tra teoria e pratica

Se vuoi operare nel settore delle arti visive e multimediali, Iuav ti offre un metodo e un piano di studi unico in italia nelle arti visive, con interazioni continue tra teoria e pratica.

Il corso di laurea triennale in Arti multimediali ti mette in contatto con le tecniche e i linguaggi espressivi delle varie forme d’arte. Nei laboratori, tenuti da professionisti e da artisti affermati, italiani e stranieri, sarai sollecitato a realizzare la tua prima opera personale o collettiva. Avrai a disposizione spazi dedicati e laboratori di appoggio (fotografico, multimediale e di modellistica) per i materiali necessari alla realizzazione dei tuoi progetti.

approfondisci >>

 

Le collaborazioni

Sono attive collaborazioni con istituzioni quali La Biennale di Venezia, la Triennale di Torino, Palazzo Grassi, la Fondazione Spinola Banna, la Fondazione Bevilacqua La Masa, il Castello di Rivoli e con mostre d’arte internazionali come Documenta e Manifesta

 

Gli artisti

Hanno insegnato ai corsi di Arti visive Iuav artisti come:

Stefano Arienti, Maja Bajevic, Lewis Baltz, Carlos Basualdo, Francesco Bonami, Tania Bruguera, Jimmie Durham, Olafur Eliasson, Renč Gabri, Alberto Garutti, Guido Guidi, Runa Islam, Mona Hatoum, Cornelia Lauf, Armin Linke, Joseph Kosuth, Marta Kuzma, Gloria Moure, Antoni Muntadas, Hans Ulrich Obrist, Adrian Paci, Giulio Paolini, Cesare Pietroiusti, Marjetica Potrc, Pierre Rosenberg, Remo Salvadori, Lewis Baltz, Tobias Rehberger, Rirkrit Tiravanija, Grazia Toderi, Francesco Vezzoli, Benjamin Weil.

 

La professione

Al termine del triennio potrai intraprendere attivitā professionali in aziende, studi di progettazione, industrie creative, editoria specializzata, imprese manifatturiere nei settori della moda e delle arti, istituzioni pubbliche o private, quali musei, gallerie, centri di produzione video e multimediale, centri di documentazione e archivi.

Potrai lavorare come assistente curatore di esposizioni, assistente alla direzione di allestimenti d’arte, alla produzione delle arti, alla direzione di musei e gallerie d’arte.

Potrai essere assistente alla regia, alla scenografia, al suono, al montaggio; alla progettazione, produzione e postproduzione; alla fotografia; al montaggio audio-video-cinematografico.