lauree magistrali

arti visive e moda - curriculum moda

referente

referente

Alessandra Vaccari

 

scarica la pubblicazione “Fashion at Iuav 2015” >>

 

 

 

1° tornata

numero posti disponibili: 37 (32+5)

iscrizioni: 7 giugno > 3 settembre 2018

colloquio: dal 3 settembre 2018

 

se i posti disponibili non verranno coperti si procederą con una seconda tornata

 

2° tornata

numero posti disponibili: verrą pubblicato il 18 dicembre 2018

iscrizioni: 18 dicembre 2018 > 24 gennaio 2019

 

per tutte le informazioni clicca sul bottone verde “ISCRIVITI”

 

 

 

Il curriculum magistrale in Moda forma figure professionali di alto profilo, in grado di inserirsi efficacemente nel panorama contemporaneo della progettazione della moda e delle relative industrie creative, in particolare designer della moda, direttori

Il curriculum magistrale in Moda forma figure professionali di alto profilo, in grado di inserirsi efficacemente nel panorama contemporaneo della progettazione della moda e delle relative industrie creative, in particolare designer della moda, direttori creativi, progettisti di eventi e fashion curator.

Oggetto di studio č la moda, intesa come sistema di relazioni tra oggetti, immagini e servizi, tra ideazione, progettazione e consumo.

La selezione motivazionale all'ingresso e un rapporto ottimale studenti/docenti garantiscono la qualitą della proposta e permettono di entrare in relazione con un ambiente creativo e stimolante, a stretto contatto con docenti, assistenti e con i professionisti invitati di volta in volta a seminari e workshop. 

Al centro della proposta formativa sono i laboratori avanzati di progettazione, contenitori didattici flessibili e personalizzabili. Qui avrai la possibilitą di realizzare progetti individuali e sperimentare metodologie partecipative, affinando le tue potenzialitą creative, sviluppando capacitą critiche e imparando a elaborare visioni strategiche.

Le aree tematiche privilegiate dai laboratori avanzati sono individuate in continuo dialogo con aziende e istituzioni culturali, per garantire in tempo reale la rispondenza della formazione rispetto ai trend culturali e al mercato del lavoro.

approfondisci >>

 

La professione

Il corso di studi forma numerose figure professionali:

– designer di moda, incaricati di: ideare e progettare una collezione di capi di abbigliamento e accessori; ricercare idee per collezioni di moda; ideare nuovi concept di prodotti; curare la direzione artistica di un brand di moda; dirigere team di progettisti che sviluppano i modelli di una collezione;

– curatori e progettisti di presentazioni e allestimenti della moda sia in ambiti culturali (musei, fondazioni e centri di promozione della moda), sia in contesti pubblicitari e commerciali (sfilata, visual merchandising);

– critici e storici delle arti visive, della moda e della comunicazione;

– direttori creativi in grado di elaborare una visione strategica nella quale si sviluppano e intrecciano diversi livelli progettuali.